[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Anche lingua straniera nei test Invalsi

Novità per l'esame di terza media: ecco cosa cambierà per gli studenti dal 2018

Per gli studenti di terza media nel 2018 arriverà una grossa novità. Debutterà infatti a giugno il nuovo esame di stato della scuola secondaria di I grado. Il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli ha firmato il decreto che renderà operative le nuove regole. Dal 2018 infatti le prove non saranno più 5, ma 3, non per questo però l'esame sarà più semplice. Il Ministero dell’Istruzione ha voluto infatti rendere le prove più articolate, proprio per mettere alla prova i ragazzi in vista delle scuole superiori e prepararli al futuro.  Con queste nuove modalità du valutazione si vuole dare più valore all'intero percorso formativo e ai risultati acquisiti nei tre anni dagli studenti. 

Le prove saranno tre, italiano, matematica e lingua straniera mentre le prove Invalsi varranno come test di valutazione della preparazione scolastica di ogni studente, senza incidere sulla votazione finale. Inoltre insieme al diploma arriva un modello nazionale di certificazione delle competenze.

LA VALUTAZIONE

Sarà il collegio dei docenti a deliberare criteri e modalità di valutazione di apprendimenti e comportamento: i criteri saranno resi pubblici e inseriti nel Piano triennale dell'offerta formativa. Le scuole, per garantire la trasparenza nella valutazione, dovranno accompagnare i voti in decimi con la descrizione del processo e del livello generale degli apprendimenti raggiunto. La valutazione del comportamento sarà espressa con giudizio sintetico e non con voti decimali. Abrogata invece la norma che prevedeva la non ammissione alla classe successiva per chi conseguiva un voto di comportamento inferiore a 6/10. Confermata invece la non ammissione alla classe successiva nei confronti di coloro che hanno avuto una sanzione disciplinare di esclusione dallo scrutinio finale.

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

Con il diploma finale in forma europea verrà rilasciata anche una certificazione delle competenze. Alle scuole verrà fornito un modello unico nazionale di certificazione, accompagnato anche da una sezione a cura dell'Invalsi con la descrizione dei livelli conseguiti nelle Prove nazionali.

PROVE INVALSI

Alle elementari le prove sono confermate in seconda e quinta, nell'ultima classe viene introdotta una prova in Inglese. Alle medie le prove si sosterranno in terza, ma non saranno parte integrante dell'esame finale: saranno però un mezzo per fotografare il livello di competenza degli studenti. Le prove previste saranno di Italiano Matematica e inglese. Le prove Invalsi si svolgeranno ad aprile, al computer. La partecipazione sarà requisito per l'accesso all'esame, ma non inciderà sul voto finale.

AMMISSIONE

Per accedere all'esame di terza media si dovrà aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale, non aver ricevuto sanzioni disciplinari che comportano la non ammissione all'esame e aver partecipato alle prove Invalsi di italiano, matematica e inglese. Nel caso in cui lo studente non avrà raggiunto i livelli minimi di apprendimento necessari per accedere all'esame, il consiglio di classe potrà deliberare la non ammissione.

3 PROVE SCRITTE

Terranno maggiormente conto del profilo delle studentesse e degli studenti e dei traguardi di sviluppo delle competenze definiti nelle Indicazioni Nazionali per il curricolo. Le prove scritte diventano tre: Italiano, Matematica e Lingue straniere.

IL COLLOQUIO FINALE 

Il colloquio finale dovrà valutare il livello di acquisizione delle conoscenze, abilità e competenze, con particolare attenzione alle capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo, di collegamento fra discipline. Terrà conto anche dei livelli di padronanza delle competenze connesse alle attività svolte nell'ambito di Cittadinanza e Costituzione.

VALUTAZIONE E VOTO FINALE

Il voto finale deriverà dalla media fra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio. Potrà essere assegnata la lode.

LA TERZA PROVA DI LINGUA STRANIERA

La terza prova di lingua straniera accorperà due lingue straniere in un unico scritto. Nello stesso compito ci saranno domande nella lingua obbligatoria (inglese), ma anche tracce nella seconda lingua straniera studiata. Per l’inglese gli studenti dovranno dimostrare di aver raggiunto competenze di livello A2 (elementare) mentre per la seconda lingua è richiesto un livello A1 (base). La struttura prevede: due sezioni distinte e tre tracce tra cui scegliere per entrambe le lingue. Ma la vera novità sarà proprio il contenuto della prova: tra le opzioni possibili un questionario di comprensione di un testo, il completamento o la riscrittura di un testo, l’elaborazione di un dialogo, una lettera o una email personale. la sintesi di un testo (non prese solo singolarmente, ma anche combinate nella stessa traccia).

 

 

Tags: invalsi  esame  terza media 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:00 1518886800 Con la pala alle Grotte di Nerone ad Anzio per pulire, Salvini colpisce ancora
17:58 1518886680 L’Associazione commericianti Anzio centro si amplia, il 20 tutti a Villa Sarsina
17:39 1518885540 Velista dell’anno, Maria Vittoria Arseni di Anzio passa alle semifinali
16:44 1518882240 Prodotti scaduti rietichettati: maxi sequestro dei Nas in un deposito di Aprilia
16:14 1518880440 Imbrattatori ancora in azione a Latina, stavolta alla targa di Peppino Impastato
16:06 1518879960 Accusa ex moglie e nuovo compagno di abusi sessuali sulla figlia, ma era falso
15:11 1518876660 Viaggio della memoria, gli studenti di Sermoneta raccontano le loro esperienze
12:13 1518865980 21enne dopo l'incidente va in ospedale, poi si getta dal ponte di Ariccia
10:59 1518861540 Un branco di lupi avvistato ai Pratoni del Vivaro. «Un fatto positivo»
10:37 1518860220 Fermati alla stazione di Lavinio con 9 kg di bulbi di papavero e 2.200 pasticche
10:33 1518859980 Acqua, fogne, buche: i residenti delle Monachelle a Pomezia scendono in strada
10:23 1518859380 Dramma alle case popolari di Aprilia, donna precipita dal terzo piano
10:04 1518858240 Volontari tenuti fuori dal canile di Pomezia, chiamati i Carabinieri
09:17 1518855420 L'incontro elettorale del Sindaco di Ardea su carta intestata del Comune
08:49 1518853740 Morto il gestore del centro ippico di Cori aggredito per motivi economici
08:38 1518853080 Ragazzino investito mentre andava a scuola ad Albano, trasferito al Bambin Gesù
08:00 1518850800 Norma Cossetto nei ricordi del suo allievo di Latina
16/02 1518803100 Ai domiciliari, ma sempre a spasso. I carabinieri gli tendono una trappola
16/02 1518802380 Ospedale di Anzio, il Sindaco Bruschini: “A breve il consiglio congiunto”
16/02 1518802260 Nuovo Prg a Nettuno, l’assessore Stefano Pompozzi: “Il faro è il turismo”
16/02 1518801120 Il Tar sospende l'affidamento provvisorio del trasporto pubblico di Latina
16/02 1518797280 Latina avrà il suo primo Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche
16/02 1518794160 A Latina convocata l'assemblea dell'Associazione Donatori di Organi
16/02 1518791340 Allievi. L'Eagles Aprilia vince il recupero di campionato con lo Strangolagalli
16/02 1518788100 Albero caduto sulle sponde del fiume blocca il deflusso delle acque: rimosso