[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Netto 3-0 contro Salerno

Serie B1, Girone B. Giovolley Aprilia, è un esordio sul velluto

Esordio  sul velluto per la Giò Volley Aprilia che in poco più di un’ora si sbarazza del Vo.Ci. Salerno con secco 3-0 (25-18, 25-11, 25-17). Sestini e compagne iniziano con il piede giusto il campionato di serie B1, conquistando i primi tre punti della stagione. Match tutto sommato agevole che ha visto la squadra apriliana dominare senza problemi nell’arco dei tre set. Buono l’approccio al match delle ospiti guidate in panchina da Stefano Sassi. Un primo set equilibrato fino al 9-12 per le campane. Poi il time out chiamato da Gagliardi ha risvegliato la Giò Volley che ha piazzato un break di 7-3, passando a condurre le danze fino al 25-18 finale, firmato da Roberta Borelli autrice di 7 punti e 3 muri. Senza Deborah Liguori, assente per un problema al dito della mano destra, la squadra ha saputo reagire alle difficoltà del primo parziale, trovando in Alessia Castellucci ed Elisa Maria Garofalo un terminale offensivo importante. La giovane classe 2002 apriliana, ha tenuto botta al suo esordio nello starting six, disputando una gara in crescendo come tutte le sue compagne. Il secondo set è stato un vero e proprio monologo della formazione di casa che ha trovato incisività al servizio, sfruttando la maggiore esperienza rispetto alle avversarie. Il risultato è stato un parziale a senso unico, chiuso 25-11. Stesso canovaccio anche nel successivo set, mai in discussione. La Giò Volley ha sfruttato maggiormente la zona centrale della rete, trovando vita facile contro le giovani ragazze di Sassi che sul 14-7 hanno provato a rientrare in partita, crollando nel finale sotto i colpi del sestetto apriliano che ha chiuso con il punteggio di 25-17. “Salerno – ha dichiarato il coach apriliano Gaetano Gagliardi a fine match – è partita bene ed è stata brava a spingere al servizio e noi non siamo stati all’altezza della situazione. Abbiamo avuto qualche difficoltà iniziale ma ci può stare. La qualità dell’avversario ci deve far comprendere che bisogna avere rispetto di tutti. Più in generale possiamo dire che abbiamo dato seguito a quelle che sono state le gare disputate durante la preparazione. Prendiamo questi tre punti con soddisfazione con la consapevolezza di dover migliorare alcuni meccanismi che ancora non funzionano alla perfezione. C’è tanto da lavorare ma i segnali sono positivi, visto che abbiamo dovuto fare a meno di un elemento importante come Deborah Liguori. Un plauso va a tutte le ragazze, che dopo qualche difficoltà iniziale, hanno saputo trovare la giusta intesa. Complimenti a Elisa Maria Garofalo che ha avuto un buon impatto sulla gara, considerando la sua giovane età. Questo ci fa capire che questo gruppo ha grandi risorse. Tutte le ragazze sono importanti ma nessuna  è indispensabile. Abbiamo ancora tanti margini di miglioramento”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:01 1542700860 Questa è l'ultima volta ti dimentico, la cantante Levante ospite alla Mondadori
08:46 1542699960 Omaggio ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale: celebrazioni a Pomezia
08:36 1542699360 Asfalto drenante e corsia di emergenza sulla 148: parte la petizione
08:32 1542699120 L'iniziativa We4Youth fa tappa anche all'Istituto San Benedetto di Latina
08:31 1542699060 Pomezia, sopralluogo con la Città Metropolitana al Pascal e al Copernico
08:30 1542699000 Nuovi archivi musicali al Dizionario della Musica Italiana di Latina
08:23 1542698580 Topi a scuola, i genitori fanno uscire i figli prima
08:09 1542697740 “Se loro …”a Cisterna nel chiostro di Palazzo Caetani domenica 25 novembre
08:08 1542697680 I bambini hanno il diritto di sbagliare: la lezione della società ai genitori
08:07 1542697620 Il D'Annunzio resta chiuso: stagione teatrale spostata al Moderno
08:04 1542697440 Scoperta banda che ha messo a segno centinaia di truffe agli anziani: 4 arresti
07:56 1542696960 In corso lo sgombero di otto ville confiscate al clan Casamonica
07:55 1542696900 15enne investito all'uscita dalla palestra: è grave. Caccia al pirata
07:42 1542696120 A 200 km/h sulle strade di Latina per sfuggire alla cattura: condannato 27enne
07:37 1542695820 Condannato a 8 anni per aver rapinato quattro farmacie di Pomezia in un mese
07:33 1542695580 Morto schiacciato da un cancello ad Aprilia, a processo i titolari della ditta
19/11 1542646860 Capolei a dialogo con Tajani per le Europee: il Litorale avrà un suo candidato
19/11 1542646740 Sicurezza durante gli eventi di Natale a Nettuno, il vertice in Commissariato
19/11 1542643020 Tavolo tecnico per la difesa della costa: 1,1 milioni per Latina e Sabaudia
19/11 1542642180 Scuole di Ardea al freddo. La sorpresa: termosifoni funzionanti... ma chiusi
19/11 1542641880 Sgomberata una rivendita dopo 32 anni di attività: era abusiva da sempre
19/11 1542641700 Ponte su via Nemorense, incontro tra cittadini e consiglieri metropolitani
19/11 1542641580 In tantissimi al funerale del 21enne deceduto nell'incidente in via Tuscolana
19/11 1542641580 Il treno frena, la pendolare (in piedi) perde l'equilibrio e batte la testa
19/11 1542640320 Il coach della Benacquista Assicurazioni Latina premiato ai Basket Awards

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli