[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Massimo impegno per la pulizia di Anzio

Blitz dell’assessore Fontana alla Camassa, sul posto Carabinieri e Finanza

<
>
L'assessore Danilo Fontana
L'assessore Danilo Fontana
I mezzi della Camassa
I mezzi della Camassa

Dal primo giorno del suo insediamento l’assessore all’Ambiente della giunta De Angelis Danilo Fontana e vicesindaco di Anzio, ha avviato una serie di verifiche sul servizio di igiene urbana del Comune che, non è in mistero, non è adeguato alle esigenze della città. Ovunque si registra il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, ma anche il ritiro tradizionale non è efficiente come dovrebbe. La scorsa settimana Fontana con l’ausilio di un responsabile del Comune, ha fatto unaverifica dei mezzi della Camassa ed ha scoperto che la Ditta non aveva in cantiere i camion e i compattatori previsto dal capitolato.

I mezzi in uso erano tra il 40 e il 50% in meno rispetto a quelli indicati. Nella giornata di verifica l’Amministrazione ha redatto un verbale di contestazione in cui chiederà 500 euro di sconto per ogni mezzo che non era presente. Verranno quindi effettuati ulteriori controlli per verificare se questa carenza si è protratta nel tempo oppure no. Non solo. Il Comune e l’assessore Fontana hanno chiesto una verifica sul persona e anche qui i conti non sono tornati. Era presente il 30% in meno del personale previsto. L’assessore ha quindi chiesto la presenza anche dei sindacati per acquisire il piano ferie e verificare se, con le assenze programmate, il servizio potrà essere garantito. Lunedì mattina l’assessore Fontana e un responsabile del Comune si sono di nuovo presentati alla Camassa e la situazione non è migliorata. Fontana si è trovato davanti un camion che perdeva percolato e, senza indugi, ha chiesto l’intervento dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale per tutte le necessarie verifiche sul rispetto delle indicazioni ambientali. Le forze dell’ordine hanno avviato indagini e contestazioni. Il camion che perdeva percolato è stato svuotato e sostituito con un mezzo idoneo. “Quello che chiedo alla Camassa – ci ha spiegato l’assessore Fonata – è che il servizio di raccolta rifiuti ad Anzio funzioni. Fino a che non funzionerà faremo dei controlli costanti e continuati per verificare come viene svolto il servizio e se risponde ai termini contrattuali, di legge e di sicurezza ambientale. Tutto il resto sono chiacchiere.

Non c’è la volontà di cambiare l’azienda, c’è la volontà di offrire un servizio adeguato e ognuno deve fare la sua parte. La prossima tappa sono le strutture commerciali e i cittadini. Non ci sarà alcuna tolleranza nei confronti di chi non fa la differenziata e abbandona i rifiuti. Abbiamo bonificato via della Spadellata rimuovendo rifiuti che erano li da anni. Ma non è questo il sistema. La zona ora sarà videosorvegliata. La Camassa deve anche fare formazione tra cittadini e aziende. Da ieri abbiamo iniziato con i campeggi del territorio che fino ad oggi non hanno differenziato. Una situazione inammissibile. Si dovranno adeguare nel più breve tempo possibile alle indicazioni di legge. Poi andremo avanti, struttura per struttura, settore per settore. Tutti dovranno partecipare con coscienza al sistema attuale. La Camassa dovrà fare il suo lavoro, i commercianti devono impegnarsi per differenziare, tutti. I cittadini infine, devono capire che è interesse di tutti agire in maniera corretta. Non faremo conti a nessuno perché Anzio deve essere una città pulita e turistica”. E non è detto che a settembre, superata la situazione di massima emergenza, non si studi un sistema rivoluzionario per garantire pulizia e decoro. Nel frattempo ognuno dovrà fare la sua parte.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:00 1537678800 L’appello della piccola Giulia: «Sindaco, quando sistemi le giostre rotte?»
22/09 1537643460 Gli ex assessori 5 stelle: “La nuova Nettuno sotto gli occhi di tutti”
22/09 1537636020 Festa a Lanuvio per l'anniversario della nascita dell'imperatore Antonino Pio
22/09 1537632300 Auto ad alta velocità centra un mezzo della raccolta differenziata e si cappotta
22/09 1537630560 Trovato un delfino spiaggiato: morto per "attacco predatorio"
22/09 1537627320 Zoomarine cerca coppia per le “Nozze da Brivido 2018”
22/09 1537627080 Con l'auto ariete sfondano l'entrata del bar alla stazione, ma il colpo fallisce
22/09 1537623420 Scioperano i lavoratori degli 8 negozi Coop che saranno ceduti
22/09 1537622100 Un torneo per ricordare Marica Bianchi giovane capitano della Pallamano Pontinia
22/09 1537621320 Controlli e ispezioni dei Nas, chiusi ristoranti e depositi di alimenti
22/09 1537620300 Il Nas chiude ristorante di Aprilia: problemi con l'autocontrollo dell'acqua
22/09 1537619940 “Fata Bonifica”: la fiaba per insegnare ai bambini (e non) a conoscere la storia
22/09 1537619820 Scoperte tre piante di marijuana nascoste nel Parco nazionale del Circeo
22/09 1537608960 Il 25 settembre l’incontro tra Sindaco, Enti e i Commercianti di Anzio
22/09 1537608720 Aggredisce gli agenti che gli chiedono i documenti, arrestato ad Anzio
22/09 1537605540 Mistero sulla morte di un 68enne a Cisterna: non è esclusa alcuna ipotesi
22/09 1537604700 Botte alla compagna davanti alla figlia di 3 anni, arrestato 25enne violento
22/09 1537603860 Gli studenti di Campoleone trasferiti a Lanuvio: pronta la scuola "in prestito"
22/09 1537602960 A Marino il 18 ottobre il corso-convegno sul tumore al collo dell'utero
22/09 1537602780 Inaugurata la Bibliogreen, la prima biblioteca rurale di Velletri
22/09 1537602360 Quasi mezzo chilo di papaveri da oppio addosso e a casa: arrestato indiano
22/09 1537601280 Si sporge per fare pipì e cade in un dirupo: salvato dai vigili del fuoco
22/09 1537600680 Bambina di 8 anni investita sulle strisce pedonali a Velletri: sta meglio
22/09 1537600320 SOS dei consorzi di bonifica: bombe d'acqua e abusivismo, pericolo esondazioni
22/09 1537599780 Il Sindaco di Albano neo presidente dell'Associazione Nazionale Comuni del Lazio

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli