[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Grande attesa per l'attore romano

Spettacolo "Laika" di Ascanio Celestini per la stagione teatrale di Priverno

Grande attesa per “Laika”, lo spettacolo di e con Ascanio Celestini, in programma sabato 13 gennaio, alle ore 21, presso il Teatro Comunale di Priverno, all'interno della stagione di prosa “Hearth of the city”, promossa e sostenuta da ATCL Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, il Circuito Multidisciplinare di promozione, distribuzione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, con la collaborazione del Comune di Priverno e la direzione artistica di Titta Ceccano – Matutateatro. Il nome dell'attore romano ha suscitato fin da subito grande attenzione tra il pubblico della provincia di Latina e non solo, facendo registrare il tutto esaurito con qualche settimana di anticipo. Gli abbonati alla stagione e i fortunati che sono riusciti a prenotare un biglietto assisteranno a uno spettacolo che azzarda un tema originale: come sarebbe, cosa farebbe e cosa penserebbe Gesù se tornasse sulla Terra. Con il suo sguardo critico ad alta tensione e la sua narrazione affabulatoria, Celestini ci porta in un monolocale di periferia, con vista sul parcheggio di un supermercato: lì troviamo Gesù, mandato tra gli uomini non per salvarli, non per redimerli, ma solo per osservarli. Proprio per questo è cieco e a raccontargli quello spicchio asfaltato di mondo che si può vedere dalla finestra è un apostolo, Pietro, a cui dà voce fuori campo Alba Rohrwacher. Gesù non vuole far entrare nessuno in quel monolocale, forse per lasciarsi andare a pensieri e riflessioni: sui miracoli, sul triste destino di Giuda, sul suicidio e soprattutto sul quel povero barbone che vede attraverso gli occhi di Pietro, un emigrato clandestino arrivato su un barcone a dormire coperto di cartoni nel parcheggio davanti alla finestra.

Accompagnato dalla fisarmonica di Gianluca Casadei, capace di evocare atmosfere popolari e raffinate, con la sua carica di energia scenica Celestini narra di come il crollo delle ideologie stia erodendo anche le religioni, osservandole attraverso gli occhi senza vista di un povero Cristo. «A distanza di un paio di millenni ci troviamo ora a rivivere le incertezze del cristianesimo delle origini, frutto dell'ebraismo e seme dell'islam. Queste incertezze vorrei che passassero in maniera obbligatoriamente grottesca e ironica nel personaggio che porterò in scena: un povero Cristo che può agire nel mondo solo come essere umano tra gli esseri umani. Uno che sente la responsabilità, ma anche il peso di essere solo sul cuor della terra» scrive Celestini nella nota di regia.


Biglietto d'ingresso allo spettacolo: € 15 Informazioni: info@matutateatro.it tel. 3291099630



Articoli Correlati:

2015 Presso il teatro comunale di via Marzi Grazia Scuccimarra a Priverno con il suo spettacolo 'Chiedo i danni' Grazia Scuccimarra arriva a Priverno con il suo applauditissimo spettacolo "Chiedo i danni". Appuntamento sabato 14...
25/05 Al teatro di Priverno Aggiungi un posto a tavola, in scena lo spettacolo della compagnia Arte e Parte Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con gli spettacoli  teatrali della Compagnia Integrata “Arte e Parte”,...
22/03 6-7-8 aprilie Teatro ex Claudia -Aprilia Gianni Bernardo torna in scena con 'Storie di ordinaria infelicità' Al teatro ex Claudia di Aprilia torna in scena dopo quattro anni Gianni Bernardo con...
28/02 Uno spettacolo da non perdere Al Teatro Europa di Aprilia domenica 4 marzo 'Finché giudice non ci separi' Arriva sul palcoscenico del Teatro Europa di Aprilia, Domenica 4 Marzo alle ore 18,00, la...
15/02 Doppia replica a Latina Allegretto. Per bene ma non troppo, lo spettacolo al teatro Ponchielli Dopo il sold out della serata inaugurale con gli allievi di Clemente Pernarella protagonisti di...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
23/06 1529771280 37enne gettato in acqua e derubato del gommone: "pirati" in azione
23/06 1529768160 La lotta della Guardia di Finanza ai furbi delle tasse e del ticket sanitario
23/06 1529766420 Tfr dei dipendenti Ipi, vertice in comune a Nettuno per trovare una soluzione
23/06 1529766300 Scritte contro Allah ad Anzio, i residenti fanno ripulire gli insulti
23/06 1529766180 Atto vandalico su via Gramsci al centro di Nettuno, spaccata una panchina
23/06 1529764680 Senza biglietto, 18enne si rifiuta di scendere dal Cotral e minaccia l'autista
23/06 1529764560 "Italiani di m...": immigrato minaccia i poliziotti, arrestato a Latina
23/06 1529763840 Tossicodipendente come una furia al Sert del Goretti: voleva più metadone
23/06 1529763420 Latina senza più approdi per le barche: i diportisti scendono in piazza
23/06 1529759580 Il sindacato autonomo Confail nel chimico-farmaceutico con un rappresentante
23/06 1529758740 Perdite idriche nella zona industriale di Pavona: i rattoppi non tengono
23/06 1529753040 Responsabile di tre rapine quando era ancora minorenne: arrestato
23/06 1529752860 51enne di Aprilia ai domiciliari per reati commessi 12 anni prima
23/06 1529752620 Cassiere infedele ruba il portafogli di un cliente: denunciato un mese dopo
23/06 1529751120 Weekend di festa per la parrocchia di San Tommaso d'Aquino
23/06 1529748780 Dopo il colpo in gioielleria i ladri speronano l'auto dei metronotte e fuggono
23/06 1529748480 Incendio nella rimessa di una villa ad Ardea, Vigili del Fuoco al lavoro
23/06 1529746680 Su Aprilia in mezz'ora caduta la stessa quantità di pioggia di tutto giugno
23/06 1529746020 Ariccia, a Palazzo Chigi convegno sui Rischi naturali e gestione delle emergenze
23/06 1529744580 Genzano, lo spettacolo al PalaCesaroni con le scuole di danza del territorio
23/06 1529743740 Cade dal motorino e viene investito da un'auto: muore 36enne di Ardea
23/06 1529738100 Arrestato il 22enne spacciatore del Parco dell'Ombrellino a Frascati
23/06 1529737740 Ennesimo camion ribaltato in curva sulla Pontina: sempre allo stesso punto
23/06 1529737440 Tragico rientro del sabato sera: 20enne muore nell'auto uscita di strada
22/06 1529682720 Evade dai domiciliari, ma nel rientrare a casa di notte sbaglia casa: arrestato