[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Cecchini: «Lei merita di sapere che...»

L'editore de Il Caffè dal Papa: «Santità, Le scrivo ciò che non ho potuto dirle»

L'editore de Il Caffè e Acqua & Sapone Alberico Cecchini nell'incontro del 16 dicembre con Papa Francesco
L'editore de Il Caffè e Acqua & Sapone Alberico Cecchini nell'incontro del 16 dicembre con Papa Francesco

Sua Santità, mi permetto di esporre su queste pagine ciò che non ho potuto dire nel nostro breve incontro del 16 dicembre e di cui La ringrazio di cuore, soprattutto per la dolcezza e umiltà che mi ha dimostrato. 
Le Sue illuminate parole hanno sintetizzato la missione che da 16 anni portiamo avanti con i nostri giornali. 
Infatti oggi l'Italia e il mondo soffrono troppo perché stiamo perdendo il valore della persona. Questi nuovi media, schiavi di logiche che nulla hanno di umano, tantomeno di divino, ci bombardano continuamente e pervasivamente con un'immagine dell'uomo deformata e ridotta, soprattutto a livello sessuale. 
Ciò sta producendo una mutazione antropologica profondissima che spaventa tutti e nessuno sa a cosa ci porterà. 
Il pericolo più grande è la perdita della cultura del che cosa è davvero la Persona. Grazie a Dio, Lei con tanta forza e competenza insiste molto proprio su questo punto. Per aiutare e per rinnovare il mondo occorre partire dall'aiutare e dal rinnovare la propria persona.
Proprio con queste basi portiamo avanti il nostro impegno per produrre informazione sana, libera, rispettosa della vita e delle persone con indipendenza, anima, speranza. E Le testimonio con gioia che il successo che stiamo ottenendo ci dimostra che tante persone cercano proprio questo. Perciò oggi pubblichiamo il settimanale e il mensile più letti nel Lazio. Ma non di noi voglio parlare, ma di ben altro.
In questo impegno siamo stati sostenuti a livello personale e culturale da quello che io considero il più grande esploratore di tutti i tempi, cioè colui che è arrivato più in fondo all'animo umano per coglierne pienamente la potenzialità e sostenerlo nella sua maturazione ed espressione. 
Sto parlando di Padre Angelo Benolli che Lei ha conosciuto, ma forse non ancora bene. Un grande missionario in tutto il mondo, per alcuni anni anche a Buenos Aires ma soprattutto a livello culturale. È educatore e scienziato dell'inconscio, ma soprattutto è un vero grande Sacerdote, con un amore così grande per il mondo che ciò di cui sono testimone personalmente non posso più tenerlo per me. 
In 18 anni che lo conosco ho visto personalmente centinaia e centinaia di persone uscire da sofferenze, inganni di ogni tipo, da malattie dello spirito, dei nervi, del sesso, del corpo e della mente, grazie al suo sostegno spirituale e culturale. 
Padre Benolli non vuole neanche che si parli di queste guarigioni, perché non cerca le masse o i seguaci. Anzi opera incessantemente per promuovere l'indipendenza delle persone. E non va più da tanti anni neanche in televisione nonostante tanti inviti in Rai. Non cerca notorietà, è un vero grande profeta completamente fuori dalle logiche umane. 
Perciò vuole solo persone disposte ad impegnarsi profondamente, perché come ripete spesso: «È Dio che guarisce, non sono mica io, no?». 
In questo Carisma speciale salva migliaia e migliaia di bambini poveri dalla morte fisica e altrettante persone anche qui in Italia, fra cui io, dalla morte spirituale che è anche peggio di quella del corpo.
Padre Benolli ha scritto 10 libri e ha fondato Italia Solidale – Mondo Solidale con i volontari missionari laici che sono impegnati in Italia e in mezzo mondo per sostenere lo sviluppo della vita, portare la scienza alla fede e la fede alla vita. Inoltre è presente in 125 progetti in Sud America, Africa e India.

Per onore della Verità, Santo Padre, in questa Sua grande Benedetta Missione proprio per queste sfide di oggi, che Lei porta avanti con così grande coraggio, ho ritenuto di doverLa informare più completamente riguardo quest'uomo di Dio che tanto ha ancora da dire e offrire all'umanità di oggi. Affinché possa trarne eventualmente supporto anche Lei personalmente, il Clero e la Chiesa tutta.

[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20:04 1527012240 Estate a Nettuno, Associazioni, Quartieri e ProLoco Sangallo si confrontano
20:00 1527012000 "Facebook Marketing Pro": il libro alla Feltrinelli di Latina il 29 maggio
19:46 1527011160 Ad Anzio il Tar esclude dalle elezioni un aspirante consigliere della Lega
19:44 1527011040 Spara ai poliziotti e scappa, la fuga di un 45enne romano finisce ad Anzio
19:42 1527010920 Elezioni ad Aprilia, il Tar boccia il ricorso di un candidato della Lega
18:56 1527008160 Violenze su genitori e sorelle: il giudice ordina l'allontanamento da casa
18:34 1527006840 La Polizia locale verifica i bus della gita i bimbi partono con 3 ore di ritardo
16:50 1527000600 Furto nel parcheggio del Cimitero di Anzio, i cittadini chiedono sicurezza
16:48 1527000480 PuliAmo le spiagge, domani i volontari di Legambiente a Lido dei Pini
16:29 1526999340 Museo Lavinium, nessuno rispetta tempi bando: Comune straccia iniziativa
14:05 1526990700 Pomezia, officina abusiva per il riciclaggio di auto rubate: due arrestati
13:49 1526989740 Seconda Divisione, Coppa di Latina. Rainbow Aprilia Volley corsara con la Cosmos
13:13 1526987580 Terracina, ampliamento di un immobile senza titoli: tre denunciati
13:07 1526987220 Rubano un ciclomotore per portare a termine due rapine: arrestati
13:02 1526986920 Litiga con un dipendente Cotral, i Carabinieri scoprono che era uno spacciatore
12:56 1526986560 Dosi di cocaina nascoste nel mobiletto del bagno: coppia arrestata
12:26 1526984760 Nuovi nomi per l'IC Zona Leda e per le scuole di Selciatella e Campo di Carne
10:40 1526978400 Barriere architettoniche a Pomezia: incontro per "istruire" i candidati sindaci
09:47 1526975220 Bridgestone investe 40 milioni di euro nei siti di Castel Romano e Aprilia
09:33 1526974380 Scontro tra due auto all'incrocio tra via Gallerie di Sotto e via Appia Nuova
08:54 1526972040 Pomeriggio di fuoco ad Ardea: protezione civile impegnata su roghi incontrollati
08:25 1526970300 Furto notturno in un magazzino di giocattoli. Indaga la Polizia
08:20 1526970000 Scoperto con la marijuana in tasca in piena notte davanti a Latina Fiori
08:13 1526969580 Extracomunitari assistono ad un furto di bici e bloccano il ladro: arrestato
08:11 1526969460 Fuori dai domiciliari, dice di essere stato in ospedale: i medici lo smentiscono