[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Indietro nel tempo di 5 secoli

Sermoneta, torna la Rievocazione storica della battaglia di Lepanto

Domenica 14 ottobre Sermoneta tornerà indietro di cinque secoli, al 1571, in occasione della Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto. Oltre 170 figuranti in costume d'epoca interpreteranno il ritorno dei soldati sermonetani con in testa il Duca Onorato IV Caetani dopo la vittoria nelle acque di Lepanto nel 1571 contro la flotta turca, a bordo della nave Grifona: il Duca riabbraccerà la sua amata sposa, la contessina Agnesina Colonna. La “Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto” sarà condita da spettacoli itineranti per le vie del paese fin dalla mattina, stand gastronomici, spettacoli folkloristici all’interno delle mura del Castello Caetani.
La manifestazione, iscritta alla Federazione Nazionale Giochi Storici, è organizzata dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'Associazione Festeggiamenti del Centro Storico; l'ingresso è gratuito.
Sabato 13 ottobre alle 18 Santa Messa presso la cattedrale Santa Maria Assunta di Sermoneta, narrazione storica dell'evento e solenne processione per le vie del paese con l'effigie della Madonna della Vittoria. Domenica 14 in paese ci saranno stand con gli antichi mestieri. Dalle 15, il corteo partirà da Palazzo Caetani per andare prima al Belvedere, per l’incontro tra il Duca Onorato IV Caetani e la duchessa Agnesina Colonna, e poi al campo sportivo si svolgerà il Palio equestre tra i rioni. Ci saranno anche gli Sbandieratori delle contrade di Cori, gli Archibugieri Trombonieri di Cava de' Tirreni e la Fanfara di Paliano.
L'ingresso alla manifestazione è naturalmente gratuito. Previsto un servizio di bus navetta dall'area parcheggio di Monticchio al centro storico.

CENNI STORICI ALLA BATTAGLIA DI LEPANTO - Nella seconda metà del XVI secolo, l’impero Ottomano e gli Arabi erano divenuti i veri padroni del Mediterraneo stringendo in una morsa mortale gli stati cristiani. Per il coraggio e l’abile diplomazia del papa Pio V si riuscì a formare una lega che, con una flotta di navi spagnole, Veneziane, Genovesi, Pontificie e Savoiarde, potesse affrontare la potentissima flotta turca.
Nel 1571 la flotta cristiana comandata da Don Giovanni d’Austria con l’appoggio di Barbarigo Venier, Doria e Colonna, affrontò sulle acque di Lepanto l’armatissima flotta turca comandata da Mehmet Alì Pascià. Grande fu la vittoria dell’armata cristiana che fu salutata da tutto il mondo cristiano. Da quella sconfitta iniziò il declino dell’impero Ottomano. Alla Battaglia di Lepanto, sulla nave Grifone, partecipò con il titolo di Comandante Generale della fanteria pontificia, Onorato IV Caetani, con soldati sermonetani. Nel momento più furioso della battaglia il pensiero del duca si volse ad un’immagine della Madonna, custodita in un piccolo tabernacolo al principio della mulattiera che conduceva a Sermoneta. Invocò la SS.Vergine e fece voto, in caso di vittoria, di erigere una chiesa. Voto che fu mantenuto.
La chiesa, ove poi fu sepolto, e la Vergine furono chiamate Madonna della Vittoria. Da allora, ogni anno, la seconda domenica di ottobre si celebra a Sermoneta l’anniversario della Battaglia di Lepanto.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:59 1544781540 Fratelli Tiero con Fratelli d'Italia, il portavoce comunale lascia
10:44 1544780640 Topo come "compagno di viaggio" sul treno regionale: l'ira dei pendolari
10:14 1544778840 Scassinati bancomat e macchinette all'interno dell'ospedale di Genzano
10:05 1544778300 Dopo decenni, primo bambino(Andrea)nato ad Ariccia, nell'ospedalone dei Castelli
08:54 1544774040 11enne fermata mentre scippava una turista: ma per la legge non è imputabile
08:37 1544773020 Tre appuntamenti con il presepe vivente al Parco Chigi di Ariccia
08:28 1544772480 Giorgia Meloni porta la vertenza Corden Pharma in Parlamento
08:13 1544771580 Frascati, il vescovo Martinelli: ecco il programma di interventi della diocesi
08:05 1544771100 Medico a processo 11 anni per la morte di un paziente: arriva la prescrizione
07:58 1544770680 Caos per arrivare a Roma: camion in panne sulla Pontina e treni in ritardo
07:54 1544770440 Scarico abusivo su un terreno, condanna definitiva per un imprenditore
07:46 1544769960 Sequestrati oltre 20 kg di droga e armi tra Aprilia, Cisterna e Velletri
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani
13/12 1544716500 Al Punkrazio di Pomezia arriva l'evento Humus, reading sul ritorno alla natura
13/12 1544714940 Nuovo ospedale dei Castelli: 40 accessi al pronto soccorso solo nel primo giorno
13/12 1544713620 In Regione spiragli per stazione Santa Palomba, ma Comune dovrà collaborare
13/12 1544711640 Mastro pizzaiuolo ringrazia i vigili del fuoco di Pomezia donando la sua pizza
13/12 1544710260 La dea del lago e le navi perdute di Nemi, il nuovo libro di Margaret Stenhouse

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli