[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Innovativo Wine Contest al Focarile

VUOI CONOSCERE IL VINO DA VICINO?

Cosa c'è dietro un grande vino, come si fa a capire se uno spumante è sincero, scoprire i segreti di una delle arti che tutto il pianeta ci invidia. 
Senza inutili fronzoli, come tra amici, con la professionalità e l'esperienza di chi da sempre è nel settore enogastronomico. È Wine Contest, il primo corso su questo meraviglioso mondo proposto da Gian Paolo Lunghi del Focarile. Il celebre ristorante, da oltre 40 anni considerato tra i migliori del Lazio anche per l'eccellente cantina, diventa così un promotore di divulgazione. 

ECCELLENZA SENZA SNOB
Un'esperienza innovativa improntata all'assoluta professionalità, ma senza formalismi patinati. «Con me e con alcuni tra i più bravi produttori di vini del territorio, i partecipanti impareranno i fondamentali della vinificazione vedendo da vicino i processi di preparazione», spiega Gian Paolo Lunghi, che a soli 35 anni vanta già un vasto curriculum da esperto Sommelier Master Class, il livello più alto. Sulle orme del padre è cresciuto tra i grandi nomi dell'enologia italiana, spesso ospiti del Focarile. Il suo Wine Contest privilegia la sostanza, non è il corso con lezioni standardizzate, di quelli sempre uguali. Non è un'esperienza “scolastica”, il partecipante non è passivo ascoltatore che deve fare il compitino. «Questo è un corso di ingresso al mondo del vino, per chi lo ama e vuole apprezzarne la cultura. Cultura è “coltivare”. Questo è il mio obiettivo: fornire dei “semi” a chi mi dà fiducia, perché chi vuole affacciarsi sul serio a questi saperi, va messo a proprio agio e merita di ricevere nel modo giusto conoscenze e strumenti di valutazione». 

IMPARARE NATURALMENTE
In concreto? «È 'innovativo il “format”, il metodo di Wine Contest: ci si incontra nel nostro salotto e, calice in mano, si scoprono insieme i segreti del buon bere. Alla base non metto il prodotto e le nozioni, ma la persona e la relazione. Non solo libri, ma approfondimenti faccia a faccia, in cui ognuno è libero di esprimersi. Così le informazioni entrano meglio, si consolidano e diventano patrimonio personale: dati, emozioni, esperienze sensoriali». Cosa c'è dietro una bottiglia? 
E i vitigni? Qual è il vero biologico? Solo una moda o c'è un modo per sapere chi vinifica secondo certi dettami al di là dei bollini stampati in serie? Come orientarsi per il miglior rapporto qualità-prezzo, come scegliere il vino giusto da abbinare al cibo lasciando i commensali a bocca aperta senza svenarsi? 
Perché con il pesce va il bianco, ma in certi casi un buon chardonnay è perfetto anche con le carni? Il Wine Contest del Focarile sarà un percorso in 10 lezioni, alcune direttamente presso cantine d'eccellenza locali. Ma attenzione: non saranno semplici visite. 

CON LE MIGLIORI CANTINE
Non propongo di imparare il compito uguale per tutti: per fare questo ci sono altri corsi, senz'altro validi. Io faccio un'altra cosa. Ci vuole gradualità. Da quando ho 18 anni sono sommelier riconosciuto, eppure non è il titolo di per sé che ti fa sviluppare il senso delle cose. È l'esperienza, il toccare con mano le varie realtà a fare la differenza». 
I fondamentali di tecnica, coltivazione, geografia enologica, vinificazione non saranno più un mistero o un concetto astratto con Wine Contest di Gian Paolo Lunghi. 

Dal 14 gennaio 2019, ore 18:30 - 21:00. Numero chiuso.


Sabato 15 dicembre
ore 18:00
presentazione wine contest
con aperitivo di grandi vini
INGRESSO GRATUITO

Super sconto per chi si iscrive entro il 15 dicembre: 347.88.17.893 

[ SFOGLIA IL GIORNALE >>> ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22:15 1544649300 La squadra degli ex Assessori di Nettuno si presenta domenica all’Hotel Astura
18:34 1544636040 Scuole, ecco i nuovi indirizzi attivi dall'a.s. 2018/2019 in ogni città
16:23 1544628180 Vertice della Lega ad Anzio, in discussione solo il Bilancio comunale
16:18 1544627880 Il Comune di Anzio mette a disposizione i fondi per gli Istituti Comprensivi
15:45 1544625900 Enrica Tara, finalista a “ X Factor 9” in concerto al Parco Ghezzi di Terracina
15:32 1544625120 Ad Aprilia i rifiuti dell'impianto incendiato? Non risultano richieste ufficiali
15:22 1544624520 Migliaia di visitatori al parco delle Favole Incantate di Ariccia
14:23 1544620980 Era in Argentina uno dei 100 latitanti più pericolosi: affari ad Anzio e Aprilia
14:05 1544619900 Doppio furto notturno a Cisterna: ladri in un negozio di bici e in gioielleria
13:44 1544618640 Sciopero in 800 strutture sanitarie private del Lazio
13:37 1544618220 Ospedale di Latina punto di riferimento di Frosinone. Simeone: è follia
12:18 1544613480 Agnello partorito in strada salvato dalla Polizia locale di Roma
12:04 1544612640 Al Civico 20 di Marino partono le "Strenne di cultura" per le feste di Natale
12:02 1544612520 Sentimento e materia, presentazione della monografia di Colagrossi ad Ardea
12:00 1544612400 Briciole di bellezza, la presentazione del libro di Cannizzo a Velletri
11:58 1544612280 Concerto di Natale degli Sfaccendati alla chiesa di Santa Maria del Pozzo
11:56 1544612160 Pierluigi Battista presenta a Velletri "Il senso di colpa del dottor Zivago"
11:55 1544612100 Rio Martino, la Provincia chiede di poter usare i soldi avanzati per i lavori
11:51 1544611860 Traffico internazionale di gasolio di contrabbando sulla Pontina
11:45 1544611500 Paura alla "casa dei medici" di Ariccia, giovane paziente dà in escandescenza
11:42 1544611320 Cratere su via di Frascati, si teme per la sicurezza degli automobilisti
11:41 1544611260 Traffico internazionale di gasolio di contrabbando sulla Pontina
10:44 1544607840 Le arti del narrare. Storie ed immagini del Medioevo a Palazzo Ruspoli di Nemi
10:32 1544607120 La cena dell'antica Roma imperiale con un menù che ci porta indietro nel tempo
08:40 1544600400 Terreno franato in via Belardi a Genzano, al via i lavori di messa in sicurezza