[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Le castellane vincono entrambe

Girone G, domenica da incorniciare per Albalonga e Cynthia

Nel trentunesimo turno del campionato di Serie D (Girone G) due vittorie importanti per Cynthia (1-0 con l’Astrea) ed Albalonga (0-1 a Rieti) nell’ottica del raggiungimento dei rispettivi obiettivi stagionali. L’Albalonga ha riacceso la speranza. In tanti, ormai, davano la squadra di mister Cristiano Gagliarducci come prossima ad un finale di stagione senza grandi squilli, né ambizioni. Invece il club castellano sta terminando alla grande l’annata del ritorno in serie D e ora si è clamorosamente riavvicinata alle posizioni che valgono i play off. Grazie alla vittoria di Rieti (1-0 con gol di Corsetti), i ragazzi del presidente Camerini hanno appena due punti meno di Torres e Olbia che sono appaiate al quarto posto e inoltre hanno agganciato l’Arzachena al sesto. Il blitz dello “Scopigno” è stato firmato dall’esterno offensivo classe 1986 Claudio Corsetti secondo il quale “l’Albalonga ha fatto un ottimo primo tempo, dimostrando di essere decisamente più in palla dell’avversario e sciupando tante occasioni. Nella ripresa, poi, anche noi siamo calati e il Rieti, che comunque è la terza forza del girone, ha provato a crearci qualche grattacapo, ma nel finale lo abbiamo trafitto con un contropiede sugli sviluppi di un loro calcio d’angolo avviato da Errico, rifinito da Pintori e concretizzato dal sottoscritto”. La posizione di classifica dell’Albalonga è tornata estremamente interessante. “Stiamo facendo un campionato sopra le attese di tutti – spiega Corsetti che a Rieti ha segnato il suo ottavo gol stagionale – Il nostro organico, forse, non vale una delle prime cinque posizioni, ma la squadra si sta esprimendo molto bene. In particolare, da quando abbiamo ottenuto i punti per la matematica salvezza siamo più liberi di testa e stiamo viaggiando su ottimi ritmi. Non abbiamo nessun assillo play off, né tantomeno li considereremmo un “fastidio”, ma anzi sarebbero un premio per la nostra annata. Però ora scendiamo in campo principalmente per divertirci e cercare di toglierci altre soddisfazioni nelle ultime tre partite”. La prima delle quali arriverà domenica contro il Muravera, ospite al Pio XII. “Una squadra ostica che corre tanto e combatte, tra l’altro sono in piena lotta per salvarsi e dunque avranno alte motivazioni. Probabilmente noi abbiamo qualcosa in più a livello tecnico e su quello dovremo puntare – dice Corsetti – All’andata incrociammo i sardi forse nel peggior momento della nostra stagione e giocammo su un campo molto stretto che assieme al vento condizionò l’andamento del match. Domenica, comunque, puntiamo a fare un’altra bella gara cercando di conquistare altri tre punti”. Per quanto riguarda il Cynthia, la rete realizzata da Bertoldi all’undicesimo contro l’ultima in classifica ha portato in dote tre punti pesantissimi in chiave salvezza che consentono ai genzanesi di salire a quota 29 punti, ad una sola lunghezza da Castiadas e Budoni e a due dal Lanusei. Domenica prossima turno di campionato decisamente proibitivo per il Cynthia che andrà nella tana della Viterbese prima in classifica.  

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:01 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
15:44 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo
15:30 1553092200 Nuoto, Il Team Master Lavinio protagonista a Frosinone
14:46 1553089560 Devis D'Arpino bronzo ad Abu Dhabi: premiato dal presidente Di Pietro
14:38 1553089080 Under 19. Unipomezia, la salvezza è sempre più vicina
14:29 1553088540 Under 20. Anzio Basket, non basta un'ottima prova contro la capolista Fonte
14:28 1553088480 Problemi con l'impianto idrico, ordinanza di chiusura per la scuola
14:24 1553088240 Dramma all'ospedale di Anzio, dipendente del Cup muore di infarto
14:12 1553087520 Vela. Tognazzi Marine Village, gli atleti ripuliscono la spiaggia
13:40 1553085600 Il Comune di Latina ha individuato l'area per la spiaggia per cani
13:40 1553085600 Genzano, sindaco senza maggioranza: non si dimette e passa la palla al Prefetto
13:12 1553083920 Genzano, vigilessa investita da un Suv davanti alla scuola
11:21 1553077260 Di notte nel bosco per dare fuoco alle potature e agli stralci, arrestati
11:11 1553076660 Spaccio a Torvaianica: sequestrati 6 etti di cocaina e marijuana, tre arresti
10:39 1553074740 United Aprilia,si separano le strade con Serpietri. Tornerà nella "sua" Pomezia?
10:32 1553074320 Daniele Mancini: “Rivoluzione turismo a Nettuno, ecco il primo portale on line”
09:50 1553071800 Infiltrazioni a scuola: rilievi dei vigili del fuoco all'istituto Ardea 2
09:39 1553071140 Il Comune di Aprilia "sotto attacco informatico": sospesi i servizi al pubblico
08:32 1553067120 Colpo alla Conad di Nettuno, i ladri prendono la Cassaforte e fanno spesa
07:58 1553065080 Cinque assessori Lbc lanciano la "Piazza grande" di Zingaretti a Latina
07:50 1553064600 Terracina, maggioranza KO in commissione bilancio dopo i passaggi alla Lega
07:48 1553064480 Sezze, Fernando Acitelli presenta il libro “La tristezza delle ripartenze
07:47 1553064420 Licenziato per le pause sigaretta, dipendente reintegrato dai giudici
07:43 1553064180 “Assassinio in Cornovaglia (verso l’ora zero)” al Teatro Pistilli di Cori
07:39 1553063940 La senatrice Elena Fattori presenta il suo libro "Il medioevo in Parlamento"

Espugnato il campo di Avezzano

L'Albalonga torna in zona Play Off

Espugnato il campo di Avezzano

L’Albalonga torna in zona play off. La squadra del presidente Bruno Camerini ha violato il campo dell’Avezzano grazie...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli