[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La denuncia: privatizzazioni subdole

Acqua, 7° anniversario dei referendum traditi: appello per l'Acqua Bene Comune

A 7 anni dai referendum del giugno 2011 per l'Acqua Bene Comune, i promotori della epocale consultazione denunciano lo scandaloso tradimento della volontà popolare, sistematicamente  e scientificamente ignorata finora. Gli italiani votarono a favore della tutela delle risorse idriche nell'interesse primario della collettività attraverso gestioni pubbliche e senza la "cresta" garantita ai gestori privati a prescindere dalla loro efficienza, ma l'andazzo è ben altro.

"Nel giugno 2011 abbiamo votato e vinto il referendum per l'acqua bene comune, bloccando le privatizzazioni ed eliminando il profitto - rammenta il Forum italiano dei Movimenti per l'acqua -. Da allora sono cambiati tanti governi e tutti hanno ignorato e contraddetto la volontà popolare favorendo di nuovo la privatizzazione del servizio idrico e degli altri servizi pubblici locali, reinserendo in tariffa il profitto garantito ai gestori e promuovendo fusioni e aggregazioni con le 4 mega-multiutility A2A, Iren, Hera e Acea". Quest'ultima, tra l'altro, annunciò l'acquisto di mezza Acqualatina Spa (gestore a Latina e provincia, Anzio e Nettuno) per poi dover tornare sui suoi passi: i Sindaci e la stessa Acqualatina stroncarono k'operazione perché illegittima, avviata senza aver chiesto e ottenuto 'obbligaotiro parere dei soci pubblici (i Comuni). Un surreale flop che colpisce anche per il silenzio del Comune di Roma, socio di maggiorna e quindi presunto controllante di Acea Ato 2 Spa. "Inoltre, la crisi idrica - proseguono gli attivisti dell'Acqua Bene Comune -, aggravata dal surriscaldamento globale e dai relativi cambiamenti climatici, ha fatto emergere le responsabilità di una gestione privata che risparmia sugli investimenti infrastrutturali per massimizzare i profitti. Ribadiamo che oggi più di ieri è necessaria una radicale inversione di tendenza ed è sempre più importante riaffermare il valore paradigmatico dell'acqua come bene comune, ribadendo che: l'acqua è un diritto umano universale e fondamentale ed è la risorsa fondamentale per l'equilibrio degli ecosistemi; l'acqua è un obiettivo strategico mondiale di scontro con il sistema capitalistico-finanziario; la gestione partecipativa delle comunità locali è un modello sociale alternativo; è necessario giungere ad un sistema di finanziamento basato sulla fiscalità generale e su un meccanismo tariffario equo, non volto al profitto e che garantisca gli investimenti". E se sulla carta l'acqua privata risulterebbe un'astrazione, il Forum dei Movimenti per l'acqua mettono in guardia: "Intendiamo anche denunciare come oggi la privatizzazione dell'acqua passa attraverso processi più subdoli come le fusioni tra aziende e i pericolosi meccanismi tariffari predisposti da ARERA (la cosiddetta Autorità garante in materia, ndr), la quale ha dimostrato di non tutelare né il servizio idrico né gli utenti, ma solo gli interessi delle aziende che dovrebbe controllare. Per cui ne chiediamo lo scioglimento e il ritorno delle sue competenze sul servizio idrico integrato al Ministero dell’Ambiente". 
Infine un appello ai nuovi governanti nazionali: "In occasione del 7° anniversario del referendum, forti di quella straordinaria partecipazione democratica rilanciamo il nostro impegno e la nostra mobilitazione, sfidando il nuovo governo M5S-Lega appena insediato a dare realmente attuazione all'esito referendario e a superare con iniziative legislative concrete la parte del “Contratto” relativa all'acqua in quanto del tutto insufficiente e inadeguata".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1547744520 Protogonos della compagnia Dueditre apre la stagione di danza al Fellini
17/01 1547743860 Sbarco, la Proloco Sangallo e Poste propongono 8 cartoline commemorative
17/01 1547743800 Ciak ad Ariccia per la serie tv Diavoli con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi
17/01 1547743680 La polizia privata sorprende un ladro a rubare a Lido dei Pini, Anzio: arrestato
17/01 1547743500 Malore nella notte, donna di 53 anni muore in casa nella notte a Nettuno
17/01 1547739180 Le gelate mettono ko la produzione di olio, chiesto il risarcimento in Regione
17/01 1547738100 Violento scontro tra auto e moto su via del Muro Bianco a Albano, centauro grave
17/01 1547736060 Incidente con ferito sulla SP 140 a Castel Gandolfo, si cercano testimoni
17/01 1547735700 Auto rubata ad Ariccia e ritrovata nel bosco dei Campi di Annibale
17/01 1547730600 Veicolo con targa falsa e senza assicurazione: denuncia e maxi multa
17/01 1547729520 Genzano, ripristinato servizio di assistente su scuolabus, ma aumenta la tariffa
17/01 1547727960 Valerio Catoia diventa un supereroe di una tesi di maturità in Svizzera
17/01 1547726400 Tre consiglieri di maggioranza lasciano Latina Bene Comune
17/01 1547725740 Minaccia di morte e picchia la convivente: arrestato 53enne
17/01 1547718660 Delfino spiaggiato rinvenuto sul litorale, accertamenti in corso
17/01 1547718060 Coop, fumata nera al Ministero: chiudono Velletri, Aprilia e Pomezia
17/01 1547716920 Tevere da bere grazie alla ‘manina’ dei 5 Stelle in Regione Lazio
17/01 1547711820 A fuoco un camion carico di cartone sulla Laurentina a Pomezia
17/01 1547709300 Clochard investito e ucciso a Roma, arresto "made in Castelli" per il pirata
17/01 1547708820 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, seconda vittoria di fila
17/01 1547708220 A processo la banda delle rapine a sale slot e ristoranti a Latina e Nettuno
17/01 1547708220 Latina, scuola di via Quarto: fondi dal Ministero per un'aula all'avanguardia
17/01 1547707800 Crimine all'ombra del calcio, inutilizzabili le intercettazioni all'ex deputato
17/01 1547707620 Ladri nella scuola elementare: rubati i soldi del distributore automatico
17/01 1547707260 Governo bocciato sulla nomina di Ricciardi alla presidenza del Parco del Circeo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli