[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Anche lingua straniera nei test Invalsi

Novità per l'esame di terza media: ecco cosa cambierà per gli studenti dal 2018

Per gli studenti di terza media nel 2018 arriverà una grossa novità. Debutterà infatti a giugno il nuovo esame di stato della scuola secondaria di I grado. Il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli ha firmato il decreto che renderà operative le nuove regole. Dal 2018 infatti le prove non saranno più 5, ma 3, non per questo però l'esame sarà più semplice. Il Ministero dell’Istruzione ha voluto infatti rendere le prove più articolate, proprio per mettere alla prova i ragazzi in vista delle scuole superiori e prepararli al futuro.  Con queste nuove modalità du valutazione si vuole dare più valore all'intero percorso formativo e ai risultati acquisiti nei tre anni dagli studenti. 

Le prove saranno tre, italiano, matematica e lingua straniera mentre le prove Invalsi varranno come test di valutazione della preparazione scolastica di ogni studente, senza incidere sulla votazione finale. Inoltre insieme al diploma arriva un modello nazionale di certificazione delle competenze.

LA VALUTAZIONE

Sarà il collegio dei docenti a deliberare criteri e modalità di valutazione di apprendimenti e comportamento: i criteri saranno resi pubblici e inseriti nel Piano triennale dell'offerta formativa. Le scuole, per garantire la trasparenza nella valutazione, dovranno accompagnare i voti in decimi con la descrizione del processo e del livello generale degli apprendimenti raggiunto. La valutazione del comportamento sarà espressa con giudizio sintetico e non con voti decimali. Abrogata invece la norma che prevedeva la non ammissione alla classe successiva per chi conseguiva un voto di comportamento inferiore a 6/10. Confermata invece la non ammissione alla classe successiva nei confronti di coloro che hanno avuto una sanzione disciplinare di esclusione dallo scrutinio finale.

CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

Con il diploma finale in forma europea verrà rilasciata anche una certificazione delle competenze. Alle scuole verrà fornito un modello unico nazionale di certificazione, accompagnato anche da una sezione a cura dell'Invalsi con la descrizione dei livelli conseguiti nelle Prove nazionali.

PROVE INVALSI

Alle elementari le prove sono confermate in seconda e quinta, nell'ultima classe viene introdotta una prova in Inglese. Alle medie le prove si sosterranno in terza, ma non saranno parte integrante dell'esame finale: saranno però un mezzo per fotografare il livello di competenza degli studenti. Le prove previste saranno di Italiano Matematica e inglese. Le prove Invalsi si svolgeranno ad aprile, al computer. La partecipazione sarà requisito per l'accesso all'esame, ma non inciderà sul voto finale.

AMMISSIONE

Per accedere all'esame di terza media si dovrà aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale, non aver ricevuto sanzioni disciplinari che comportano la non ammissione all'esame e aver partecipato alle prove Invalsi di italiano, matematica e inglese. Nel caso in cui lo studente non avrà raggiunto i livelli minimi di apprendimento necessari per accedere all'esame, il consiglio di classe potrà deliberare la non ammissione.

3 PROVE SCRITTE

Terranno maggiormente conto del profilo delle studentesse e degli studenti e dei traguardi di sviluppo delle competenze definiti nelle Indicazioni Nazionali per il curricolo. Le prove scritte diventano tre: Italiano, Matematica e Lingue straniere.

IL COLLOQUIO FINALE 

Il colloquio finale dovrà valutare il livello di acquisizione delle conoscenze, abilità e competenze, con particolare attenzione alle capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo, di collegamento fra discipline. Terrà conto anche dei livelli di padronanza delle competenze connesse alle attività svolte nell'ambito di Cittadinanza e Costituzione.

VALUTAZIONE E VOTO FINALE

Il voto finale deriverà dalla media fra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio. Potrà essere assegnata la lode.

LA TERZA PROVA DI LINGUA STRANIERA

La terza prova di lingua straniera accorperà due lingue straniere in un unico scritto. Nello stesso compito ci saranno domande nella lingua obbligatoria (inglese), ma anche tracce nella seconda lingua straniera studiata. Per l’inglese gli studenti dovranno dimostrare di aver raggiunto competenze di livello A2 (elementare) mentre per la seconda lingua è richiesto un livello A1 (base). La struttura prevede: due sezioni distinte e tre tracce tra cui scegliere per entrambe le lingue. Ma la vera novità sarà proprio il contenuto della prova: tra le opzioni possibili un questionario di comprensione di un testo, il completamento o la riscrittura di un testo, l’elaborazione di un dialogo, una lettera o una email personale. la sintesi di un testo (non prese solo singolarmente, ma anche combinate nella stessa traccia).

 

 

Tags: invalsi  esame  terza media 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/05 1526832960 Serie B. Mirafin da sballo: 6-1 al Pratola nel penultimo atto dei Play Off
20/05 1526828820 Petrocchi cardinale: il messaggio di auguri del Vescovo di Latina
20/05 1526827140 Recuperata al Poligono di Nettuno tartaruga marina ferita la salvano i pescatori
20/05 1526814000 Quattro colpi di pistola contro l'auto del comandante dei Carabinieri
20/05 1526813400 Grande partecipazione dei sub volontari al centro nautico di Nettuno
20/05 1526812200 Minorenne ruba una spada giapponese da un'abitazione: denunciato
20/05 1526804880 Ladri di ruote di Smart fuggono contromano sulla Colombo, arrestati
20/05 1526803740 Ardea, iniziata l'operazione di pulizia delle aree archeologiche
20/05 1526802660 La diciottesima passeggiata dell'amicizia del centro anziani: l'evento il 22
20/05 1526801940 Rock per Un Bambino 10: raccolti 17.250 per il Bambin Gesù
20/05 1526801820 In scena la prima rassegna dei laboratori di teatro antico all'Anfiteatro Romano
20/05 1526792400 Pugliese il pentito svela i retroscena di Arpalo
19/05 1526741760 Auto sul guard rail chiusa a chiave e abbandonata: la Polizia locale indaga
19/05 1526741580 La lista del sindaco di Bassiano riammessa alle elezioni comunali del 10 giugno
19/05 1526740200 Pitbull incustodito semina il panico ad Anzio, il padrone multato dai vigili
19/05 1526740140 Monumento al Pescatore, il Sindaco: “Anzio nasce e vive intorno al suo mare”
19/05 1526740020 Estate Nettunense, la Pro Loco Forte Sangallo incontra le Associazioni
19/05 1526732880 La politica di Nettuno si riorganizza per il dopo Casto, fermento nei partiti
19/05 1526724300 Minaccia l'inquilino con una pistola per farsi pagare l'affitto di casa
19/05 1526722380 Rubavano auto di lusso a Roma e le scomponevano in un capannone a Frascati
19/05 1526720700 Frascati, Chef Rubio sarà presente alla prima edizione della Festa delle Scuole
19/05 1526720520 Al via le attività della fondazione Città di Terracina
19/05 1526719740 Anche ad Ardea stasera la Notte dei Musei: concerto della Old Dixie Swing Band
19/05 1526718660 Ai domiciliari per droga: violenze e minacce a familiari e condomini. In carcere
19/05 1526717520 Velletri, parte al carcere il progetto "Cani Qui....Dentro?": la presentazione