[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, iniziativa "Questo non è amore"

A San Valentino la polizia di Stato al liceo Grassi per parlare di femminicidio

Nel giorno di San Valentino la Polizia di Stato sceglie di stare vicina alle donne con la campagna nazionale “Questo non è amore” e con quella locale “Io si che valgo”, che prevedono la mobilitazione di personale e dell’associazionismo per favorire momenti d’incontro volti a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime di violenza di genere, offrendo il supporto di un’equipe di operatori specializzati e di rappresentanti dei centri antiviolenza, sollecitando l’emersione del fenomeno. Gli uomini e le donne della Polizia di Stato della Questura di Latina saranno presenti quindi per informare, consigliare, guidare e sostenere tutte quelle persone che stanno vivendo momenti di difficoltà. Fra le varie iniziative la Questura, in collaborazione con la Cooperativa Utopia 2000 onlus, domani, dalle ore 10, sarà presente presso il Liceo Grassi di Latina, dove incontrerà gli studenti, intrattenendoli sui temi del femminicidio con video e testimonianze, in particolare quella di una donna vittima di violenza domestica.

Oltre alla tutela offerta dalla legge, che va dagli strumenti dell’ammonimento al divieto di avvicinamento fino ai domiciliari e al carcere per i casi più gravi, la battaglia più importante si gioca sul campo della prevenzione in cui la Polizia di Stato è impegnata 365 giorni l’anno, non solo nel contribuire attraverso l’informazione al superamento di una mentalità di sopraffazione, ma a fare da sentinella per intercettare prima possibile comportamenti violenti e intimidatori. In questa prospettiva si muove l’adozione dall’inizio dell’anno del protocollo E.V.A. (Esame delle Violenze Agite) da parte di tutte le Questure d’Italia. Procedura che consente agli equipaggi di Polizia, chiamati dalle sale operative ad intervenire su casi di violenza domestica, di sapere se ci siano stati altri episodi in passato nello stesso ambito familiare. Tutto questo attraverso una procedura che prevede la compilazione di checklist che, anche in assenza di formali denunce, spesso impedite dalla paura di ancor più gravi ritorsioni, consentono di tracciare situazioni di disagio con l’obiettivo di tenerle costantemente sotto controllo e procedere all’arresto nei casi di violenza reiterate. In questa ottica il personale della Divisione Anticrimine, per attuare un monitoraggio del fenomeno, valuta con attenzione i cosiddetti “reati sentinella” per i quali per poter procedere è necessario la querela dell’avente diritto. Gli elementi predittivi di tale fenomeno esistono ed è necessario saperli leggere, intervenendo tempestivamente. Le violenze, anche verbali e psicologiche, infatti, prodrome di azioni con epiloghi a volte fatali, molto spesso non vengono denunciate, perché perpetrate in un contesto culturale radicato, dove la violenza domestica non è sempre avvertita come un crimine dalla stessa vittima.

Sotto il profilo più squisitamente della prevenzione, il Questore di Latina Carmine Belfiore ha avviato dal mese di settembre una serie di progetti, che vedono operatori specializzati confrontarsi fra i banchi scolastici con studenti di ogni ordine e grado della provincia, proprio per contrastare il fenomeno, attraverso una rinnovata cultura, anche alla luce delle innovazioni giuridiche introdotte in materia dal legislatore. Il progetto specifico “Io si che valgo” nasce dall’esigenza di contrastare il fenomeno, oltre che sotto il profilo di polizia giudiziaria, anche sotto quello della prevenzione primaria, diretta ai giovani del nostro territorio, in una fascia di età particolarmente sensibile alla strutturazione cognitiva del concetto di rapporto di coppia. È un’iniziativa di prevenzione primaria rivolta agli studenti delle classi I e II delle scuole secondarie di secondo grado. “Sbullon@ti”, progetto contro il bullismo e la violenza di genere destinato ai giovanissimi delle classe quinte delle scuole primarie. “#Liberalalegalità”, che tratta il tema della legalità con una parentesi importante sul rispetto dell’altro, rivolto agli studenti delle classi terze degli istituti secondari di primo grado.



Articoli Correlati:

26/01 Operazione in via Scipione l'Africano Operazione antidroga nella zona dello spaccio di Latina, in manette un 61enne Nei giorni scorsi, la Squadra Mobile di Latina nel corso di mirati servizi di perlustrazione, ...
10/01 Latina, maxi operazione della Questura Famiglie nelle case popolari senza diritto, ma con la Porsche: sgomberate In questi primi giorni del 2018 la Questura di Latina ha ultimato le operazioni finalizzate ...
09/01 La presentazione alla stampa Questura di Latina, arrivano due nuovi dirigenti: Cecere e Frezza Sono stati presentati alla stampa il nuovo dirigente della divisione Pasi (Passaporti, Armi, Autorizzazioni di Polizia ...
2017 Dalla Questura di Latina Due arresti in corso per rapina: Polizia di Stato al lavoro dall'alba Sono in fase di esecuzione da parte della Polizia di Stato della Questura di Latina ...
2017 Contro la violenza sulle donne La Questura di Latina porta nelle scuole il progetto 'Io si che valgo' La Polizia di Stato in occasione della giornata della violenza sulle donne ha presentato il ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1519493460 Preallerta per neve, molti Comuni chiudono le scuole. L'elenco città per città
24/02 1519492200 Lascia l'auto davanti la scuola: le sfondano il vetro per rubare la borsa
24/02 1519491780 Anche la Nettunense costellata dalle voragini: alto rischio di incidenti
24/02 1519491300 Spacciatore 53enne in manette a Cisterna: in casa cocaina, marijuana e hashish
24/02 1519490280 Tunisino estremista islamico residente ad Anzio preso dalla Digos e rimpatriato
24/02 1519487580 Dopo lo scontro nella galleria del Raccordo a Ciampino l'auto si cappotta
24/02 1519484520 Allaccio abusivo della corrente nell'abitazione che vogliono occupare, 2 denunce
24/02 1519484100 Escono dal negozio con 450 euro di vestiti rubati, arrestate due donne
24/02 1519483800 Furto all'oleodotto, scoperta ad Aprilia una cisterna di carburante rubato
24/02 1519483740 Buche, allagamenti e… soluzioni ad Anzio, super lavoro per la Polizia locale
24/02 1519472700 Astral paga ad Aprilia la messa in sicurezza di via Toscanini e via Giustiniano
24/02 1519472040 Aprilia dichiara guerra ai volatili che infestano la scuola Montegrappa
24/02 1519471020 «Tamburelli e tammorre»: a Cori il laboratorio sugli strumenti della Tradizione
24/02 1519470480 Latina inaugura la Passeggiata Sandro Pertini in via Don Morosini
24/02 1519464540 Luca Capomaggi in sfida ad Amici, il sostegno di Nettuno per passare al Televoto
24/02 1519463640 Nuovo cedimento a Rocca di Papa sullo stesso muro franato un mese fa
24/02 1519463040 Accusa in malore e invade l'altra corsia: scontro frontale sulla via dei Laghi
24/02 1519462560 M'illumino di meno, ad Ardea si promuovono i gesti per risparmiare energia
24/02 1519461060 La vergogna della Pontina, pezzi di asfalto spaccano i parabrezza di due auto
24/02 1519460100 Convegno dell'Asl 'Ristorazione tradizionale, una questione di costume e salute'
24/02 1519459560 Il Tar: inammissibile il ricorso contro contro il dissesto finanziario di Ardea
23/02 1519418700 La pioggia devasta l’asfalto, buche e danni per i residenti di Anzio e Nettuno
23/02 1519409460 Pontina a pezzi, corsie ristrette in più punti causa voragini e allagamenti
23/02 1519408500 Papa Francesco termina gli esercizi spirituali ad Ariccia e torna in Vaticano
23/02 1519408140 Sbaglia manovra e finisce nel fosso, tir blocca la strada per tutta la mattina