[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Dopo il prestito alla Fortitudo

Serie A2. Andrea Gobbi si riprende la “sua” Mirafin

E’ tornato a casa, ma non c’erano dubbi, Andrea Gobbi è praticamente nato a casa Mirafin. A via Venezia 64 è spesso lui ad organizzare e gestire i tornei estivi più noti del litorale romano, il papà Claudio è tra gli artefici del successo della scuola calcio, la mamma Silvia è il braccio operativo del patron Raffaele Mirra. Un breve periodo in prestito, qualche mese per soddisfare la curiosità di provare qualcosa di nuovo, un’esperienza necessaria anche per uscire da quella comfort zone che spesso induce ad un po’ di rilassatezza. Da inizio stagione, Andrea è tornato agli ordini del suo mentore Armando Mirra, il tempo di scordare i campi in sintetico e nuovamente sul parquet, e non uno qualunque, il parquet comandato da mister Salustri.

Andrea, raccontaci il tuo 2018 sportivo: “Lo scorso anno, in realtà la Mirafin aveva ambizioni, seppur sottaciute, di tentare il salto di categoria ed aveva allestito una rosa competitiva dove per un ’99 come me non sarebbe stato facile trovare spazio. Quindi ho preso una decisione molto sofferta, lasciare i compagni, un mister come Salustri che io preferisco chiamare maestro, è stato molto difficile, ma volevo misurami in un campionato difficile anche dal punto di vista fisico quale è la C1. Sono stati mesi impegnativi ma l’obiettivo era quello di tornare in Mirafin più forte e più completo di quando ero partito”.

Da questa settimana di nuovo in prima squadra e subito l’esordio in A2: “Si, passare dalla C1 alla seconda categoria nazionale in poco tempo poteva sembrare un azzardo, ma sotto la guida del mister mi è sembrato semplice, mi sono sentito tranquillo. Ho dato un piccolo contributo ma nella vittoria contro la Roma c’è anche del mio”.

Adesso quali sono i tuoi obiettivi personali? “In Mirafin ci sono le condizioni migliori per proseguire il mio percorso di crescita ma dipenderà da me. Sono convinto che giocare a fianco dei campioni che ci sono in prima squadra e con i consigli del mister sarà tutto molto più semplice, ma sarò io a dover dimostrare di poter “saltare” Gioia o di poter difendere con efficacia su capitan Marcelo”.

Andrea, credo che anche Mister Mirra conti molto su di te per l’under 19: “Spero di si, se in under 19 non fossi un giocatore importante, da quintetto base con minutaggio elevato, è chiaro che la prima squadra me la potrei scordare anche perché di ragazzi bravi ce ne sono molti, ed il mister pian piano li comincia ad inserire. Per noi giovani tempi e modi per salire di categoria sono fondamentali, spesso siamo impazienti, per fortuna in Mirafin c’è il maestro, sono in ottime mani”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:01 1544886060 Ad Ardea un solo sportello bancomat funzionante per 51mila abitanti
15:51 1544885460 Recuperato il corpo del comandante del peschereccio affondato in acque pontine
15:20 1544883600 “Natale su Amazzon” in scena al teatro di Sezze domenica 16 dicembre
15:17 1544883420 Il Nas sequestra ad Aprilia due case di riposo per anziani non autorizzate
15:00 1544882400 Natale a Latina, gli appuntamenti di domenica 16 dicembre
14:58 1544882280 Immobili concessi a stranieri (irregolari) a Cisterna: denunce e sanzioni
14:52 1544881920 Troppo nervosismo durante i controlli dei carabinieri: aveva droga in casa
11:34 1544870040 Controlli dei carabinieri ai taxi in servizio a Ciampino, multe per 4.400 euro
09:54 1544864040 Frana in via lungo Sisto a Terracina, ristretta la carreggiata
09:49 1544863740 Interrogazioni non risposte a Latina, il caso in Parlamento. Il Comune smentisce
09:41 1544863260 Concerto gospel a Frascati per aiutare gli animali abbandonati
09:21 1544862060 Potenziata la sicurezza al nuovo ospedale dei Castelli
08:54 1544860440 Ecco Andrea Silvestro, il primo nato al nuovo ospedale dei Castelli
08:48 1544860080 Duro colpo all'usura, 2 milioni di euro di beni sequestrati ai Castelli
14/12 1544809500 Palazzo Chigi di Ariccia testimonial della cultura italiana nell'Est Europa
14/12 1544809260 “Antichità del Lazio dal Grand Tour alle ultime scoperte”: corso di archeologia
14/12 1544806860 Aveva 15 chili di coca in casa, i Carabinieri arrestano una donna ad Anzio
14/12 1544805900 Il Bilancio di Anzio approvato in Giunta, Eugenio Ruggiero: Lavoro da record
14/12 1544805720 Apre il Centro antiviolenza intercomunale a Nettuno: commozione e gioia
14/12 1544805480 Diagnosi errata all’ospedale di Anzio, Asl condannata a pagare 800mila euro
14/12 1544803500 Il Natale della 4ª Brigata di Borgo Piave nel segno della solidarietà
14/12 1544801640 Ristrutturare casa risparmiando fino all'85%, seminario Ance sull'eco-sismabonus
14/12 1544800440 Centri per donne vittime di violenza a Nettuno e Aprilia, soddisfatta la Regione
14/12 1544798400 Mense scolastiche "da film dell'orrore", il Codacons: restituiscano il soldi
14/12 1544797680 Capodanno in piazza del Popolo a Latina, tra cabaret e musica

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli