[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il consigliere comunale scende in campo

Nettuno, Lorenza Alessandrini conferma la candidatura in Regione con Pirozzi

Lorenza Alessandrini
Lorenza Alessandrini

Dopo l’annuncio del candidato Governatore del Lazio Sergio Pirozzi, arriva la conferma anche di Lorenza Alessandrini, consigliere comunale di Nettuno, che correrà con la lista del sindaco di Amatrice alle prossime elezioni regionali.

“Nei giorni scorsi -spiega Alessandrini –  a causa della grave e rapida malattia terminale, e successivo decesso purtroppo, che ha colpito un componente della mia famiglia, ho scelto di osservare temporaneamente quel silenzio stampa che Lui ed il momento privato meritavano. Ho scelto temporaneamente di ignorare quelle agenzie di stampa, nelle quali lo stesso Sergio Pirozzi candidato Presidente alla Regione Lazio, inconsapevole del mio momento privato, annunciava la mia candidatura come consigliere regionale presente nella sua lista civica. Al riguardo desidero comunicare che solo dopo due settimane circa dalla presentazione del libro “La Scossa dello Scarpone” di Sergio Pirozzi, evento di beneficienza e solidarietà promosso congiuntamente con altri amici della mia città, mi era stato informalmente proposto dallo staff di Sergio Pirozzi di valutare una possibile candidatura di consigliere in Regione Lazio. Sempre in modo molto informale prontamente rifiutai, ringraziando e motivando le mie scelte. Diedi però altrettanto prontamente la mia piena disponibilità nel collaborare per costituire dei comitati elettorali ad Anzio e Nettuno. Nell’avviare i primi contatti sul nostro Territorio con il fine di avviare questa mia nuova causa civile è accaduto qualcosa di straordinario e che non avevo preventivato; le tante persone di Nettuno e Anzio con le quali ero entrata in relazione e, sorprendente, gli aderenti ai comitati elettorali che si andavano a costituire negli altri comuni della Provincia di Roma, mi chiedevano di rappresentarli, dichiarandosi pronti nel sostenere una mia possibile candidatura. In un incontro a Roma, in quella che oggi è la sede del comitato elettorale, fu proprio Sergio Pirozzi a chiedermi di candidarmi, spiegando di avermi selezionato fra i tanti possibili, me come rappresentante del litorale sud romano. Preso atto ormai che la mia passione per il suo progetto politico si era accesa, ma soprattutto, dopo la proposta arrivata direttamente da Sergio, mi sono decisa e ho accettato, consapevole ormai di ricevere il sostegno di molti amici”.

“In quel momento –  spiega ancora Lorenza Alessandrini – sinceramente ancora non immaginavo a cosa stessi andando incontro, ma subito dopo ci sono stati una serie di eventi spontanei, di inviti ad incontri di tanti amici, colleghi, imprenditori e associazioni e movimenti civici, sia di Nettuno, che di Anzio, di Roma e dei Castelli Romani nei quali ho visto e apprezzato una forte partecipazione e trasporto, euforia e voglia di cambiamento soprattutto verso la figura di Pirozzi. Sulle voci che circolano nella coalizione di centrodestra per l’individuazione di un candidato unitario, Sergio Pirozzi si è dichiarato disponibile nel fare un passo indietro solo nel caso avvenisse la candidatura di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. A quel punto ho contattato il diretto interessato per capire cosa stesse succedendo, e lo stesso mi ha confermato quello che pensavo, e cioè che Sergio Pirozzi è candidato alla presidenza della Regione Lazio e non intende assolutamente ritirarsi, nemmeno se gli offrissero una poltrona in un Ministero. Mi ha riferito di aver già rifiutato diverse proposte di collegi “sicuri” al Senato della Repubblica, e di vari altri incarichi di prestigio. Proprio per questo suo modo di essere Sergio mi ha convinta in questa mia scelta politica, per il fatto di non scendere a compromessi, di credere in se stesso in questa avventura politica, con o senza l’appoggio dei partiti.
Lui è l’Uomo Giusto per essere il Presidente della Regione Lazio, ha mostrato di avere gli “attributi” nella gestione delle emergenze a causa del terremoto (azioni intraprese mai viste e fatte da altri prima di lui), e lo sta dimostrando ora tenendo testa ai partiti. Quindi – conclude –  confermo di essere candidata al Consiglio della Regione Lazio con Sergio Pirozzi Presidente, con o senza l’asse Berlusconi, Meloni, Salvini e Noi con l’Italia e di essere al lavoro nel redigere dei punti da inserire nel programma di governo della Regione Lazio di Sergio Pirozzi, in primis l’emergenza sanitaria dell’Ospedale Riuniti Anzio-Nettuno. Mi sento pronta nell’affrontare questa campagna elettorale e con l’occasione, rivolgendomi a tutta la cittadinanza di Nettuno e Anzio, chiedo a tutti di andare a votare il 4 Marzo 2018, di votare per la persona o per il movimento in cui più si crede, ma se possibile di votare rappresentanti del nostro litorale e del nostro territorio, perche da troppi anni vengono eletti candidati romani anche nei nostri Territori, che il giorno dopo le elezioni, dopo aver ringraziato spariscono nel nulla”.



Articoli Correlati:

2017 Addio a Noi con il cuore Il consigliere di Nettuno Alessandrini passa con Pirozzi e resta in opposizione Dopo mesi di indiscrezioni il consigliere comunale di opposizione a Nettuno Lorenza Alessandrini lascia “Noi con il ...
2017 L'ha spuntata su Barillari e Corrado Roberta Lombardi è la candidata Presidente della Regione del Movimento 5 Stelle Roberta Lombardi è la candidata del Movimento 5 Stelle per le Regionali del Lazio. La deputata ...
2016 La struttura è incompiuta Teatro comunale, il Comune ha presentato il progetto per i fondi regionali Il Comune di Nettuno ha approvato e pubblicato sull'Albo pretorio on line il progetto di fattibilità tecnica ed economica ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/01 1516305300 Shingle 1944, domenica alle 17 la proiezione alle 17 Comune di Nettuno
18/01 1516293000 Zingaretti, l'autostrada Roma - Latina si farà. Gara d'appalto quasi conclusa
18/01 1516292340 Scheletro umano con la muta da sub trovato sulla spiaggia di Sabaudia
18/01 1516291020 Lo scontro tra il M5S di Pomezia e il sindaco ora si gioca... sul Carnevale
18/01 1516290720 Schianto contro un albero ad Aprilia: morta una donna, un ferito grave
18/01 1516290360 Pomezia, cdq Campo Jemini dona al Comune un terreno per fare un parco pubblico
18/01 1516286520 La piazza di Pomezia deturpata dalla pista di ghiaccio natalizia: seri danni
18/01 1516285380 Mare, piani particolareggiati, edilizia: il nuovo assessore si presenta
18/01 1516282620 Allievi Regionali. L'Eagles Aprilia cade in casa della corazzata Cioli
18/01 1516282080 Esce di strada in via Cipriani ad Anzio e finisce nel fosso, ferita una donna
18/01 1516281600 Ardea, furto nell'agenzia immobiliare con i condomini affacciati al balcone
18/01 1516279380 Carabinieri ritrovano furgoni rubati. Caccia ai ladri fuggiti a piedi
18/01 1516279200 Evasione da 25 milioni di euro con le concessionarie, tre arresti ad Anzio
18/01 1516279200 Hashish e cocaina in casa e in macchina: arrestato per spaccio 29enne di Sezze
18/01 1516278900 Colf furbetta nasconde la borsa della turista con dentro circa 1.000 euro
18/01 1516273620 Grandi emozioni per la chiusura della rassegna "Soul's messengers"
18/01 1516271640 Liquami e degrado nelle palazzine di via Roma, i disagi finiscono in tv
18/01 1516269120 Al via la Festa di Sant'Antonio Abate, tutte le iniziative in programma
18/01 1516268160 Sbulliamo la scena, tornano sul palco gli studenti del Pertini di Genzano
18/01 1516266660 Smantellata organizzazione di narcotraffico: otto arresti in provincia di Latina
18/01 1516266540 Arriva a Nemi il nuovo piano di emergenza comunale di Protezione Civile
18/01 1516265700 24enne di Norma in carcere a rischio suicidio: l'appello di Antigone
18/01 1516263300 Raccolta straordinaria di cibo per il canile: l'evento a Latina
18/01 1516262880 Ardea, assemblea finita in bagarre: i genitori dormono in aula consiliare
18/01 1516262400 Due uomini a volto coperto rapinano il bar pieno di clienti