[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ardea, odissea giudiziaria

Condannato per la pistola clandestina 14 anni dopo la scoperta

Era il 4 febbraio 2005 quando la polizia giudiziaria, perquisendo un’abitazione ad Ardea, nella zona del Lido dei Coralli, scovò un revolver clandestino. Nascosta nella camera da letto di Francesco Paolo Lombardi, 54 anni, originario di Palermo, gli investigatori trovarono una pistola Smith e Wesson calibro 38, con la matricola abrasa, e il relativo munizionamento. A distanza di quattordici anni da quel blitz, per il 54enne è arrivata ora la condanna definitiva. Il revolver era perfettamente funzionante e Lombardi venne accusato dell’illecita detenzione di quell’arma, del munizionamento e di ricettazione. Una pistola di provenienza ignota. Essendo anche recidivo, il 54enne venne condannato, il 10 febbraio 2011, dal Tribunale di Velletri a quattro anni di reclusione e a pagare 200 euro di multa. Due anni fa un po’ di sconto in appello. La Corte d’Appello di Roma, riformando la sentenza, ha infatti condannato l’imputato a tre anni e mezzo di reclusione e a pagare 1.250 euro di multa. Lombardi ha impugnato anche la seconda sentenza, sostenendo, tra l’altro, che i reati a lui contestati erano prescritti. Il ricorso non ha però convinto la Corte di Cassazione, che lo ha dichiarato inammissibile e reso così definitiva la condanna. L’imputato è stato inoltre condannato a pagare le spese processuali e a versare duemila euro alla Cassa delle ammende.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:31 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
18:26 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
17:54 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
17:39 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16:19 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
15:51 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
15:46 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
15:42 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
14:22 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
14:17 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
13:29 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
13:05 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
12:24 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
12:09 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
12:07 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
11:39 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
10:56 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
09:05 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
08:08 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli