[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Concerto alla scuola media di Aprilia

Un canto per la pace, iniziativa all'aula magna dell'istituto Matteotti

“Un canto per la Pace” è la seconda iniziativa promossa dall’Istituto Comprensivo Matteotti. Si terrà martedì 20 novembre alle ore 11.30 presso l’aula magna dell’istituto di via Respighi. Dopo il grande successo al teatro Europa per il tradizionale appuntamento in ricordo di San Francesco, l’istituto Matteotti continua la sua attività con un’altra manifestazione ormai tradizionale e che quest’anno ha un valore speciale dovuto alle ricorrenze: “Il Remembrance day”. Il Remembrance Day è il giorno di commemorazione osservato nei paesi del Commonwealth per ricordare la fine dalla Prima Guerra Mondiale. In Italia la ricorrenza cade il 4 novembre, con la fine delle ostilità contro l’impero austro-ungarico. Oggi il Remembrance Day è diventato il giorno in cui si commemorano la fine di tutte le guerre e il sogno di un mondo di pace. Il simbolo della giornata è il papavero rosso perché questo fiore sbocciava in alcuni dei peggiori campi di battaglia delle Fiandre durante i conflitti della prima guerra mondiale. Il colore rosso è simbolo dello spargimento di sangue della guerra di trincea. Quest’anno si tratta di un evento speciale. Ricorre, infatti, il centenario della fine della Grande Guerra. Fu il più grande conflitto armato fino ad allora combattuto e coinvolse prima le potenze europee per poi trascinare l’intero mondo con la discesa in campo tra gli altri degli Stati Uniti d’America e dell’impero giapponese. E’ stato anche uno dei conflitti più sanguinosi dell’umanità. Persero la vita poco meno di 10 milioni di soldati, circa 7 milioni di civili e oltre 21 milioni di feriti. A novembre di 80 anni fa, inoltre, furono approvate le leggi razziali. Una bruttissima pagina dell’umanità dovuta alla discriminazione razziale e antisemita che ha fatto morire nei campi di concentramento circa 17 milioni di persone tra ebrei, rom, disabili, non ariani, dissidenti politici, omosessuali e tanti altri considerati “diversi”. Un’occasione speciale per non dimenticare mai in uno spettacolo artistico e musicale che ripercorre i momenti più drammatici e tristi del ‘900 tra musiche, canti, poesie e testimonianze. Sono coinvolti in questo spettacolo che vuole lanciare un messaggio di pace e imprimerlo come valore fondamentale alle giovani generazioni, circa cento bambini del plesso di Campoverde e della sezione ad indirizzo musicale della secondaria di primo grado. I ragazzi sono stati preparati dagli insegnanti Maria Zaccagnino, Gabriella Vescovi e Riccardo Toffoli con l’intervento del docente di batteria dell’associazione Kammermusik Roberto Erdas.


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani
13/12 1544716500 Al Punkrazio di Pomezia arriva l'evento Humus, reading sul ritorno alla natura
13/12 1544714940 Nuovo ospedale dei Castelli: 40 accessi al pronto soccorso solo nel primo giorno
13/12 1544713620 In Regione spiragli per stazione Santa Palomba, ma Comune dovrà collaborare
13/12 1544711640 Mastro pizzaiuolo ringrazia i vigili del fuoco di Pomezia donando la sua pizza
13/12 1544710260 La dea del lago e le navi perdute di Nemi, il nuovo libro di Margaret Stenhouse
13/12 1544710020 Un albero di Natale fatto dai bambini per dire no alla violenza sulle donne
13/12 1544708880 A 11 anni baby-borseggiatrice: da Castel Romano alla metro a "caccia" di turisti
13/12 1544708520 Alta diagnostica, il consiglio comunale approva la rimodulazione del progetto
13/12 1544707860 I carabinieri lo fermano, lui scende e scappa: nascondeva 20 panetti di hashish
13/12 1544707200 Un giardino incantato per degenti e famiglie dell'Icot
13/12 1544706300 Torna il Latina Vertical Sprint: corsa sulle scale della Torre Pontina
13/12 1544697900 Operativo da oggi il nuovo ospedale dei Castelli: già effettuate le prime visite
13/12 1544697720 Nuovo centro ascolto per la Caritas in piazza della Curia Vescovile ad Albano
13/12 1544697120 L'eros incontra il disegno, l'artista Lidia Cestari presenta le sue opere
13/12 1544695740 Alla ricerca di sponsor per un automezzo per disabili, ma è una truffa
13/12 1544693700 Serie C1. Colpaccio Città di Anzio, dalla Fortitudo Pomezia arriva Jacopo Raubo
13/12 1544693160 52nd Jazz Festival Latina con il concerto di Andrea Pozza Trio feat Jesse Davis

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli