[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Grande attesa per l'attore romano

Spettacolo "Laika" di Ascanio Celestini per la stagione teatrale di Priverno

Grande attesa per “Laika”, lo spettacolo di e con Ascanio Celestini, in programma sabato 13 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Comunale di Priverno, all'interno della stagione di prosa “Hearth of the city”, promossa e sostenuta da ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, il Circuito Multidisciplinare di promozione, distribuzione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, con la collaborazione del Comune di Priverno e la direzione artistica di Titta Ceccano – Matutateatro. Il nome dell'attore romano ha suscitato fin da subito grande attenzione tra il pubblico della provincia di Latina e non solo, facendo registrare il tutto esaurito con qualche settimana di anticipo. Gli abbonati alla stagione e i fortunati che sono riusciti a prenotare un biglietto assisteranno a uno spettacolo che azzarda un tema originale: come sarebbe, cosa farebbe e cosa penserebbe Gesù se tornasse sulla Terra. Con il suo sguardo critico ad alta tensione e la sua narrazione affabulatoria, Celestini ci porta in un monolocale di periferia, con vista sul parcheggio di un supermercato: lì troviamo Gesù, mandato tra gli uomini non per salvarli, non per redimerli, ma solo per osservarli. Proprio per questo è cieco e a raccontargli quello spicchio asfaltato di mondo che si può vedere dalla finestra è un apostolo, Pietro, a cui dà voce fuori campo Alba Rohrwacher. Gesù non vuole far entrare nessuno in quel monolocale, forse per lasciarsi andare a pensieri e riflessioni: sui miracoli, sul triste destino di Giuda, sul suicidio e soprattutto sul quel povero barbone che vede attraverso gli occhi di Pietro, un emigrato clandestino arrivato su un barcone a dormire coperto di cartoni nel parcheggio davanti alla finestra.

Accompagnato dalla fisarmonica di Gianluca Casadei, capace di evocare atmosfere popolari e raffinate, con la sua carica di energia scenica Celestini narra di come il crollo delle ideologie stia erodendo anche le religioni, osservandole attraverso gli occhi senza vista di un povero Cristo. «A distanza di un paio di millenni ci troviamo ora a rivivere le incertezze del cristianesimo delle origini, frutto dell'ebraismo e seme dell'islam. Queste incertezze vorrei che passassero in maniera obbligatoriamente grottesca e ironica nel personaggio che porterò in scena: un povero Cristo che può agire nel mondo solo come essere umano tra gli esseri umani. Uno che sente la responsabilità, ma anche il peso di essere solo sul cuor della terra» scrive Celestini nella nota di regia.


Biglietto d'ingresso allo spettacolo: € 15 Informazioni: info@matutateatro.it tel. 3291099630



Articoli Correlati:

2015 Presso il teatro comunale di via Marzi Grazia Scuccimarra a Priverno con il suo spettacolo 'Chiedo i danni' Grazia Scuccimarra arriva a Priverno con il suo applauditissimo spettacolo "Chiedo i danni". Appuntamento sabato 14 ...
15/02 Doppia replica a Latina Allegretto. Per bene ma non troppo, lo spettacolo al teatro Ponchielli Dopo il sold out della serata inaugurale con gli allievi di Clemente Pernarella protagonisti di ...
15/02 Al teatro Sala Vignoli di Roma Ciao Amore Ciao, lo spettacolo con le musiche di Luigi Tenco a teatro Presso il teatro Sala Vignoli andrà in scena dal 16 al 18 febbraio lo spettacolo Ciao Amore Ciao, da un’idea ...
07/02 Spettacolo di teatro musica a Latina Ferrovita, le emozioni di un'esistenza con Aldo Craparo all'Auditorium Vivaldi Un viaggio nella memoria di ognuno di noi, un percorso fatto di ricordi, di emozioni, ...
26/01 Aspettando Godot e I love Frankenstein Weekend di spettacoli teatrali all'Auditorium Mario Costa di Sezze Un nuovo fine settimana di teatro di qualità è la proposta di “Scenari contemporanei” e ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1519493460 Preallerta per neve, molti Comuni chiudono le scuole. L'elenco città per città
24/02 1519492200 Lascia l'auto davanti la scuola: le sfondano il vetro per rubare la borsa
24/02 1519491780 Anche la Nettunense costellata dalle voragini: alto rischio di incidenti
24/02 1519491300 Spacciatore 53enne in manette a Cisterna: in casa cocaina, marijuana e hashish
24/02 1519490280 Tunisino estremista islamico residente ad Anzio preso dalla Digos e rimpatriato
24/02 1519487580 Dopo lo scontro nella galleria del Raccordo a Ciampino l'auto si cappotta
24/02 1519484520 Allaccio abusivo della corrente nell'abitazione che vogliono occupare, 2 denunce
24/02 1519484100 Escono dal negozio con 450 euro di vestiti rubati, arrestate due donne
24/02 1519483800 Furto all'oleodotto, scoperta ad Aprilia una cisterna di carburante rubato
24/02 1519483740 Buche, allagamenti e… soluzioni ad Anzio, super lavoro per la Polizia locale
24/02 1519472700 Astral paga ad Aprilia la messa in sicurezza di via Toscanini e via Giustiniano
24/02 1519472040 Aprilia dichiara guerra ai volatili che infestano la scuola Montegrappa
24/02 1519471020 «Tamburelli e tammorre»: a Cori il laboratorio sugli strumenti della Tradizione
24/02 1519470480 Latina inaugura la Passeggiata Sandro Pertini in via Don Morosini
24/02 1519464540 Luca Capomaggi in sfida ad Amici, il sostegno di Nettuno per passare al Televoto
24/02 1519463640 Nuovo cedimento a Rocca di Papa sullo stesso muro franato un mese fa
24/02 1519463040 Accusa in malore e invade l'altra corsia: scontro frontale sulla via dei Laghi
24/02 1519462560 M'illumino di meno, ad Ardea si promuovono i gesti per risparmiare energia
24/02 1519461060 La vergogna della Pontina, pezzi di asfalto spaccano i parabrezza di due auto
24/02 1519460100 Convegno dell'Asl 'Ristorazione tradizionale, una questione di costume e salute'
24/02 1519459560 Il Tar: inammissibile il ricorso contro contro il dissesto finanziario di Ardea
23/02 1519418700 La pioggia devasta l’asfalto, buche e danni per i residenti di Anzio e Nettuno
23/02 1519409460 Pontina a pezzi, corsie ristrette in più punti causa voragini e allagamenti
23/02 1519408500 Papa Francesco termina gli esercizi spirituali ad Ariccia e torna in Vaticano
23/02 1519408140 Sbaglia manovra e finisce nel fosso, tir blocca la strada per tutta la mattina