[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il report dei Consorzi di bonifica

Nubifragio e bufera, danni meno gravi di quanto si temesse a Latina e provincia

<
>
Una squadra del Consorzio di bonifica pontino a lavoro
Una squadra del Consorzio di bonifica pontino a lavoro

La rete di fossi e canali ha tenuto e i danni sono stati meno gravi di quanto si temesse a Latina e provincia. Lo comunicano i Consorzi di bonifica pontini, che tirano un respiro di sollievo dopo la paura anche per gli impianti di pompaggio grazie ai quali il territorio bonificato non torna palude. “Nonostante l’intensità e l'eccezionalità della perturbazione, il reticolo idrografico, grazie anche alle manovre eseguite sulle opere idrauliche, ha consentito di smaltire i deflussi e le poche esondazioni non hanno prodotto danni. Le continue attività di manutenzione dei canali e la prevenzione si sono rivelate determinanti per il contenimento e la mitigazione degli effetti del nubifragio”. Natalino Corbo, direttore dei Consorzi di bonifica di Latina e Fondi, sintetizza le 48 ore di lavoro che hanno impegnato, ininterrottamente, uomini e mezzi intervenuti sui luoghi dell’emergenza in costante collaborazione con protezione civile, polizia e vigili urbani. In provincia di Latina, in particolare a Terracina, a causare danni ingenti sono stati il vento e le trombe d’aria che hanno divelto tetti e coperture di case, serre e rimesse agricole. Gli interventi realizzati dai consorzi subito dopo la diramazione dell’allerta meteo hanno garantito infatti il regolare deflusso dell’eccezionale quantità di acqua caduta su Latina. I tecnici dei due consorzi avevano provveduto all’apertura dei principali sbarramenti e le squadre mobilitate per fronteggiare l’emergenza sono intervenute, spesso nel giro di pochi minuti dalla chiamata, per rimuovere alberi e rami abbattutisi, a causa dal vento, sulle strade e nei canali. Giorno e notte gli operai hanno presidiato gli impianti e le idrovore, in particolare nelle località Pantani, Sega, Caposelce, Caronte e Calambra, tutte tra Ponte Maggiore e Borgo Hermada, dove il maltempo ha colpito più duramente. Il momento più difficile è stato quello vissuto tra il pomeriggio e la sera di lunedì quando la caduta di tronchi sulle linee ha interrotto la fornitura di energia elettrica agli impianti. L’alimentazione è stata ripristinata prima della mezzanotte grazie al pronto intervento dei tecnici Enel e il ritorno alla piena funzionalità degli impianti idrovori ha permesso di scongiurare allagamenti e altre criticità. Le squadre dell’Agro Pontino sono intervenute, anche su richiesta della polizia stradale, per la rimozione di alberi dalla sede stradale della Pontina, altezza La Crocetta, sul canale Mortacino e a Sabaudia, località Diversivo Nocchia. Altrettanto hanno fatto quelle del consorzio di Fondi che, tra l’altro, hanno rimosso un grosso pino abbattutosi in prossimità della strada d’accesso di un privato cittadino. Inoltre, gli sversamenti dal lago di Fondi sono stati contenuti grazie all’intervento preventivo degli operai che, appena scattata l’allerta, hanno rinforzato gli argini nei punti più bassi. “L’impatto di questa perturbazione è stato devastante. I danni maggiori sono stati causati dal vento – precisa Corbo – mentre più contenuti risultano essere quelli causati dalla pioggia proprio grazie alle costanti attività di manutenzione del reticolo idrografico”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/11 1542385380 Intervista esclusiva con la Mamma delle bimbe di Anzio in casa famiglia
16/11 1542385200 Taglia i tubi del gas per far esplodere la casa a Nettuno: tragedia sfiorata
16/11 1542384000 Centinaia di auto intestate a un rom di Castel Romano: forse usate per furti
16/11 1542378360 Soil washing a Vaccareccia, (quasi) tutto il Consiglio comunale vota contro
16/11 1542377760 Scontro all'incrocio, Smart si cappotta: gravi due uomini. Coinvolti 3 bambini
16/11 1542376020 Scarichi senza autorizzazioni in un deposito di Pomezia: scatta il sequestro
16/11 1542375120 Premio internazionale per il caposquadra unità cinofila dei Vigili del fuoco
16/11 1542372840 Autostrada Roma-Latina, per il sindaco di Pomezia la priorità è una "ferrovia"
16/11 1542371760 Tc New Country Club Frascati,il settore del baby tennis: "Un gruppo numeroso"
16/11 1542371520 Judo Frascati, una grande festa e tanti podi per la 1^ del “Quattro stagioni”
16/11 1542371400 Operazione antiprostituzione a Santa Palomba: 20 multe a carico delle ragazze
16/11 1542369480 Guasto improvviso sulla rete idrica: Latina senz'acqua
16/11 1542369060 Carriera solista per Elisa Pucci, cantante di Velletri voce femminile dei Moseek
16/11 1542367260 Contributi regionali per Natale, il Comune di Genzano è fuori... ma non molla
16/11 1542366960 Karate. New Line Pomezia, atleti ricevuti dal Sindaco Adriano Zuccalà
16/11 1542364080 Matinée con il chitarrista Eugenio Della Chiara nella biblioteca di Ariccia
16/11 1542363900 Quattro sezioni di Cisterna al voto il giorno dell'Epifania
16/11 1542362760 Il Tar bacchetta il Comune M5S di Pomezia: avvocato Leoncilli senza requisiti
16/11 1542360720 Ritrovato a Palermo un quadro antico rubato a Palazzo Chigi 32 anni fa
16/11 1542360600 Dopo i lavori, riaperta questa mattina alle 10 via Ginestreto ad Ariccia
16/11 1542360120 Donna di Nettuno tenta il suicidio ad Anzio, salvata da un uomo in spiaggia
16/11 1542359940 Picchia la compagna e le sequestra il cellulare per non farle chiedere aiuto
16/11 1542359820 Torna il 4° Job Day a Palazzo Savelli, due giornate dedicate alla formazione
16/11 1542359460 Giornata mondiale dei poveri, a Genzano al via due iniziative diocesane
16/11 1542358800 La libertà è donna, in occasione della giornata contro la violenza di genere

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli