[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

5-4 contro il Lido il Pirata Sperlonga

Serie D, Girone di Latina. Il Lele Nettuno continua a stupire

Continua a stupire il Lele Nettuno che ha superato (5-4 il finale) anche l’ostico Lido il Pirata Sperlonga, una delle formazioni più in forma del momento. La squadra allenata dal mister Gentile scende in campo con Fontemaggi in porta, Novara ultimo, Monteforte e Gomiero laterali, Scarpetti pivot. L'inizio della partita è di marca nettunese con Monteforte (tiro parato) e con Gomiero che vede la sua conclusione respinta alla grande dal portiere. Al 5’ si fanno pericolosi gli avversari con tiro respinto da Fontemaggi e poco dopo su contrasto perso a metà campo dal Lele il lido il Pirata  insacca per lo 0-1. Reagisce subito il Lele con Monteforte per  Pace  che colpisce il palo. Al 10’ ci prova Novara per il Nettuno che da posizione centrale tira  ma il portiere para, immediato rilancio oltre la metà campo verso il compagno che  tira di prima intenzione, tocca Fontemaggi ma la palla finisce in rete: 0-2. I nettunesi non si abbattono e replicano poco dopo con Scarpetti con respinta del portiere e poi ancora Pace con il portiere ospite che  devia in angolo. Il Lido il pirata ci prova con tiro alto e finalmente  al 20’ Gomiero per i nettunesi accorcia le distanze su  passaggio di Monteforte: 1-2 e ancora Scarpetti un minuto dopo colpisce l'esterno della rete. Occasione al 22’ per il Lido il pirata ma Fontemaggi fa buona guardia  e al 25’ arriva il meritato pareggio per il Lele: Pace ruba palla a metà campo e scarica per Monteforte che sigla Il 2-2. A due minuti della fine Lido il pirata intercetta palla sulla metà campo e si porta di nuovo in vantaggio 2-3 e finisce il primo tempo. Nella ripresa Caperna entra al posto di Fontemaggi tra i pali e partono subito forte i nettunesi che  nei primi due minuti vanno al tiro con Monteforte, palla a lato e con Scarpetti che per ben due volte si rende pericoloso ma è bravo il portiere avversario prima a deviare in angolo e poi a respingere le conclusioni. Al 3’ è Caperna a respingere un tiro degli avversari e poco dopo Gomiero calcia in porta con il portiere che para. Ma al 4’ Caperna si fa sorprendere da un tiro dalla sinistra e il Lido il pirata porta a due le lunghezze 2-4. Ma passa poco tempo e il Nettuno si rende pericoloso con Scarpetti, palla respinta dal portiere e poco dopo Novara accorcia le distanze con un tiro potente da lontano e palla in rete per il 3-4. Ancora Pace e Novara ci provano ma il portiere ospite si supera nuovamente e respinge. Al 19’ è bravo Caperna a respingere una conclusione avversaria mentre dopo un minuto è Pace a calciare alto da buona posizione. L’occasione più ghiotta capita nei piedi di Scarpetti che a colpo sicuro  calcia sul palo dopo una bella  triangolazione con Pace e Monteforte. Subito dopo ancora Monteforte impegna la difesa avversaria con tiro deviato in angolo. Al 23’ i nettunesi raggiungono il meritato pareggio con Novara su passaggio di Gomiero, 4-4. Al 28’ Monteforte calcia forte e il portiere avversario devia contro la traversa ma proprio sul finire Novara prende palla nella propria metà campo dopo una respinta decisa di Caperna e si invola  nella metà campo avversaria dopo aver superato due avversari e poggia su Pace che con il portiere in uscita insacca per il 5-4 finale che decreta il successo dei nettunesi tra il tripudio di tutta la squadra. Vittoria di cuore e determinazione, cercata dai ragazzi di Mister Gentile che contro una squadra forte e tenace come il Lido il Pirata ottengono un successo importante per il proseguimento del campionato. Prossimo turno domenica prossima in trasferta contro la temibile Zonapontina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:28 1537457280 Seduce in vacanza una 39enne di Cisterna, poi scatta la truffa "di famiglia"
17:04 1537455840 Rocca di Papa, muro crollato di via Frascati: il sindaco diffida l'Astral
15:50 1537451400 Aree archeologiche di Ardea: ecco quanto costerà visitarle (con e senza guida)
15:44 1537451040 Pomezia, qualcuno non paga, Acea stacca l'acqua a mezzo condominio a S. Palomba
14:29 1537446540 Class action Acqualatina: i legali denunciano pressioni su cittadini e Sindaci
14:28 1537446480 Under 16. Unipomezia, Cangemi ci crede: "faremo bene"
14:01 1537444860 Coop, Mengozzi: Ai lavoratori di Pomezia serve il sostegno dell'Amministrazione
13:50 1537444200 Cessione Coop, il Comune di Aprilia sarà presente ai tavoli in Regione e al MiSE
13:49 1537444140 Ardea, in 5 sfondano la porta del supermercato col piccone e arraffano i soldi
13:43 1537443780 Rientra l'allarme calabrone asiatico ai Castelli: si tratta di specie autoctone
13:34 1537443240 Frascati, pizzicato a spacciare: in casa aveva cocaina, hashish e marijuana
12:23 1537438980 Consegnati alla Coccinella i fondi raccolti con “Anzio in passerella”
11:51 1537437060 Addio a Alessandro Mercuri, storico capo sede dei Vigili del fuoco di Marino
11:42 1537436520 Protesta e sit-in in via del Lavoro contro i roghi tossici al campo rom
10:43 1537432980 Andy McKee, il talento della chitarra acustica, in concerto al Crossroads
10:23 1537431780 Getta illecitamente rifiuti sulla S.R.218, individuata e multata 50enne
10:22 1537431720 Una giornata con i nonni: a Marino giochi, sfilate e musica dal vivo
10:18 1537431480 Muro abusivo a Tre Cancelli, a Nettuno: nuovo allagamento in via Barletta
10:16 1537431360 Scontro frontale a Nettuno, un uomo spacca il parabrezza con la testa
10:13 1537431180 Il consigliere Pd di Anzio Giannino convoca la stampa in sede dai… repubblicani
10:11 1537431060 Puzza di plastica bruciata ad Anzio, la questione arriva in Comune
09:58 1537430280 Malore in cella, si torna a parlare delle problematiche sanitarie in carcere
09:15 1537427700 A Latina arrivano gli orti urbani: il Consiglio ha approvato il regolamento
09:09 1537427340 Sequestrati 8 kg di droga e armi a Latina Scalo, due persone arrestate
08:59 1537426740 Cittadinanza onoraria al pilota morto durante l'Air Show di Terracina

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli