[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

Sarà una 2^ parte di stagione decisiva

Riparte il Campionato Juniores Nazionale, l'Aprilia si prepara per il Flaminia

Riparte dopo quasi un mese di stop il campionato della Juniores Nazionale, che si appresta ad affrontare la prima gara del girone di ritorno contro il Flaminia. Una pausa interminabile quella che i ragazzi di mister Eugenio De Min hanno dovuto affrontare, ma tutt’altro che noioisa. Il preparatore atletico della squadra Andrea Cappelli, infatti, ha lavorato in queste quattro settimane per far arrivare i giocatori in forma a questo appuntamento, preparando la squadra ad affrontare al meglio la seconda parte di stagione. Un lavoro che, sottolinea lo stesso Cappelli, non avrebbe avuto successo senza «la grande abnegazione dei ragazzi. Ci sono state delle sedute di domenica mattina, lavori pesanti in alcuni allenamenti, ma nessuno si è mai lamentato o ha storto la bocca. Tutti si sono dimostrati pronti a lavorare, nonostante il periodo di festa potesse essere sfruttato in altro modo da ragazzi di questa età. A loro va fatto un grande elogio, soprattutto perché lo spirito di gruppo si è rafforzato ulteriormente in queste settimane. Mi viene in mente la “braciata” che abbiamo fatto alla vigilia di Natale, segno della grande voglia di stare insieme e dell’unità del gruppo. Chi ha passato le vacanze fuori con i genitori si è impegnato a seguire il programma che ho stilato per tutti i giocatori, tornando a frequentare gli allenamenti in uno stato di forma praticamente ottimale.  Non tutti i ragazzi di 17-18 anni lo avrebbero fatto». Il lavoro svolto dallo staff della Juniores, ovvero da mister De Min e dallo stesso Cappelli, si è svolto in completa armonia tra i due, cosa su cui il giovane preparatore (classe’89), tiene a «ringraziare il mister. Le esercitazioni che propongo sono sempre concordate con lui, sono adeguate al suo modo di lavorare. Perché siamo noi preparatori ad essere a disposizione dei tecnici, non il contrario. Con mister De Min c’è grande sintonia, entrambi ascoltiamo i suggerimenti dell’altro, segno della sua grande fiducia nei miei confronti, aspetto del quale devo ringraziarlo davvero tanto». Più nello specifico, la preparazione invernale si è svolta con un programma ben definito e, soprattutto, «periodizzato, parola magica nell’ambiente dei preparatori. In dodici sedute di allenamento, numero assolutamente da non sottovalutare nel periodo di pausa, non abbiamo puntato ad aumentare i carichi di lavoro, ma ci siamo concentrati su aspetti più specifici affrontati con una calma che, nelle settimane che portano alla partita, non abbiamo. L’aspetto aerobico, che io preferisco chiamare metabolico, e la forza sono stati i due punti che abbiamo affrontato con  maggiore continuità in questo mese di sosta. Nei primi due giorni della settimana, i ragazzi hanno affrontato dei lavori di tipo metabolico, tenendo in considerazione le caratteristiche dei vari giocatori. Dopo un giorno di riposo, si è passati ad un lavoro di forza. Inoltre, ci sono state molte sedute in palestra, per potenziare la parte superiore del corpo, secondo me sottovalutata nei calciatori. L’ultima seduta settimanale, quella che solitamente è la rifinitura, è stata dedicata a rapidità e velocita, con particolare attenzione agli aspetti psico-cinetici». Un lavoro altamente professionale insomma, che darà certamente i suoi frutti in questa decisiva seconda parte di stagione.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:17 1550593020 Il Comune libera il Piccolo Porto e parte dell'ex Biagio: tornano al Demanio
16:45 1550591100 Sottraggono il terreno a un 50enne per farci una discarica abusiva: 4 denunciati
16:35 1550590500 Colpaccio a Terracina: questa estate arriva il mondiale di beach tennis
16:02 1550588520 Il metodo degli Ex Assessori conquista Pizzarotti, venerdì sarà ospite a Nettuno
16:01 1550588460 Scritte intimidatorie contro il candidato a Sindaco di Nettuno Marchiafava
15:37 1550587020 Discarica e altri rifiuti a Latina? Lessio: neanche 1 kg. Chi lo fa lo denuncio
14:59 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
14:05 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
13:49 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
12:58 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
12:17 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
12:11 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
12:07 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
12:05 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
12:04 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
12:03 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
11:57 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
11:57 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
11:54 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
11:51 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
11:45 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
10:47 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
10:35 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
10:24 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
10:22 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli