[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Con il progetto Le Donne del Muro Alto

Il teatro dentro il carcere, l'esperienza della regista Francesca Tricarico

Francesca Tricarico è una giovane regista teatrale di Pomezia che da tempo sta portando avanti un progetto educativo insieme alle detenute del carcere romano di Rebibbia. Francesca ha deciso di far fruttare la sua ricca esperienza teatrale per una iniziativa che ha un valore sociale, oltre che culturale. Le prime esperienze teatrali in carcere sono state possibili, spiega lei stessa, grazie all'Università La Sapienza. Da lì ha deciso di avviare il progetto con l'associazione pometina Per Ananke ed una psicologa di Aprilia per coinvolgere le detenute della sezione femminile di Rebibbia nella realizzazione di uno spettacolo teatrale e non solo. Da subito si è capito che questa era una esperienza intensa, soprattutto per le detenute che non avevano molte opportunità all'interno del carcere. I primi passi della scuola di teatro per le detenute sono stati avviati nel 2013, con lo spettacolo su Didone che tratta il tema dell'abbandono e della maternità. Inizialmente le detenute si sono mostrate diffidenti verso il progetto, ma ben presto hanno collaborato, soprattutto tra loro, seppur divise da differenze regionali, culturali, familiari. «Un'esperienza che le ha avvicinate, unendole fortemente», spiega Francesca. Hanno passato mesi a studiare e mi hanno portato una ricerca sulla detenzione. Così ho deciso che il progetto delle Donne del Muro Alto non doveva spegnersi». Il progetto si articola in due annualità: nella prima è prevista la realizzazione di uno spettacolo nell'istituto penitenziario e la pubblicazione del libro “Diario di Bordo” entro marzo 2015; la seconda parte prende il via ad aprile 2015 e finirà nel 2016 e porterà in scena uno spettacolo teatrale con relazione finale sul progetto biennale. Francesca crede fortemente nel valore pedagogico e terapeutico del laboratorio teatrale, così ha avviato il crowdfunding, una raccolta online di fondi per realizzare il progetto. «Dobbiamo raggiungere i 20 mila euro per portare avanti due anni di progetto teatrale più 5 mila euro per realizzare un libro sul significato del teatro scritto dalle detenute stesse. Ad oggi abbiamo 10.373 euro, proprio grazie alle donazioni online e sul sito dell'associazione Per Ananke», conclude Francesca. Insomma il teatro visto come strumento di presa di coscienza delle donne e del loro valore, un modo concreto e potente per avvicinare ed integrare alla società le detenute isolate. «I benefici del progetto teatrale in carcere sono confermati anche dai dati: chi fa teatro in carcere ha una bassa percentuale di tornarci», spiega infine Francesca. Chiunque volesse contribuire a questo bel progetto, che dovrebbe ripartire da marzo 2015, può fare una donazione su  www.produzionidalbasso.com/project/le-donne-del-muro-alto; Iban Ass. Cult. PerAnanke Monte Dei Paschi di Siena Iban IT 74 T 01030 22000 000000342125. Info: www.ledonnedelmuro.it.       

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:31 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
18:26 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
17:54 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
17:39 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16:19 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
15:51 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
15:46 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
15:42 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
14:22 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
14:17 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
13:29 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
13:05 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
12:24 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
12:09 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
12:07 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
11:39 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
10:56 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
09:05 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
08:08 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli