[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

3-0 per le emiliane anche in gara 2

Serie B1. La Giovolley saluta i Play Off, passa Ravenna

Foto di Alberto Catinella
Foto di Alberto Catinella

L’avventura nei playoff termina tra gli applausi di un PalaGiovolley strapieno, Aprilia ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, ma non è bastato a fermare l’avanzata di un’Olimpia Ravenna che è uscita dal campo con la vittoria per 3-0 e la qualificazione in tasca. La squadra di Tonino Federici ha dato tutto, non risparmiandosi in nessun punto, ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte una squadra che aveva più benzina e soprattutto era coperta in tutti in reparti con bocche da fuoco importanti come Benazzi, capitan Babbi, la migliore in campo, Assirelli. Un doppio 3-0 per la CMC Olimpia che ha messo fine alla parola promozione. Ci ha provato la Giovolley fino alla fine, ma Ravenna ha giocato decisamente meglio in fase punto, nella costruzione del gioco e in attacco, dove è stata micidiale lasciando le briciole a Corvese e compagne, rimaste in partita solo nei primi due set di gara 1. Al PalaGiovolley non si è vista la migliore Aprilia, solo nel terzo una timida risposta fino al 17-15 per le ospiti che hanno preso il largo chiudendo a proprio favore. Al di là della doppia sconfitta gli applausi a fine partita sono strameritati per come questa squadra abbia condotto e portato a termine la stagione tra tanti infortuni, logistica e problemi di numero. Le ragazze in maniera professionale non si sono mai risparmiate e hanno messo cuore e voglia. Per gran parte della stagione tra secondo e terzo posto, i playoff  sono stati la giusta ricompensa. La Giovolley ha fatto fatica fin da subito, soprattutto nella costruzione del gioco, mentre Ravenna ha spinto sull’acceleratore con Babbi e Rossini (9-16), poi dopo aver conquistato il largo ha mantenuto il cambiopalla fino alla fine. Il secondo set è stato fotocopia del primo con Aprilia che non ha girato in fase punto e in attacco (8-16, 10-18), non riuscendo a tenere testa alle ravennati. La squadra di Breviglieri, molto ben attrezzata in tutti i reparti, ha continuato a imprimere il proprio ritmo. Nel terzo la reazione d’orgoglio della Giovolley che ha mantenuto il cambiopalla (11-12), Gioia e Liguori hanno provato a scardinare le certezze avversarie, ma Ravenna ha ripreso la giusta marcia e dal 20-15 ha messo la quinta. L’analisi del capitano Viviana Corvese. “A caldo rimare l’amaro in bocca per l’occasione mancata, tenevamo molto a questi playoff, ma non siamo stati in grado di reggere. Loro sono molto brave e hanno giocatrici di esperienza e grande valenza. Noi non abbiamo giocato al meglio in attacco, non siamo riuscite a fermarle, questo un po’ brucia perché hanno sfoderato in gara 2 un match di grande livello, mentre in gara 1 è stata un’altra storia. Credevamo di poterle fermare. Nei prossimi giorni metabolizzeremo questa sconfitta e faremo un’analisi più dettagliata della stagione che a mio avviso rimane senza dubbio positiva”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/02 1519065480 Niente più scuolabus neanche per i disabili: ad Ardea sono finiti i soldi
19/02 1519063860 22 minuti per un'ambulanza a Casello 45: «Cercate di stare sempre bene»
19/02 1519062900 Serata di esercitazioni, Esercito e Polizia alla Stazione di Nettuno
19/02 1519062780 Scontro tra auto e moto su via Borghese a Nettuno, ferito un centauro
19/02 1519060920 Firme contro il progetto di discarica ad Aprilia. Ecco dove si può firmare
19/02 1519058820 Legalità, ‘gaffe storica’ della giunta di Nettuno sul Giudice Caponnetto
19/02 1519058580 Cimitero di Nettuno, l’assessore Mancini chiede una Commissione d’inchiesta
19/02 1519058340 Arrestato il rapinatore che assaltò la banca di Latina Scalo: un 42enne di Sezze
19/02 1519058340 All'oratorio Sant'Eugenio arriva il murales coi volti delle vittime della mafia
19/02 1519056240 Vendeva on line le divise della Guardia di Finanza, nel guai 68enne pontino
19/02 1519046700 Serie B1,Girone D. La Giovolley Aprilia stravince il Derby
19/02 1519046220 Serie C Gold, l'Anzio Basket Club sfiora l'impresa a San Paolo
19/02 1519045740 Nuove donazioni di opere ai musei civici di Latina per un valore di 7.500 euro
19/02 1519044780 Serie C, Girone B. L’Antica Braceria Anzio torna finalmente a vincere
19/02 1519044300 Serie C1,Girone B. La Fortitudo Futsal Pomezia passa anche a Pavona
19/02 1519040340 Falciato mentre va al rave, è grave. Automobilista si autodenuncia: era drogata
19/02 1519039380 Girone A. San Giacomo Nettuno, arriva la quarta vittoria consecutiva
19/02 1519036980 Smog, Greenpeace e Client Earth diffidano la Regione sulla qualità dell'aria
19/02 1519035000 Maura Cosso dell'Atletica Pomezia vince il premio europeo ai migliori allenatori
19/02 1519032900 Continuano i seminari teatrali al teatro Vittoria di Villa Desideri
19/02 1519032120 Tenta il suicidio infilandosi un coltello nel fianco, salvato al pronto soccorso
19/02 1519026840 La superano, si spaventa e invade l'altra corsia: frontale tra Ardea e Anzio
19/02 1519026600 Via dei Laghi paralizzata per un incidente
19/02 1519026540 Pontinia, 47enne perde il controllo dello scooter e muore
19/02 1519022760 Scontro in campo, giovane rugbista soccorso dall'eliambulanza