[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Stop anche alla Cisterna-Valmontone

Annullato l'appalto per realizzare l'autostrada Roma-Latina: tutto da rifare FOTO

L’autostrada torna nel limbo. Il Consiglio di Stato, alla luce dell’esito degli approfondimenti istruttori richiesti al capo del Dipartimento vigilanza della Banca d’Italia, ha annullato l’appalto da 2,7 miliardi di euro per la progettazione esecutiva, la costruzione e la gestione della Roma-Latina e della bretella Cisterna Valmontone. Tutto sbagliato già nella predisposizione della gara e soprattutto troppi rischi per la pubblica amministrazione. I giudici, accogliendo l’appello di Salini Impregilo, hanno stabilito che l’appalto è da rifare, ma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha annunciato che a questo punto preferisce far realizzare l’opera direttamente ad Autostrade del Lazio, la società della stessa Regione e dell’Anas.

Il progetto dell’importante arteria è fermo da oltre dieci anni ed è costato già oltre 50 milioni di euro per la sola progettazione, con sprechi stimati dai magistrati contabili in circa venti milioni, mentre l’inferno della Pontina continua ad essere l’unico collegamento possibile per chi dalla provincia di Latina deve recarsi nella capitale. L’appalto due anni fa era stato assegnato al Consorzio Sis, un raggruppamento italo-spagnolo che unisce la Sacyr Construccìon, la Sipal e la Inc, e il gruppo guidato da Salini Impregilo, con all’interno i gruppi Astaldi, Pizzarotti e Ghella, ha fatto ricorso. Sconfitta al Tar, Salini ha fatto appello al Consiglio di Stato, chiedendo l’annullamento dell’affidamento in concessione da parte di Autostrade del Lazio dell’opera. Per fare chiarezza sulle contestazioni di Salini e gli altri, i giudici hanno quindi affidato delle verifiche alla Banca d’Italia. Un’analisi in base alla quale il rimborso del contributo pubblico “è esposto alle al rischio di inadempimento, essendo il rimborso differito nel tempo e dipendente dalla capacità del debitore di far fronte ai pagamenti previsti sulla sola base dei flussi di cassa prodotti dal progetto”. I giudici si sono così convinti che vi è “un errore di fondo nella predisposizione della normativa di gara, tale da rendere la stessa illegittima”. Il Consiglio di Stato, annullando gli atti impugnati, ha stabilito che la gara va rifatta, ma Zingaretti è di diverso avviso. “Quando si partì, 10 anni fa – ha sostenuto il presidente - si scelse una gara per individuare un concessionario che realizzasse l’opera. Oggi, anche in seguito alla discussione sulle concessioni che si è aperta dopo i fatti di Genova, credo sia giusto puntare a realizzare direttamente l’opera. Perché una storia che si trascina da anni, anche alla luce della sentenza odierna della giustizia amministrativa, impone una riflessione su un modello adottato nel passato per la programmazione e la costruzione di opere infrastrutturali. Per questo ho proposto ad Autostrade del Lazio spa di valutare, insieme al socio Anas, soluzioni che consentano alla stessa, attraverso il modello in house, di realizzare e gestire l’autostrada tra la Capitale e Latina”. Sarà insomma difficile uscire dall’inferno della Pontina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:23 1542385380 Intervista esclusiva con la Mamma delle bimbe di Anzio in casa famiglia
17:20 1542385200 Taglia i tubi del gas per far esplodere la casa a Nettuno: tragedia sfiorata
17:00 1542384000 Centinaia di auto intestate a un rom di Castel Romano: forse usate per furti
15:26 1542378360 Soil washing a Vaccareccia, (quasi) tutto il Consiglio comunale vota contro
15:16 1542377760 Scontro all'incrocio, Smart si cappotta: gravi due uomini. Coinvolti 3 bambini
14:47 1542376020 Scarichi senza autorizzazioni in un deposito di Pomezia: scatta il sequestro
14:32 1542375120 Premio internazionale per il caposquadra unità cinofila dei Vigili del fuoco
13:54 1542372840 Autostrada Roma-Latina, per il sindaco di Pomezia la priorità è una "ferrovia"
13:36 1542371760 Tc New Country Club Frascati,il settore del baby tennis: "Un gruppo numeroso"
13:32 1542371520 Judo Frascati, una grande festa e tanti podi per la 1^ del “Quattro stagioni”
13:30 1542371400 Operazione antiprostituzione a Santa Palomba: 20 multe a carico delle ragazze
12:58 1542369480 Guasto improvviso sulla rete idrica: Latina senz'acqua
12:51 1542369060 Carriera solista per Elisa Pucci, cantante di Velletri voce femminile dei Moseek
12:21 1542367260 Contributi regionali per Natale, il Comune di Genzano è fuori... ma non molla
12:16 1542366960 Karate. New Line Pomezia, atleti ricevuti dal Sindaco Adriano Zuccalà
11:28 1542364080 Matinée con il chitarrista Eugenio Della Chiara nella biblioteca di Ariccia
11:25 1542363900 Quattro sezioni di Cisterna al voto il giorno dell'Epifania
11:06 1542362760 Il Tar bacchetta il Comune M5S di Pomezia: avvocato Leoncilli senza requisiti
10:32 1542360720 Ritrovato a Palermo un quadro antico rubato a Palazzo Chigi 32 anni fa
10:30 1542360600 Dopo i lavori, riaperta questa mattina alle 10 via Ginestreto ad Ariccia
10:22 1542360120 Donna di Nettuno tenta il suicidio ad Anzio, salvata da un uomo in spiaggia
10:19 1542359940 Picchia la compagna e le sequestra il cellulare per non farle chiedere aiuto
10:17 1542359820 Torna il 4° Job Day a Palazzo Savelli, due giornate dedicate alla formazione
10:11 1542359460 Giornata mondiale dei poveri, a Genzano al via due iniziative diocesane
10:00 1542358800 La libertà è donna, in occasione della giornata contro la violenza di genere

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli