[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Le rondinelle vincono 4-3

Magica Aprilia, che impresa con il Fondi! Si torna a sperare nei play out

Seconda fantastica vittoria consecutiva per l'Aprilia che sembrava condannata alla retrocessione e invece si è rimessa in piena corsa per cercare di accedere ai play out dove giocarsi la permanenza in serie D.

Partita per cuori forti al “Quinto Ricci”, dove l’Aprilia vince per 4 – 3 sul Fondi e mantiene vive le speranze di andare ai play-out. Partono forte i ragazzi di mister Venturi, che mostrano fin da subito di non avere timori reverenziali per i blasonati avversari. Al 10’ ci prova Cannariato dal limite, costringendo Saitta a rifugiarsi in calcio d’angolo. Al quarto d’ora la risposta ospite si materializza su calcio di punizione, con il destro di Martino che si spegne di poco alla destra di Bortolameotti. Al secondo affondo i rossoblù rischiano di ipotecare la sfida. Al 22’ Meloni sorprende alle spalle la difesa bianco-celeste, costringendo Esposito al fallo da ultimo uomo al limite dell’area piccola. Rosso per il difensore e rigore per il Fondi, realizzato dallo stesso Meloni. Ma l’Aprilia non si abbatte e nell’azione immediatamente successiva arriva al pareggio. Assist di Paruzza che trova Bosi in area, l’attaccante con freddezza supera Saitta proteso in uscita. Non ci sono pause nel primo tempo, entrambe le squadre provano a rendersi pericolose non appena se ne presenta l’occasione, con l’Aprilia che sembra non risentire dell’inferiorità numerica. Al 29’ doppia occasione per gli ospiti: prima Meloni ci prova dal limite con un potente destro che costringe Bortolameotti a rifugiarsi in angolo; sul corner svetta Antonelli che vede di nuovo la sfera preda del giovane portiere apriliano. Al 34’ arriva il nuovo vantaggio per il Fondi, con Meloni lasciato libero di colpire di testa in piena area. E sul ribaltamento di fronte arriva il pareggio dell’Aprilia: stavolta l’assist è di Cannariato, bravo a disegnare dalla destra una traiettoria perfetta che Pagliaroli devia in porta di testa sul primo palo. Neanche cinque minuti di pausa che c’è un altro gol dei padroni di casa. Bosi dalla sinistra converge verso il centro e scaglia un sinistro imparabile che non lascia scampo a Saitta. Una prova di grande carattere quella delle rondinelle nella prima frazione, conclusa però sul risultato di parità. Al 45’, infatti, sugli sviluppi di un corner è Iadaresta ad andare più in alto di tutti e a siglare il gol del 3 a 3. L’intervallo arriva nel momento di maggior intensità della gara e ad inizio ripresa le squadre continuano sugli stessi ritmi. Ma, contrariamente a quanto era prevedibile, sono i padroni di casa a guidare le danze. Al 5’ Cannariato manca di poco la porta su calcio di punizione; all’8 Bosi lancia Pagliaroli tutto solo davanti a Saitta, provvidenziale nella sua uscita; al 10’ è lo stesso Bosi a partire in contropiede, ma una volta entrato in area il suo tiro è deviato in angolo da un difensore avversario. Il Fondi, nonostante l’uomo in più, non riesce a creare pericoli dalle parti di Bortolameotti, così l’iniziativa resta nelle mani delle rondinelle. Il tiro di Cannariato che rimbalza davanti a Saitta, bravo comunque a non farsi sorprendere (18’), è il preludio alla quarta marcatura. Che arriva al 24’ ad opera di Paruzza, più lesto di tutti ad avventarsi sulla corta respinta del portiere avversario sul tiro ravvicinato di Tomei, imbeccato da un delizioso cucchiaio di Cannariato dal limite. Il resto della gara è uno sterile assedio del Fondi, che con i lanci dalle retrovie non riesce a trovare varchi nella difesa apriliana. I play-out restano lontani tre punti, ma con il carattere mostrato in questa gara, nulla appare impossibile per questa squadra.

 

CLASSIFICA (a 3 giornate dalla fine)

Punti   Squadra

61    VIRTUS FRANCAVILLA

60    NARDO'
58    TARANTO
57    FRANCAVILLA
48    UNICUSANO FONDI

43    POMIGLIANO
41    MARCIANISE
41    BISCEGLIE
41    TURRIS
40    TORRECUSO
40    MANFREDONIA (-1)
39    POTENZA

38    SAN SEVERO (-2)
37    ISOLA LIRI
34    SERPENTARA B.O.
28    AZ PICERNO

28    APRILIA
21    GALLIPOLI

 

Promossa la prima in classifica
Paly off dal 2° al 5° posto
Play Out 13° al 16° posto
Retrocesse le ultime 2

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:59 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
14:05 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
13:49 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
12:58 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
12:17 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
12:11 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
12:07 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
12:05 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
12:04 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
12:03 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
11:57 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
11:57 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
11:54 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
11:51 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
11:45 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
10:47 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
10:35 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
10:24 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
10:22 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”
10:01 1550566860 Esce di strada a Pomezia, sbatte contro un palo e si cappotta
09:15 1550564100 Rifiuti, M5S: «Regione deve capire che Pomezia non è discarica». Bagarre in aula
08:45 1550562300 Problemi nella fogna: piazzale d'ingresso alla scuola di Ardea invaso da liquami
08:41 1550562060 Principio d'incendio in un magazzino, evacuato l'aeroporto di Ciampino
08:24 1550561040 Lariano piange Massimo Abbafati, l'operaio 38enne morto sotto il bobcat
08:02 1550559720 Concerto jazz di beneficenza a Bad Homburg per sostenere la "gemella" Terracina

Sport
< <

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli