[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

61 a 62 il finale

Promozione. Basket Bee Sermoneta, vittoria di misura a Cisterna

Derby molto agonistico quello tra Basket Bee e Futura Sport Cisterna, giocato su ritmi vertiginosi da entrambe le formazioni per tutto l’arco di gara, con un finale mozzafiato per i numerosi spettatori presenti. Iniziamo allora proprio dagli ultimi istanti di gioco, che vedevano le api sermonetane ad 1’23” dal termine, in vantaggio di tre punti sui locali (58-61)  con la possibilità di chiudere l’incontro dalla lunetta. Ma dopo essere stati molto precisi per tutto l’arco della gara, tre errori consecutivi sulle quattro possibilità concesse, lasciavano al Cisterna la chance di giocarsi il tutto per tutto. Sotto di quattro punti, nell’azione successiva, Parise  trovava un importantissimo canestro in penetrazione, subendo anche un fallo, che con la realizzazione del tiro libero successivo portava il punteggio a 13” dal termine sul 61-62. Sulla successiva rimessa sermonetana una discutibile palla a due a centrocampo fischiata dalla coppia arbitrale ( nel complesso buona la loro direzione), concedeva alla formazione di coach Petrucci la possibilità  di giocarsi la palla della possibile  vittoria, con soli 4” al termine. Si tornava così in campo, dopo il timeout di rito, con Ceracchi inserito nel quintetto di casa per l’ultima e decisiva giocata, servito dai suoi compagni al limite dell’aria pitturata: il tanto sospirato tiro dai tifosi di casa non partiva però dalle sue mani per la stretta marcatura subita nell’azione stessa dai sermonetani, con il conseguente fischio finale che decretava la vittoria  del Basket Bee. Una gara avvincente nel suo epilogo, che ha però regalato emozioni alterne  per tutti i quarti giocati. Le api sermonetane si sono presentati in campo privi di due importanti pedine come Bandiziol e Ross; ci voleva quindi una grande prova di squadra per affrontare la lanciatissima formazione del Cisterna. La partenza vedeva un Sermoneta molto concentrato portarsi sul 9-2 in un batter d’ali, e solo nella seconda parte di quarto con un vantaggio sempre vicino alla doppia cifra, si registrava la reazione della Futura che riusciva così a contenere lo svantaggio, chiudendo sul 13-19. Il quarto successivo vedeva un Cisterna più determinato, anche grazie all’innesto di Abassi in regia che, oltre i tre tiri realizzati dalla lunga distanza, riusciva a velocizzare notevolmente il gioco d’attacco per i suoi, sorprendendo l’attenta difesa ospite in più di qualche occasione,  ribaltando così  il risultato che faceva segnare un  35-30 sulla sirena di metà gara. Da segnalare sul finire di frazione l’innesto nel quintetto sermonetano di Boscaro, alla sua seconda apparizione in campo,che con i suoi 5 punti realizzati, conteneva lo svantaggio per i suoi, trasmettendo  una grande iniezione di fiducia a tutta la squadra. Gli ultimi due quarti sono risultati molto emozionanti per il loro grande equilibrio e per la grande foga agonistica di entrambi i quintetti, determinati entrambi alla conquista di questi due importantissimi punti. La compattezza ed il cuore dei gialloblù sermonetani aveva però la meglio nel finale rocambolesco già descritto, con grandi festeggiamenti per la vittoria , a cui faceva  da contraltare la delusione dipinta sui volti dei giocatori di casa, che però non avevano nulla da recriminare, essendosi resi protagonisti di una grande gara, facendo capire che sarà dura per qualsiasi avversario conquistare punti contro di loro. A fine gara un raggiante coach Carbone, stremato per la tensione accumulata, aveva parole di elogio per tutti i suoi ragazzi, che si sono dimostrati all’altezza della situazione, collaborando coralmente a questo importante successo, che li pone ora imbattuti al comando della classifica, con il Castelli Romani in attesa dei  prossimi due turni interni consecutivi contro il S.Nilo e l’Ariccia.                     

Tags: basket bee 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/04 1524768600 Irregolarità su case e terreni, l’Agraria invita gli utenti alle verifiche
26/04 1524759540 Nuovo vice Sindaco ad Aprilia: Terra nomina Alessandra Lombardi
26/04 1524756480 I giochi del Parco Manaresi ancora una volta vandalizzati da ignoti
26/04 1524755820 Non rispondeva al citofono da alcuni giorni, 67enne trovato senza vita in casa
26/04 1524755580 Rissa in via E. Filiberto, agenti di Polizia intervengono con lo spray urticante
26/04 1524754860 Gli scout Cngei di Ariccia e Albano colorano villa Doria per la primavera
26/04 1524754380 Scippano una minorenne in centro a Nettuno, in due denunciati alla polizia
26/04 1524751800 Rifiuti Anzio: Commissione creata da Comune ferma perché Comune non dà le carte
26/04 1524751680 Sbanda ed esce fuori strada abbattendo una recinzione e l'insegna di un locale
26/04 1524750180 A Villa Sforza Cesarini arriva la mostra mercato di piante esotiche rare
26/04 1524747540 Pollinefest, Matutateatro presenta un festival per nuove generazioni teatrali
26/04 1524747480 Giornata della Terra, festa con oltre 1.500 studenti al parco Falcone Borsellino
26/04 1524747300 Messico e nuvole per l'ultimo appuntamento della rassegna Latina Musica
26/04 1524747120 Le Vie dell'arte Primavera: 15 artisti per una giornata dedicata all'arte
26/04 1524746580 Resistenza italiana e rivoluzione cubana, Italia Cuba e Anpi insieme a Marino
26/04 1524746340 XVII Trofeo Città di Sezze, a maggio torna la gara podistica cittadina
26/04 1524746160 Lievito 2018: leggere dentro di sé e saper leggere la realtà che ci circonda
26/04 1524745560 Maenza e la rivolta del 1911: presentazione del libro di Sandro Pucci
26/04 1524745320 Prima del Festival dell'Organo di Galloro al Santuario di S. Maria di Galloro
26/04 1524745200 Delitto?: giallo e commedia si fondono nel laboratorio teatrale Centostorie
26/04 1524733800 Detenuto dà in escandescenza: il sindacato chiede personale specializzato
26/04 1524730020 Neonata venduta: rinviato a giudizio il presunto mediatore
26/04 1524728700 25 aprile, grande festa a Pomezia per la Fondazione della città
26/04 1524726720 Prostitute in hotel ad Aprilia, condanne ridotte in Appello a 30 anni totali
26/04 1524725520 Barzelletta Roma-Latina: gara 'congelata' in attesa di altre indagini