[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

5-4 contro il Lido il Pirata Sperlonga

Serie D, Girone di Latina. Il Lele Nettuno continua a stupire

Continua a stupire il Lele Nettuno che ha superato (5-4 il finale) anche l’ostico Lido il Pirata Sperlonga, una delle formazioni più in forma del momento. La squadra allenata dal mister Gentile scende in campo con Fontemaggi in porta, Novara ultimo, Monteforte e Gomiero laterali, Scarpetti pivot. L'inizio della partita è di marca nettunese con Monteforte (tiro parato) e con Gomiero che vede la sua conclusione respinta alla grande dal portiere. Al 5’ si fanno pericolosi gli avversari con tiro respinto da Fontemaggi e poco dopo su contrasto perso a metà campo dal Lele il lido il Pirata  insacca per lo 0-1. Reagisce subito il Lele con Monteforte per  Pace  che colpisce il palo. Al 10’ ci prova Novara per il Nettuno che da posizione centrale tira  ma il portiere para, immediato rilancio oltre la metà campo verso il compagno che  tira di prima intenzione, tocca Fontemaggi ma la palla finisce in rete: 0-2. I nettunesi non si abbattono e replicano poco dopo con Scarpetti con respinta del portiere e poi ancora Pace con il portiere ospite che  devia in angolo. Il Lido il pirata ci prova con tiro alto e finalmente  al 20’ Gomiero per i nettunesi accorcia le distanze su  passaggio di Monteforte: 1-2 e ancora Scarpetti un minuto dopo colpisce l'esterno della rete. Occasione al 22’ per il Lido il pirata ma Fontemaggi fa buona guardia  e al 25’ arriva il meritato pareggio per il Lele: Pace ruba palla a metà campo e scarica per Monteforte che sigla Il 2-2. A due minuti della fine Lido il pirata intercetta palla sulla metà campo e si porta di nuovo in vantaggio 2-3 e finisce il primo tempo. Nella ripresa Caperna entra al posto di Fontemaggi tra i pali e partono subito forte i nettunesi che  nei primi due minuti vanno al tiro con Monteforte, palla a lato e con Scarpetti che per ben due volte si rende pericoloso ma è bravo il portiere avversario prima a deviare in angolo e poi a respingere le conclusioni. Al 3’ è Caperna a respingere un tiro degli avversari e poco dopo Gomiero calcia in porta con il portiere che para. Ma al 4’ Caperna si fa sorprendere da un tiro dalla sinistra e il Lido il pirata porta a due le lunghezze 2-4. Ma passa poco tempo e il Nettuno si rende pericoloso con Scarpetti, palla respinta dal portiere e poco dopo Novara accorcia le distanze con un tiro potente da lontano e palla in rete per il 3-4. Ancora Pace e Novara ci provano ma il portiere ospite si supera nuovamente e respinge. Al 19’ è bravo Caperna a respingere una conclusione avversaria mentre dopo un minuto è Pace a calciare alto da buona posizione. L’occasione più ghiotta capita nei piedi di Scarpetti che a colpo sicuro  calcia sul palo dopo una bella  triangolazione con Pace e Monteforte. Subito dopo ancora Monteforte impegna la difesa avversaria con tiro deviato in angolo. Al 23’ i nettunesi raggiungono il meritato pareggio con Novara su passaggio di Gomiero, 4-4. Al 28’ Monteforte calcia forte e il portiere avversario devia contro la traversa ma proprio sul finire Novara prende palla nella propria metà campo dopo una respinta decisa di Caperna e si invola  nella metà campo avversaria dopo aver superato due avversari e poggia su Pace che con il portiere in uscita insacca per il 5-4 finale che decreta il successo dei nettunesi tra il tripudio di tutta la squadra. Vittoria di cuore e determinazione, cercata dai ragazzi di Mister Gentile che contro una squadra forte e tenace come il Lido il Pirata ottengono un successo importante per il proseguimento del campionato. Prossimo turno domenica prossima in trasferta contro la temibile Zonapontina.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:39 1532101140 Truffa ed evasione in Romania, lo cercavano in tutta Europa: era a Pomezia
17:31 1532100660 Pusher di marijuana e cocaina sorpresi dai carabinieri a Pomezia e Torvaianica
17:21 1532100060 Il Senatore M5S: «La mia casa popolare a Frascati? Il Pd non conosce la storia»
17:06 1532099160 Rifiuti a fuoco nel parcheggio di via Bergamo ad Ardea: probabile atto doloso
16:58 1532098680 Class action contro Acqualatina: ecco dove trovare i moduli per farsi rimborsare
16:55 1532098500 Terracina, 10 kg di droga nascosti nel garage di una donna ricoverata
16:16 1532096160 Terracina omaggia l'Aeronautica dopo il recupero dell'Eurofighter della tragedia
15:46 1532094360 Ok al progetto definitivo per la rete idrica a Caronti: presto il cantiere
15:23 1532092980 Controlli su differenziata e sicurezza stradale a San Felice: fioccano le multe
15:07 1532092020 Guardia costiera e Finanza sequestrano 77 lettini e 14 ombrelloni abusivi
14:58 1532091480 A Pontinia domenica 5 agosto la terza edizione di Miss New Look
14:41 1532090460 Addio a Romeo Murri: scalciò contro i fascisti all'inaugurazione di Aprilia
14:39 1532090340 Sabaudia: autocisterna con 7.000 litri di gpl esce di strada e resta in bilico
14:22 1532089320 Seconda edizione del “Nettunia’s Got Talent”: aperte le iscrizioni
14:16 1532088960 Crolla un pezzo di falesia alla celebre spiaggia di Chiaia di Luna a Ponza
14:07 1532088420 Salzare, marcia indietro del Comune di Ardea sulla sanatoria al "Serpentone"
13:55 1532087700 Pomezia Calcio, le prime parole di Moriero: Bizzaglia mi vide lo scorso anno...
13:40 1532086800 Camion si ribalta sulla Pontina dopo lo scontro con altre automobili
13:38 1532086680 Lo scrittore pontino Simone Pozzati firma il nuovo singolo dei Remida
13:06 1532084760 Il senatore M5S con la casa popolare a 700 euro al mese: interrogazione Pd
12:59 1532084340 Ruba un telefono a Roccagorga: rintracciato e denunciato quattro mesi dopo
12:53 1532083980 Giovane donna seviziata in casa, arrestati i suoi vicini, due donne e un uomo
12:47 1532083620 Due incidenti in meno di 5 chilometri bloccano la Pontina in direzione Latina
12:28 1532082480 L’ammore vero: il nuovo singolo del progetto musicale Marcondiro
12:21 1532082060 Stadio Francioni, dissequestrata la tribuna riservata alla tifoseria ospite