[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Gli eventi del weekend

Enjoy Castelli Romani: quello che non ti aspetti tra escursioni, feste e sagre

Prende il via in questo weekend la seconda edizione di Enjoy Castelli Romani: un invito per  cittadini visitatori e turisti a scoprire la cultura, la storia, la natura, le tradizioni e l’enogastronomia del nostro territorio. Tante le opportunità da cogliere al volo, come già ottimamente anticipato, il 9 aprile scorso, dall’Open Day di lancio di Enjoy, che con le sue 50 aperture straordinarie ha contato oltre seimila presenze, nella soddisfazione dei gestori e proprietari di ville e palazzi, delle associazioni che hanno collaborato, e degli amministratori locali.

«La giornata di apertura al pubblico di alcuni siti culturali quali il Palazzo Chigi e la Locanda Martorelli ha registrato l’arrivo di centinaia e centinaia di visitatori - ha dichiarato il Sindaco di Ariccia, Roberto Di Felice - della qual cosa non possiamo che essere molto soddisfatti. L’auspicio è che giornate come questa possano ripetersi, perché è nostra convinzione che porteranno ad un maggiore afflusso di visitatori».
«La nostra associazione ha creduto da subito a questo progetto - ha asserito Maria Cristina Vincenti dell’Archeoclub Aricino-Nemorense - I Castelli Romani sono un’area omogenea a sud di Roma di incredibile eccellenza, sia dal punto di vista paesistico che storico, e vanno tutelati, valorizzati e fatti conoscere al grande pubblico». «Siamo davvero felici degli ottimi risultati ottenuti - ci ha scritto Alessia Panunzi di Villa del Cardinale - Abbiamo registrato solo nel pomeriggio 400 presenze!».

E così sono stati piacevolmente sorpresi dell’enorme afflusso di visitatori i proprietari di Villa Falconieri, che hanno contato nell’arco della giornata oltre mille ingressi.
Molti anche i commenti positivi sui social network, e in media 4mila visualizzazioni per ognuno dei post dedicati, con l’evento Facebook che ha raggiunto 6290 persone, e una copertura totale pari al 100% con più di 17.000 persone raggiunte, 8000 interazioni con i post, 499 visualizzioni della pagina, 120 “Mi piace” in più; mentre la pagina web che ospitava il programma della giornata è stata visitata oltre 6mila volte.

Ci auguriamo che tutto il programma di Enjoy possa avere una risonanza simile; che le persone sfruttino le tante opportunità di conoscenza del territorio che offre, e affollino le nostre location, e i sentieri del Parco dei Castelli Romani. Per tutta la bella stagione, infatti, sarà davvero ampia l’offerta di eventi ed esperienze da vivere nel weekend e non solo: oltre 600 gli appuntamenti, e tra questi un centinaio di escursioni naturalistiche, una trentina di proposte dedicate alle famiglie, circa 40 iniziative di scoperta degli antichi borghi cittadini, e oltre 100 tra sagre e feste cittadine. Sfiorano quota 100 anche le proposte di riscoperta della storia locale, curate dalle biblioteche del territorio. Eventi ospitati e in ville e palazzi storici, spesso anche all’aperto, in natura o nei borghi, e nelle biblioteche.

Il calendario include, in primis, gli eventi dei tre circuiti “Viaggio nel Tempo” del Consorzio SBCR, “Cose mai viste” del Parco dei Castelli Romani e “Mirabilia” del Museum Grandtour - Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini.

 

Si parte domani 21 aprile con la manifestazione internazionale "Orchidee dal Mondo", una tre giorni cui parteciperanno oltre trenta espositori ospitati negli storici tinelli e locali del centro cittadino, con rari esemplari botanici in una lussureggiante e infinita gamma di forme e

colori. La città di Monte Porzio Catone ha predisposto una fruizione ottimale del centro storico, con parcheggi e bus navetta. A grande richiesta si riproporrà “La Via del Vino” , con degustazioni gratuite offerte dalle cantine del Consorzio Frascati DOCG, marchio che raggiunge quest’anno i 50 anni di attività.
A Marino, nel weekend, si terrà invece la Fiera di Primavera, con stand artigianali, commerciali ed enogastronomici nel centro cittadino, animazione per bambini, giostrine e gonfiabili. Per sabato 22 mattina il programma “Cose Mai Viste” del Parco propone due originali escursioni zooantropologiche: una presso il Vivaro, camminando a fianco al cavallo, e l’altra con partenza da Frascati per arrivare al Teatro di Tuscolo, assieme al proprio cane. Due le tappe serali del sabato: un bel concerto di clavicembalo nell’incanto di Villa Falconieri, a Frascati, e a Lanuvio una cena medievale con animazione di giochi antichi.

Domenica 23 tante proposte per le famiglie: si potrà passare una bella mattinata al Campo dell’Arte, a Grottaferrata, realizzando oggetti artistici dedicati alla natura, o scoprire la natura “a passo d’asino” a Monte Compatri, o apprendere i segreti della produzione del formaggio in una fattoria di Lanuvio, o ancora realizzare un mosaico presso EquIncontro Natura a Rocca Priora.
Alle 10 sarà anche possibile visitare il Museo delle Navi Romane di Nemi, e l’area sacra del Santuario dedicato a Diana Nemorense.

L’Archeoclub Aricino-Nemorense propone per il pomeriggio una visita guidata al Museo delle Navi di Nemi e all'antico emissario, volendo abbinata alla visita alla Locanda Martorelli - Museo del Grand Tour, nel centro di Ariccia, che ha appena ricevuto il patrocinio e l’utilizzo del logo del Festival “Goethe in Italia”, e sarà aperta il 22-23 e 25 aprile.
Ottima conclusione della serata in musica a Velletri, con un duo chitarristico presso l’auditorium della Casa delle Culture e della Musica, con ingresso ridotto per gli iscritti alle biblioteche.

