[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Chiesto l'intervento immediato di Delrio

La 148 Pontina troppo pericolosa: ennesima interrogazione parlamentare

La strada regionale Pontina, realizzata negli anni ’30, una delle arterie più pericolose d'Italia con 2,57 incidenti per chilometro, è anche una delle strade più “chiacchierate” ed oggetto di interrogazioni parlamentari. L'ultima in ordine di tempo è datata 18 aprile e porta la firma del deputato Roberto Caon, che chiede al Ministero delle Infrastrutture un intervento per sistemare l'asfalto colabrodo e più in generale un intervento sulla messa in sicurezza.

Grazie a questo dato preoccupante la Pontina, da anni, è al centro del programma «Adotta una strada», promosso dalla fondazione Ania e dall'Arma dei carabinieri, che prevede la presenza giornaliera di numerosi posti di blocco e di controllo, con l'obiettivo di costituire un deterrente nei confronti degli automobilisti che disattendono alle disposizioni del codice della strada, come l'alta velocità, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, guida sotto l'effetto dell'alcool o di sostanze stupefacenti, uso scorretto del telefonino e altro;

la Pontina, seppur oggetto di diversi progetti, uno su tutti la trasformazione in autostrada, negli ultimi decenni è stata più volte oggetto di declassamento. Inizialmente da «superstrada» a semplice «strada statale», a causa dei numerosi innesti ed uscite giudicate fuori norma, con conseguente riduzione del limite di velocità da 110 chilometri orari a 90 nel tratto compreso tra Torvaianica e Latina nord. Nel tratto tra Torvaianica e Spinaceto-Roma tale limite è stato ulteriormente abbassato a 80 chilometri orari; recentemente, anche se i limiti di velocità sono rimasti invariati, ha subito un ulteriore declassamento a «strada regionale».

“Le condizioni di grave dissesto e la totale mancanza di manutenzione, nonostante sia stato approvato nei mesi scorsi dal consiglio regionale del Lazio un progetto di messa in sicurezza, gravano pesantemente sull'incidentalità di questa arteria soprattutto quando le condizioni meteorologiche sono avverse – si legge ancora nell'interrogazione –: in caso di pioggia per gli automobilisti diventa praticamente impossibile valutare il reale stato dell'asfalto. Purtroppo, la Pontina è caratterizzata dalla costante presenza di buche profonde, avvallamenti, carenza di segnaletica verticale ed orizzontale e l'asfalto rattoppato, che si sfalda sotto il peso dei mezzi pesanti e provoca spesso «piogge» di detriti che, oltre a danneggiare le auto, mettono in serio pericolo la vita dei tanti motociclisti e automobilisti che la percorrono; tutti queste problematiche sono ampiamente conosciute e denunciate sia dagli utenti che dagli amministratori locali e fatte proprie da tutte le autorità competenti in materia sia regionali che nazionali, ma il livello di pericolosità e di incidentalità, spesso anche mortale, non sembra affatto migliorato, anzi sembra peggiorare di giorno in giorno”.

La Pontina, nel 2001, è stata oggetto di una delibera del Cipe n. 121, riguardante il primo programma delle opere strategiche da realizzarsi ai sensi della legge n. 443 del 2001 «legge obiettivo», che prevedeva la costruzione del collegamento autostradale A12 Pontina Appia e della bretella Cisterna-Valmontone; ora sembra che l'Anas abbia recentemente ripreso le procedure di gara per l'affidamento in concessione delle attività di progettazione, realizzazione e gestione del «Corridoio intermodale Roma-Latina» e del collegamento «Cisterna-Valmontone»; il costo complessivo dell'opera, che verrà realizzata in partenariato pubblico-privato, è pari a 2,8 miliardi di euro; tra poco, inizierà la stagione estiva e la Pontina, oltre al normale traffico, dovrà far fronte alle decina di migliaia di utenti che giornalmente raggiungono il litorale romano e quello della provincia di Latina. Tutto ciò avverrà, ancora una volta, se non si prendono provvedimenti urgenti e non si mette in sicurezza tale importante arteria, sulla pelle degli utenti e dei cittadini”.

Il parlamentare chiede “quali iniziative urgenti, per quanto di competenza, il Ministro interrogato intenda adottare, anche nell'ambito del progetto deliberato dal Cipe, per garantire la sicurezza e l'incolumità degli utenti della via Pontina, al fine di evitare ennesimi drammi e di mitigare gli inevitabili disagi provocati dall'imminente stagione estiva”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:05 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo
07:40 1547620800 Ex albergo Italia: via ai lavori. Gli uffici comunali verranno trasferiti
07:34 1547620440 Reclutavano connazionali per sfruttarli: "caporale" arrestato dai carabinieri
15/01 1547576100 Vertenza Coop, fumata bianca al Ministero: chiusure "bloccate" (per ora)
15/01 1547572260 Rivendevano su internet olio d'oliva rubato a ditta di Cisterna. 5 denunciati
15/01 1547569200 Il sindaco di Ardea: «Grazie a Valentina Corrado per l'impegno sulle scuole»
15/01 1547566800 Pedana disabili rotta, ragazzi in carrozzella tra le auto per andare in palestra
15/01 1547566560 Sermoneta, via libera alla manutenzione della pubblica illuminazione
15/01 1547566080 Sagra della Polenta a Sermoneta, degustazioni ed eventi in zona Fuori Porta
15/01 1547565840 Nuovo regolamento europeo sulla privacy, convegno per i professionisti
15/01 1547565780 Emilio Stella all'Ex Mattatoio presenta le canzoni del nuovo album "Suonato"
15/01 1547565420 Via dei Principi costellata di buche, i residenti chiedono che venga asfaltata
15/01 1547564880 Sicurezza, il sindaco di Genzano incontra il sottosegretario all'interno Sibilia
15/01 1547562540 Ponte Sisto, riunione in Provincia con i sindaci di Terracina e San Felice
15/01 1547562060 “Sbarco allo Specchio” a Nettuno, la Proloco Forte Sangallo punta sulla Memoria
15/01 1547561820 La polizia locale di Nettuno collabora a tre arresti per droga: l’Encomio
15/01 1547561280 Uomo di Nettuno muore d’infarto sul lavoro a 48 anni, lascia la moglie e figlie
15/01 1547559420 Sviluppo urbano, protocollo di intesa con La Sapienza per la progettazione
15/01 1547555460 Lunedì nero: sciopero Cotral di quattro ore in vista

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli