[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Al centro polivalente di Campoleone

Grande festa per i 10 anni del Pecoraduno con Bone Machine e Il Muro del Canto

Appuntamento importante quest'anno per il Pecoraduno di Campoleone che compie 10 anni. Appuntamento dal 26 al 28 Maggio per festeggiare insieme presso il Centro Polivalente in Via Cisternense, 13 a Campoleone.

Tutto iniziò per gioco in un piccolo vitigno campoleonese in mezzo a trattori, chitarre, vino, birra e, ovviamente, tanta carne di pecora. Dopo 10 anni il Pecoraduno è cresciuto e propone tanti menù. il primo quello culinario dove potete assaggiare il meglio dei pascoli ovini dell'agro romano e pontino. Succulenta carne di pecora come solo al Pecoraduno è possibile mangiare. Lo stand gastronomico in cui si impegnano spalla a spalla giovani del luogo insieme a esperte cuoche nostrane, di origine sarda e abruzzese, servirà i piatti tipici delle loro culture pastorali di provenienza: malloreddus al sugo di pecora, seadas, pecora alla brace, arrosticini e succulenta pecora al callaro.

Il programma musicale prevede momenti di ottimo rock n’roll e grande cantautorato a km zero venerdì 26 maggio con i The Bone Machine. Il suono selvaggio, scarno e "cavernoso" del Rock'n'Roll primordiale accompagna i testi irriverenti e perversi come storie ubriache e malate impregnate di demoni, alcool, sesso, zombie e follia. Sabato 27 maggio prosegue sotto l’insegna della scena romana con Tunonna. È il nome di battaglia di Silvia (aka Silvia Sicks), voce e chitarra, che con questo pseudonimo incide brani di rock acustico/indie/D.I.Y./underground. A seguire i Beer Brodaz, un progetto originale, con la complicità di un pubblico eccezionale. La domenica, come ogni anno si comincia sin dalla mattina con i laboratori. Si parte con la produzione del formaggio: un pastore sardo mostrerà come si fa la ricotta, appena terminata la lavorazione, il prodotto verrà distribuito gratuitamente ai visitatori. Contestualmente al laboratorio di formaggio si terrà la tosatura della pecora, i bambini e gli amanti dei mestieri tradizionali potranno vedere come si taglia la lana naturale direttamente dal vivo. Il pomeriggio, dopo il consueto pranzo domenicale dove cucineremo un vitello intero da 200kg circa, il pubblico sarà intrattenuto dall'allegra musica folcloristica degli Oba oba , accompagnati da coloriti personaggi campoleonesi, maestri nell'improvvisarsi cabarettisti canori, saranno organizzati anche tanti giochi popolari. La serata musicale, sul palco fa ancora da padrone la scena romana con Il muro del canto. E per ultimo, ma non meno importante c’è il menù dello spettacolo e del divertimento nelle serate di Sabato e Domenica sarà possibile volare in Mongolfiera, invece durante tutto il Pecoraduno potrete trovare gli spettacoli di fuoco di Marzia Di Vito, giocoliera manipolatrice di fiamme e mangia fuoco.

 

PROGRAMMA

Venerdì 26

ore 20:00 – apertura stand gastronomico

Ore 21:00- Marzia Di Vito giocoliera manipolatrice di fiamme e mangia fuoco.

Dalle 22:00 The Bone Machine, Peco dj set

Sabato 27

ore 16:30 – torneo calcetto per bambini

ore 19:30 – apertura stand gastronomico

dalle 22:00 Tunonna, Beer Brodaz

Domenica 28

ore 10:30 – tosatura della pecora e laboratorio di formaggio

ore 12:30 – apertura stand gastronomico per il pranzo domenicale (vitello intero alla brace)

ore 15:00 – Attività Pomeridiane

ore 19:30 – apertura stand gastronomico

ore 22:00 - Il Muro Del Canto Fiore De Niente Tour 2017

 

 

 

 

 

 

 



Articoli Correlati:

2016 Al centro polivalente di via Cisternense A Campoleone torna il Pecoraduno: tre giorni di gastronomia, musica e sport Tutto iniziò per gioco in un piccolo vitigno campoleonese in mezzo a trattori, chitarre, vino, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/02 1519150620 La Asl rassicura i Sindaci di Anzio e Nettuno: “L’Ospedale sarà rinforzato”
20/02 1519150500 Pignorata l’indennità di Alessandroni, l’ex assessore si rivolge al giudice
20/02 1519146000 Polenta servita in carcere: il dono della parrocchia di Pontenuovo ai detenuti
20/02 1519141620 Femminile, Serie D. La Capolista Coccinella sbanca anche Tor Sapienza
20/02 1519139760 Under 18, Volley Academy Pomezia sconfitta di misura ad Ariccia
20/02 1519139220 Anziano morto in casa ad Anzio, una brutta caduta la causa del decesso
20/02 1519139100 Tamponamento sulla Pontina, traffico rallentato in direzione Latina e litorale
20/02 1519139040 Ciclocross, Race Mountain Folcarelli Cycling: presentato il Team MBT
20/02 1519137960 Latina, ruba capi d'abbigliamento da un negozio per 16mila euro: arrestato
20/02 1519137540 Giovanissimi, Mirafin a valanga contro la Littoriana Futsal
20/02 1519136340 Telecamere e controlli: Prefetto e Sindaco firmano il 'Patto per Latina Sicura'
20/02 1519136100 Ritardo nel rimborso dei libri di scuola per il dissesto: il sindaco rassicura
20/02 1519134120 Pallanuoto, Serie C. La Roman Sport City espugna Civitavecchia
20/02 1519132440 Rugby, Serie C1. Play Out, Rugby Anzio Ko 32 a 18 a Pescara
20/02 1519129980 Passa col rosso, si ferma in mezzo all'incrocio e si scaglia contro la Polizia
20/02 1519124160 Convegno "La ristorazione tradizionale dei Castelli tra tradizione e salute"
20/02 1519120320 Tapsy, la talpa viaggiatrice e i tour interattivi arrivano al teatro Vascello
20/02 1519120020 Latina in marcia per "M'illumino di meno": le luci della piazza si spengono
20/02 1519117500 Papa Francesco torna in preghiera ai Castelli per il quinto anno consecutivo
20/02 1519117020 Anziani di Ardea cercano disperatamente Wendi, il loro cagnolino smarrito
20/02 1519117020 Cucciola di pastore tedesco fuggita da casa e rintracciata grazie al microchip
20/02 1519114620 Al via lavori in l.go Columella: soppresse fermate bus e modificata la viabilità
20/02 1519111140 Pomezia, distrugge i mobili della ex con la motosega e la minaccia di morte
20/02 1519111020 Caccia ad Aprilia al fortunato vincitore di 2 milioni di euro al gratta e vinci
20/02 1519110600 Incidente mortale sulla Pontina, dimezzata la condanna in appello