Oltre alla locanda Martorelli, nel weekend saranno aperti diversi siti storico-naturalistici: domenica 23 l’area archeologica e l’area attrezzata del Tuscolo, dalle 10 al tramonto; sabato domenica e il 25 aprile il Parco Chigi ad Ariccia e il Parco Sforza Cesarini a Genzano, l’intera giornata; a Grottaferrata, domenica tutto il giorno la Catacomba Ad Decimum, e sabato e domenica pomeriggio l’abbazia di San Nilo, con visite guidate.

Per il 25 aprile, almeno altre tre proposte interessanti: tra Nemi e Genzano la “Passeggiata della Liberazione”, che partirà alle 16 dal Piazzale del Museo delle Navi Romane toccando i luoghi della memoria e delle bellezze storico-naturalistiche, con sosta-aperitivo a km zero, arrivo all’antico molo dei Pescatori per concludersi alle 18.30 con uno spettacolo teatrale tra le rive del lago. Poi a Rocca Priora una passeggiata nel bosco per famiglie con attori e musici, seguendo la trama di un avvincente racconto fantasy; e a Lanuvio una giornata in campagna “da medievali” con addestramento di spada, tiro con l'arco e avvicinamento ai giochi d'arme a cavallo, cucina e giochi antichi. Non ci resta che augurarvi di cominciare da qui a… “godervi” i Castelli Romani per tutta la bella stagione!



Articoli Correlati:

2017 Tutti gli eventi in programma Boschi sotto il sole e borghi sotto le stelle: il weekend di Enjoy Castelli Anche in questo weekend, sono tante le proposte incluse nel circuito “Cose Mai Viste” per ...
2016 Passeggiate, visite guidate e... Weekend di iniziative tra natura e cultura ai Castelli Romani con Enjoy Un  weekend concentrato, soprattutto, sulla storia - a partire da quella più antica - dei ...
2016 Tutte le iniziative del 9 e 10 settembre Enjoy Castelli presenta un weekend ricco di eventi: sagre, concerti e trekking Secondo ed ultimo weekend per la Sagra del fungo porcino a Colle di Fuori (frazione ...
2016 Escursioni, feste della birra, trekking Enjoy Castelli Romani presenta gli eventi del fine settimana ai Castelli Romani Dopo il successo della scorsa edizione, torna a Ciampino dall’1 al 3 luglio nel piazzale ...
2017 Albano, Marino, Frascati... Weekend ricco di storia, natura e cultura con numerose iniziative ai Castelli Un weekend interessante e tutto da scoprire, favorito anche dal clima gradevolissimo dell’ottobre castellano. Sono ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:00 1518886800 Con la pala alle Grotte di Nerone ad Anzio per pulire, Salvini colpisce ancora
17:58 1518886680 L’Associazione commericianti Anzio centro si amplia, il 20 tutti a Villa Sarsina
17:39 1518885540 Velista dell’anno, Maria Vittoria Arseni di Anzio passa alle semifinali
16:44 1518882240 Prodotti scaduti rietichettati: maxi sequestro dei Nas in un deposito di Aprilia
16:14 1518880440 Imbrattatori ancora in azione a Latina, stavolta alla targa di Peppino Impastato
16:06 1518879960 Accusa ex moglie e nuovo compagno di abusi sessuali sulla figlia, ma era falso
15:11 1518876660 Viaggio della memoria, gli studenti di Sermoneta raccontano le loro esperienze
12:13 1518865980 21enne dopo l'incidente va in ospedale, poi si getta dal ponte di Ariccia
10:59 1518861540 Un branco di lupi avvistato ai Pratoni del Vivaro. «Un fatto positivo»
10:37 1518860220 Fermati alla stazione di Lavinio con 9 kg di bulbi di papavero e 2.200 pasticche
10:33 1518859980 Acqua, fogne, buche: i residenti delle Monachelle a Pomezia scendono in strada
10:23 1518859380 Dramma alle case popolari di Aprilia, donna precipita dal terzo piano
10:04 1518858240 Volontari tenuti fuori dal canile di Pomezia, chiamati i Carabinieri
09:17 1518855420 L'incontro elettorale del Sindaco di Ardea su carta intestata del Comune
08:49 1518853740 Morto il gestore del centro ippico di Cori aggredito per motivi economici
08:38 1518853080 Ragazzino investito mentre andava a scuola ad Albano, trasferito al Bambin Gesù
08:00 1518850800 Norma Cossetto nei ricordi del suo allievo di Latina
16/02 1518803100 Ai domiciliari, ma sempre a spasso. I carabinieri gli tendono una trappola
16/02 1518802380 Ospedale di Anzio, il Sindaco Bruschini: “A breve il consiglio congiunto”
16/02 1518802260 Nuovo Prg a Nettuno, l’assessore Stefano Pompozzi: “Il faro è il turismo”
16/02 1518801120 Il Tar sospende l'affidamento provvisorio del trasporto pubblico di Latina
16/02 1518797280 Latina avrà il suo primo Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche
16/02 1518794160 A Latina convocata l'assemblea dell'Associazione Donatori di Organi
16/02 1518791340 Allievi. L'Eagles Aprilia vince il recupero di campionato con lo Strangolagalli
16/02 1518788100 Albero caduto sulle sponde del fiume blocca il deflusso delle acque: rimosso