[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Nella biblioteca di Palazzo Caetani

L'eccidio di Roccagorga, la presentazione del libro della Piccaro a Cisterna

Dopo aver vinto il terzo premio per la sezione saggistica storica nella XVII edizione del Premio Biennale Letterario dei Monti Lepini, il libro “L’eccidio di Roccagorga” di Eleonora Piccaro, pubblicato da Atlantide editore, sarà presentato a Cisterna venerdì 21 ottobre alle ore 18:00 nella biblioteca comunale di Palazzo Caetani.
Insieme all’autrice interverranno Dario Petti, editore e saggista, Mauro Nasi, giornalista, e Pier Luigi Di Cori, delegato alla cultura del Comune di Cisterna che ha patrocinato l’iniziativa.
Il libro narra i tragici fatti del 6 gennaio 1913 a Roccagorga, quando, durante una manifestazione di contadini contro la cattiva amministrazione comunale, ritenuta colpevole delle pessime condizioni igienico-sanitarie del paese e di trascurare gli interessi comunitari, l’esercito aprì il fuoco causando la morte di sette persone, tra cui due donne e un bambino, e il ferimento di altre quaranta. Un evento che destò grande impressione sui Monti Lepini con conseguenze politiche di lungo periodo, ma anche una pagina di storia significativa per il movimento contadino e operaio italiano, che fece luce sulle dure condizioni di vita dei braccianti del Lazio meridionale. Il nome di Roccagorga, fin allora sconosciuto ai più, finì sulle prime pagine di tutti i quotidiani nazionali e sulle cronache di quelli europei. Il giovane direttore dell’ “Avanti!” Benito Mussolini per settimane dedicò alla tragedia rocchigiana inchieste, articoli e titoli memorabili, uno di questi, “Assassinio di Stato”, gli costò un processo a Milano.
Secondo Antonio Gramsci la cosiddetta “Settimana rossa” che a partire da Ancona agitò l’Italia nel giugno del 1914, ebbe la sua reale origine proprio nell’ “eccidio di Roccagorga, tipicamente “meridionale”, e che si trattava di opporsi alla politica tradizionale di Giolitti, ma anche di tutti gli altri partiti, di passare immediatamente per le armi i contadini meridionali che elevassero anche una protesta pacifica contro il malgoverno e le cattive Amministrazioni di tutti i governi”.
Eleonora Piccaro, ha ricostruito gli eventi e i profili dei protagonisti attraverso i documenti degli archivi giudiziari, della polizia e della stampa dell’epoca.  Nata a Firenze nel 1979, l’autrice ha vissuto a Roccagorga fino a qualche anno fa, quando si è trasferita a Latina. Da sempre impegnata nel sociale e nell'associazionismo, lavora al CESV (centro servizi per il volontariato), laureata in sociologia presso l'Università "La Sapienza" di Roma, ha discusso la tesi di laurea proprio sull'eccidio di Roccagorga.



Articoli Correlati:

2017 Al risto pub Mediterraneo in piazza Angelo Cioeta presenta il suo libro "Ricordi d'infanzia" a Cisterna Si terrà il 17 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Risto Pub e Wine ...
2016 L'autrice presso la biblioteca comunale L'eccidio di Roccagorga, presentazione del libro di Eleonora Piccaro a Priverno Continua il tour di presentazioni del libro di Eleonora Piccaro “L’eccidio di Roccagorga” della Atlantide ...
2016 Appuntamento alla biblioteca Olivetti A Terracina con "L'eccidio di Roccagorga", presentazione del libro della Piccaro Premiato recentemente come terzo classificato per la sezione saggistica storica nella XVII edizione del Premio ...
2016 L'autore di "è così che si uccide" Doppio incontro con lo scrittore di gialli Mirko Zilahy a Latina e Cisterna Oggi alle 18.30 lo scrittore Mirko Zilahy sarà presente presso Storie Libreria Editrice di Latina per ...
2016 Presso Bottega sociale Zai Saman L'eccidio di Roccagorga, la presentazione del libro di Eleonora Piccaro a Latina Sabato 16 gennaio alle ore 18:30 sarà presentato a Latina, presso la Bottega sociale Zai Saman in via Saffi 44, ...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:55 1519286100 I ladri rubano la cassaforte dell'oreficeria di Nuova Florida, bottino 20.000 €
08:47 1519285620 Tentata aggressione vicino al supermercato: arrestato senzatetto armato
08:38 1519285080 Sabaudia dichiara guerra alle prostitute in strada, multa di 'sole' 50 euro
08:21 1519284060 Incidente in autofficina. Cerchione colpisce il gommista: in ospedale
08:17 1519283820 Efficientamento energetico, fondi regionali per Aprilia, Latina e Sezze
08:11 1519283460 Bandito armato avvicina un avvocato e si fa consegnare soldi e orologio
21/02 1519231620 Guasto sulla rete idrica, buca e fiume d’acqua su via Borghese a Nettuno
21/02 1519231500 Alessio Boni e Barbara Bobulova a spasso ad Anzio, sopralluogo per un film
21/02 1519223280 Sorpreso alla guida di un motociclo rubato, scattano le denunce per un 30enne
21/02 1519222440 13 arresti tra commercialisti e funzionari di Aprilia e Latina per corruzione
21/02 1519221480 Clinic ad Anzio per la Nazionale Italiana Under 15
21/02 1519221060 Nuoto Pinnato, la New Line Pomezia brilla al Campionato Regionale
21/02 1519215720 Velletri, divieto di avvicinamento alla ex convivente per minacce
21/02 1519211100 Armato di arco e frecce aggredisce una coppia di poliziotti, 57enne arrestato
21/02 1519211040 Pomezia, precipita dal balcone di casa e muore sul colpo: probabile suicidio
21/02 1519210020 Pomezia, la sala conferenze in biblioteca sarà intitolata ad Alessandro Visani
21/02 1519209300 Commercianti di Anzio tra idee e progetti subito 135 tessere, ed è solo l’inizio
21/02 1519209180 Nasce la Rete di Impresa dei commercianti a Nettuno, domani tutti in Comune
21/02 1519207980 Pomezia verso il regolamento sulle antenne: saranno escluse scuole e ospedali
21/02 1519207140 Rocca di Papa: nuove pensiline alle fermate degli autobus
21/02 1519205100 Ancora un incidente nella galleria Appiabis, giovane si cappotta con la sua Mini
21/02 1519202880 Tassa rifiuti, aumenti previsti a Latina «per colpa della Provincia»
21/02 1519197060 Imprenditore ucciso nel 2013, annullati due ergastoli in appello
21/02 1519196700 La Polstrada 'annusa' marijuana dall'auto, ne scopre 10 kg. Arrestato 34enne
21/02 1519196400 15enne morto per l'asfalto sconnesso, risarcimento milionario alla famiglia