[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Ko entrambe contro Flaminia e Grosseto

Domenica da dimenticare per Albalonga e Cynthia

E’ stata una pessima domenica quella che hanno vissuto le due castellane impegnate nel Girone G di serie D nel ventiquattresimo turno di campionato. Albalonga e Cynthia infatti, sono state sconfitte entrambe in casa rispettivamente da Flaminia (1-2) e Grosseto (1-3) e si sono complicate non poco la vita nell’ottica del raggiungimento dei rispettivi obiettivi stagionali che sono i play off per i primi e la salvezza per i secondi. Ad Albano, come riporta anche il portale Tuscia Web la Flaminia conquista tre punti d’oro, battendo 2-1 l’Albalonga. Grazie alla vittoria e al contemporaneo pareggio tra Muravera e Lanusei i rossoblù si allontanano dalla zona play-out, ora 2 lunghezze sotto. Al comunale di Albano Laziale entrambi i tecnici devono fare i conti con squalifiche importanti e si affidano al 4-3-3. Ai padroni di casa manca il bomber Cruz e Cristiano Gagliarducci punta tutto su La Terra. I rossoblù sono senza Sagnotti e Tartaglione e Pierluigi Vigna lancia dall’inizio Paletta e il rientrante Perelli. In avanti ci sono Gori, Cardillo e Prandelli. La Flaminia parte forte e trova subito un uno-due micidiale con Prandelli, che sposta subito il parziale sullo 0-2. Un risultato che la squadra di casa riesce a dimezzare prima del duplice fischio, grazie alla rete di Molinaro che manda le due squadre a riposo sull-1-2. Nella ripresa la squadra di casa prova più volte a trovare il pareggio, ma la Flaminia è brava a impedirlo conquistando tre punti importantissimi in chiave salvezza. Domenica prossima Cardillo e compagni torneranno al Madami, per ospitare la Viterbese capolista del girone mentre l’Albalonga andrà a far visita alla Torres quinta in classifica. Continua la caduta libera per il Cynthia che, dopo la sconfitta nello scontro diretto proprio con il Flaminia, si ripete anche al Comunale di Genzano contro il Grosseto e resta al penultimo posto a quota 19 punti raggiunta anche dal San Cesareo corsaro a Casal Del Marmo contro l’Astrea. I genzanesi stanno vivendo uno dei momenti più critici di tutta la stagione e sembrano non riuscire più ad uscire dal tunnel nel quale sono entrati. Contro i toscani la gara si è fatta subito in salita per i padroni di casa, andati in svantaggio dopo appena tre minuti con l’insidioso diagonale di Nappello che non ha lasciato scampo a Scarsella. Il Grosseto gioca meglio ma i genzanesi provano a gettare il cuore oltre l’ostacolo ed in chiusura di primo tempo trovano il pareggio grazie a Pucci, bravo a ribadire in rete una corta respinta di Gagno. La seconda frazione però ripresenta in campo un Cynthia in grandissimo affanno, sia sotto l’aspetto tecnico che (soprattutto) sotto quello mentale ed il Grosseto ha gioco facile. I ragazzi di Orlandi alzano progressivamente i ritmi e dopo una clamorosa traversa colpita da Libutti trovano il 2-1 al 24’ con l’incornata di Ungaro. In campo ormai ci sono soltanto i maremmani ed il Grosseto piazza anche la stoccata del 3-1 con Di Giorgio che chiude definitivamente i giochi. Domenica prossima il Cynthia sarà impegnato sul campo di un Trastevere con il dente avvelenato per la sconfitta di Arzachena. Non sarà facile.                                                                                                                                  

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:17 1550593020 Il Comune libera il Piccolo Porto e parte dell'ex Biagio: tornano al Demanio
16:45 1550591100 Sottraggono il terreno a un 50enne per farci una discarica abusiva: 4 denunciati
16:35 1550590500 Colpaccio a Terracina: questa estate arriva il mondiale di beach tennis
16:02 1550588520 Il metodo degli Ex Assessori conquista Pizzarotti, venerdì sarà ospite a Nettuno
16:01 1550588460 Scritte intimidatorie contro il candidato a Sindaco di Nettuno Marchiafava
15:37 1550587020 Discarica e altri rifiuti a Latina? Lessio: neanche 1 kg. Chi lo fa lo denuncio
14:59 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
14:05 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
13:49 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
12:58 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
12:17 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
12:11 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
12:07 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
12:05 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
12:04 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
12:03 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
11:57 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
11:57 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
11:54 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
11:51 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
11:45 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
10:47 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
10:35 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
10:24 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
10:22 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”

Espugnato il campo di Avezzano

L'Albalonga torna in zona Play Off

Espugnato il campo di Avezzano

L’Albalonga torna in zona play off. La squadra del presidente Bruno Camerini ha violato il campo dell’Avezzano grazie...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli