[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

0-3 contro il Sant' Elia Fiumerapido

Serie B1, Girone D. La Giovolley Aprilia si fa grande a Frosinone

un momento del Match contro il Sant'Elia Fiumerapido
un momento del Match contro il Sant'Elia Fiumerapido

La Giò Volley concede il bis. La squadra del patron Malfatti espugna il campo di gioco del Sant’Elia Fiumerapido con un’altra prestazione di alto livello. Le ragazze guidate da Nino Gagliardi non hanno lasciato scampo alle avversarie, sorprese dall’approccio aggressivo delle apriliane. Era proprio questo che aveva chiesto alla vigilia della sfida: un atteggiamento propositivo e sfrontato. Sestini e compagne non si sono tirate indietro ma hanno sfornato una prova importante come dimostrano i parziali della gara: 18-25, 19-25, 21-25. Grande prestazione in attacco per Castellucci, autrice di 14 punti (7 solo nel primo set), mentre Borelli ha fatto la differenza dai nove metri con ben 5 ace. Perfette e precise anche le due centrali, Sestini e Cerini brave a sfruttare al massimo le occasioni fornite da Muzi. Precisa come sempre Vittorio in ricezione e difesa, anche Liguori ha dimostrato di essere sulla strada del completo recupero dopo oltre un mese di stop. Perfetta e attenta, la Giò Volley non ha lasciato scampo alle ciociare dell’ex Luca D’Amico, volando subito sul 6-8, prima di allungare 11-16. Un monologo delle apriliane che sono addirittura volate 12-21, prima di chiudere sul 18-25. Stessa storia nel corso del successivo parziale, che ha visto le padrone di casa partire meglio (8-5). La pronta reazione della Giò Volley non è tardata ad arrivare con la rimonta che si è concretizzata sul 14-16. Dopo il sorpasso, le ragazze di Gagliardi hanno premuto sull’acceleratore, volando sul 16-21. Cinque lunghezze che sono aumentate prima della chiusura del parziale, terminato 19-25. Sulla falsa riga del precedente set, anche il terzo parziale che le pontine hanno archiviato sempre in 26 minuti. Dopo il vantaggio iniziale di Sant’Elia (8-5), Sestini e compagne hanno ribaltato il punteggio con un break di 4-10. Tutto facile fino alla chiusura del set, vinto dalla Giò Volley in scioltezza 21-25. Tre punti pesanti che permettono alla squadra del presidente Malfatti di continuare la propria corsa al vertice della graduatoria del girone D di serie B1, a pari punti con Santa Teresa di Riva a quota 14. La prossima settimana è in programma il big match contro Fiamma Torrese, seconda in classifica. Una sfida che prospetta ad alta intensità e molto equilibrata. Soddisfatto a fine gara,  Nino Gagliardi ha commentato con queste parole il successo contro le ciociare: “Abbiamo disputato sicuramente un’ottima gara, specialmente al centro. Il nostro maggiore merito è stato quello di aver interpretato il match con il giusto approccio, senza accusare cali di concentrazione. La nostra costanza in tutti i fondamentali ci ha permesso di tenere a distanza le nostre avversarie. Le ragazze sono state brave a far emergere le loro difficoltà in ricezione. Una volta  incanalata la partita nella direzione giusta la squadra ha saputo gestire il gioco in maniera ottimale. Ricordiamoci che questa trasferta non nasceva semplicissima, visto che su questo campo non sarà facile per nessuna squadra portare a casa i tre punti. Godiamoci il successo e poi ripartiamo per continuare il nostro percorso di crescita. Il prossimo sarà un impegno ancor più difficile”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:28 1545136080 Tenta la truffa, poi si scaglia contro le forze dell'ordine: 42enne arrestato
12:49 1545133740 Carenza medici di base, la Regione ne recluta 204. Ecco dove. Ma non bastano
12:27 1545132420 Identificati e denunciati sei dei venti giovanissimi bulli di piazza San Marco
11:53 1545130380 Crisi Coop, chiusure inevitabili: ecco le due ipotesi sul tavolo
10:55 1545126900 Una sedia per avvisare gli automobilisti della buca: la foto fa il giro del web
10:21 1545124860 Nasce a Latina il nuovo Politeama
10:21 1545124860 Un deposito con 60 kg di fuochi d’artificio tra le case, italiano denunciato
09:45 1545122700 Mensa scolastica, a Pomezia si può pagare on-line tutti i giorni: ecco come
08:58 1545119880 Ponte di Ariccia: Giunta Di Felice in guerra con Anas
08:53 1545119580 Pomezia, case popolari: contratti registrati on-line per scovare gli abusivi
08:47 1545119220 Cerroni, monopolista dei rifiuti di Roma, batte cassa ai 10 ex Comuni-utenti
08:13 1545117180 Colpo al distributore di benzina: ladri sradicano il self service e fuggono
07:54 1545116040 Minacce di morte al citofono: arrestato ex compagno stalker
07:52 1545115920 Attacco al sindaco di Rocca di Papa: «Ha autorizzato un'altra antenna»
07:49 1545115740 Traffico di cocaina tra Nettuno e San Basilio, confermati gli arresti
07:47 1545115620 Automobilista indisciplinato senza assicurazione, pizzicato dalla Polizia Locale
07:44 1545115440 Tamponamento tra tre auto sulla Pontina in direzione Roma
07:38 1545115080 Condanna definitiva a 14 anni per il 46enne che uccise il fratello a Sezze
07:30 1545114600 Omicidio e rapina al maneggio di Cori, chiesto il processo per un 36enne
07:21 1545114060 Violento scontro sulla Cisterna-Campoleone: tra i 5 feriti anche un bambino
17/12 1545068400 Malore ai domiciliari, 36enne di Anzio ricoverato in prognosi riservata
17/12 1545066060 Estemporanea di pittura e luminarie con materiale di riciclo, ecco i vincitori
17/12 1545065340 Due arbitri della sezione di Albano in campo ieri a Ferrara per la Serie A
17/12 1545064440 Un cimelio della pittrice Frida Kahlo in esposizione permanente a Velletri
17/12 1545064140 "Topi alla scuola Deledda di Aprilia": la denuncia della Lega

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli