[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

7-5 per la capolista Active Network

Serie B, Girone E. Una grande Fortitudo Futsal Pomezia cade a Viterbo

Si è sbloccato il Capitano della Fortitudo Daniele Zullo
Si è sbloccato il Capitano della Fortitudo Daniele Zullo

Non è bastata una grande prestazione alla Fortitudo Futsal Pomezia di mister Stefano Esposito per espugnare il fortino dell’Active Network, capolista a punteggio pieno del Girone E insieme all’Atletico New Team. Complice un approccio alla gara sbagliato, una buona dose di sfortuna (nel corso del match i pometini colpiranno ben tre legni) ed alcune decisioni arbitrali alquanto discutibili, Zullo e compagni sono caduti per 7-5 tornando a casa a mani vuote ma con la consapevolezza di potersela giocare alla pari con chiunque e poter puntare (ora più che mai ne siamo convinti) ai vertici del raggruppamento. Avvio di gara assolutamente in salita per la compagine di mister Esposito che perde subito Mentasti per doppio giallo: il numero 5 pometino si becca (ingenuamente) il secondo cartellino nel tentativo di fermare una ripartenza viterbese dopo un calcio di punizione di Maina che avrebbe meritato miglior fortuna. Ma tant’è, Fortitudo in inferiorità numerica ed Active che ne approfitta portandosi sul 2-0 in virtù di una micidiale doppietta Di Lucas Mejuto. Ancora Mejuto va vicinissimo al goal del 3-0 (strepitoso intervento di Leofreddi) e proprio quando sembra che i viterbesi potrebbero dilagare esce fuori il grande cuore rossoblu con la Fortitudo che rientra in partita: prima capitan Zullo (tornato finalmente ai suoi livelli) scheggia la traversa con un bolide su punizione, quindi Maina su tiro libero dimezza lo svantaggio. La partita è bella ed equilibrata, Pomezia va che è uno spettacolo ma Lepadatu fa esplodere il pubblico di casa deviando in rete una conclusione sporca di Daniel Garcia (3-1). In chiusura di primo tempo la Fortitudo Futsal Pomezia riapre nuovamente la contesa grazie a William Viglietta, uno dei suoi elementi migliori in questo inizio di stagione: il numero 21 rossoblu raccoglie un passaggio di Maina e dalla distanza fa partire una parabola micidiale che vale il 3-2. Si riparte con la seconda frazione ed è subito Viterbo ( 4-2) a suonare lo spartito con una bellissima marcatura di Lepadatu (doppietta per lui) ed un gran goal di Garcia che fa tutto da solo e non da scampo a Leofreddi (5-2). Fortitudo alle corde? Tutt’altro. I pometini infatti nonostante il passivo continuano a crederci e a giocare bene e riaprono nuovamente la contesa (5-3) con il primo goal stagionale di Daniele Zullo. Il capitano e numero 7 rossoblu (dopo che la Fortitudo aveva colpito già due pali) resiste ad una carica di un avversario, punta la porta e con una “puntata” la mette dove il portiere non può proprio arrivare. Adesso i ragazzi di Patron Bizzaglia ci credono davvero ma Lucas Maina si fa parare clamorosamente un tiro libero che avrebbe avuto un’importanza fondamentale ai fini dell’economia del match. Esposito mette quindi  il portiere di movimento ma è l’Active a trovare il goal del 6-3 con Trovato che segna praticamente a porta vuota. La partita continua ad essere bellissima: Petrucci con un sinistro a giro porta a 4 le marcature del Pomezia, Garcia sul fronte opposto sigla la sua doppietta personale (7-4) e proprio nel finale ancora Petrucci con un tap-in fissa il risultato sul definitivo 7-5.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo
07:40 1547620800 Ex albergo Italia: via ai lavori. Gli uffici comunali verranno trasferiti
07:34 1547620440 Reclutavano connazionali per sfruttarli: "caporale" arrestato dai carabinieri
15/01 1547576100 Vertenza Coop, fumata bianca al Ministero: chiusure "bloccate" (per ora)
15/01 1547572260 Rivendevano su internet olio d'oliva rubato a ditta di Cisterna. 5 denunciati
15/01 1547569200 Il sindaco di Ardea: «Grazie a Valentina Corrado per l'impegno sulle scuole»
15/01 1547566800 Pedana disabili rotta, ragazzi in carrozzella tra le auto per andare in palestra
15/01 1547566560 Sermoneta, via libera alla manutenzione della pubblica illuminazione
15/01 1547566080 Sagra della Polenta a Sermoneta, degustazioni ed eventi in zona Fuori Porta
15/01 1547565840 Nuovo regolamento europeo sulla privacy, convegno per i professionisti
15/01 1547565780 Emilio Stella all'Ex Mattatoio presenta le canzoni del nuovo album "Suonato"
15/01 1547565420 Via dei Principi costellata di buche, i residenti chiedono che venga asfaltata
15/01 1547564880 Sicurezza, il sindaco di Genzano incontra il sottosegretario all'interno Sibilia
15/01 1547562540 Ponte Sisto, riunione in Provincia con i sindaci di Terracina e San Felice
15/01 1547562060 “Sbarco allo Specchio” a Nettuno, la Proloco Forte Sangallo punta sulla Memoria
15/01 1547561820 La polizia locale di Nettuno collabora a tre arresti per droga: l’Encomio
15/01 1547561280 Uomo di Nettuno muore d’infarto sul lavoro a 48 anni, lascia la moglie e figlie
15/01 1547559420 Sviluppo urbano, protocollo di intesa con La Sapienza per la progettazione
15/01 1547555460 Lunedì nero: sciopero Cotral di quattro ore in vista
15/01 1547552820 Caso Cervia, domani il Ministro Trenta consegnerà l'euro simbolico alla famiglia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli