[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Fino a oggi mai utilizzati

Ardea, Comune scrive a Regione per ottenere fondi per assistenza scolastica

Il Comune di Ardea ha sempre pagato da solo un servizio per cui avrebbe potuto ottenere fondi regionali. È quello che si legge in una nota dell'Ente, impegnato in questi giorni a reperire i soldi per finanziare l'assistenza scolastica per gli alunni disabili (Aec). Il Comune ha scritto oggi alla Prefettura di Roma e alla Regione Lazio chiedendo di ristabilire i fondi regionali dell'Aec "come previsto dalla legge regionale numero 29 del 30 marzo 1992 - si legge - secondo la quale, al comma 1 lettera d) dell'articolo 2, la Regione assicura “ai minori in difficoltà di sviluppo e di apprendimento, ai disadattati ed agli invalidi l'inserimento nelle normali strutture scolastiche garantendo comunque l'assolvimento dell'obbligo scolastico”. Inoltre, la Regione Lazio, secondo la stessa norma (articolo 15 comma 1), garantisce interventi in favore dei Comuni per l'adeguamento e il potenziamento delle attrezzature necessarie per il funzionamento delle cucine e dei refettori scolastici, per dotare le amministrazioni di scuolabus e per fornire, in carenza di interventi comunali, le attrezzature specialistiche che si rendano necessarie per l'inserimento in scuole normali “di alunni minorati e per la realizzazione di opere che ne facilitino l'accesso ai locali scolastici”. Queste - continua la nota comunale - sono solo alcune delle disposizioni di cui il Comune di Ardea, negli anni, non ha mai usufruito".

«Non vogliamo toglierci le responsabilità, ma è giusto che tutte le istituzioni possano collaborare per ristabilire l'ordinarietà - commenta il sindaco Mario Savarese - È nostro dovere morale ripristinare il servizio appena possibile, nonostante le difficoltà economiche che in questo momento insistono in Comune, tant'è che nel frattempo continua la nostra ricerca di soluzioni a breve e medio termine e per questo ringrazio le organizzazioni sindacali che si stanno impegnando con noi per stimolare le altre amministrazioni dello Stato - ha detto il Primo cittadino – Abbiamo scritto anche alle direzioni didattiche per chiedere un loro intervento istituzionale. La polemica di questi giorni montata attorno alla legge 104 è frutto di una errata interpretazione. Infatti la norma regionale identifica invece in maniera chiara la competenza nell'assicurare il diritto allo studio. Ringrazio i genitori che da giorni sono in allarme, molti dei quali mi stanno contattando. Ringrazio soprattutto quelli che hanno sempre partecipato alla gestione della cosa pubblica pagando regolarmente tutti i servizi comunali, tra cui la mensa scolastica. Se tutti avessero seguito il loro esempio oggi non saremmo in questa condizione. La privacy non ce lo consente, ma verrebbe la voglia di pubblicare il clamoroso elenco di evasori di questo Comune, composto anche da nomi parecchio altisonanti».



Articoli Correlati:

24/01 Il Comune esulta Ardea, sbloccati 500mila euro per l'assistenza scolastica disabili «Posso affermare con soddisfazione mia e di tutta l’amministrazione che il servizio Aec, per i ...
25/01 Gli aggiornamenti Ardea, disabili. La Giunta alle mamme: «Speriamo apprezziate il lavoro fatto» Nonostante le dichiarazioni del sindaco di Ardea che attraverso una nota stampa ha comunicato alla ...
15/01 Ardea, nuova protesta per l'Aec Genitori non fanno entrare figli a scuola per solidarietà con alunni disabili Non si placano le polemiche sull'interruzione improvvisa dell'assistenza scolastica per gli alunni disabili delle scuole ...
09/01 Presente la Consultà per le disabilità Ardea, niente assistenza per alunni disabili: genitori protestano in Comune Hanno  protestato sotto le porte del Comune di Ardea i genitori degli alunni diversamente abili ...
05/01 Niente da fare per l'assistenza AEC Scuolabus disabili, il Comune di Ardea corre ai ripari: garantito per tre mesi Dopo le polemiche esplose alla notizia che dall'8 gennaio il Comune di Ardea non sarebbe ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:00 1519549200 Risparmio energetico: Genzano aderisce alla campagna "M'illumino di meno"
09:23 1519546980 I ballerini di Salsa crew Anzio e Nettuno oggi alle 14 su Rai 1 a Domenica in
09:21 1519546860 Sede indisponibile, chiude il centro migranti di via dell’Armellino ad Anzio
08:36 1519544160 Auto con quattro ragazzi a bordo finisce nella scarpata
24/02 1519493460 Preallerta per neve, molti Comuni chiudono le scuole. L'elenco città per città
24/02 1519492200 Lascia l'auto davanti la scuola: le sfondano il vetro per rubare la borsa
24/02 1519491780 Anche la Nettunense costellata dalle voragini: alto rischio di incidenti
24/02 1519491300 Spacciatore 53enne in manette a Cisterna: in casa cocaina, marijuana e hashish
24/02 1519490280 Tunisino estremista islamico residente ad Anzio preso dalla Digos e rimpatriato
24/02 1519487580 Dopo lo scontro nella galleria del Raccordo a Ciampino l'auto si cappotta
24/02 1519484520 Allaccio abusivo della corrente nell'abitazione che vogliono occupare, 2 denunce
24/02 1519484100 Escono dal negozio con 450 euro di vestiti rubati, arrestate due donne
24/02 1519483800 Furto all'oleodotto, scoperta ad Aprilia una cisterna di carburante rubato
24/02 1519483740 Buche, allagamenti e… soluzioni ad Anzio, super lavoro per la Polizia locale
24/02 1519472700 Astral paga ad Aprilia la messa in sicurezza di via Toscanini e via Giustiniano
24/02 1519472040 Aprilia dichiara guerra ai volatili che infestano la scuola Montegrappa
24/02 1519471020 «Tamburelli e tammorre»: a Cori il laboratorio sugli strumenti della Tradizione
24/02 1519470480 Latina inaugura la Passeggiata Sandro Pertini in via Don Morosini
24/02 1519464540 Luca Capomaggi in sfida ad Amici, il sostegno di Nettuno per passare al Televoto
24/02 1519463640 Nuovo cedimento a Rocca di Papa sullo stesso muro franato un mese fa
24/02 1519463040 Accusa in malore e invade l'altra corsia: scontro frontale sulla via dei Laghi
24/02 1519462560 M'illumino di meno, ad Ardea si promuovono i gesti per risparmiare energia
24/02 1519461060 La vergogna della Pontina, pezzi di asfalto spaccano i parabrezza di due auto
24/02 1519460100 Convegno dell'Asl 'Ristorazione tradizionale, una questione di costume e salute'
24/02 1519459560 Il Tar: inammissibile il ricorso contro contro il dissesto finanziario di Ardea