[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Savarese reagisce: «Andiamo avanti»

Crisi politica ad Ardea, il sindaco: «Non mi dimetto: presto i nuovi assessori»

Mario Savarese, sindaco di Ardea
Mario Savarese, sindaco di Ardea

Questa settimana ha perso il quarto assessore sui sei nominati all'inizio della sua avventura alla guida dell'amministrazione di Ardea. Ma il sindaco Mario Savarese non ha nessuna intenzione di mollare e al Caffè anticipa alcune notizie succose: l'ingresso in giunta di almeno due nuovi assessori, con importanti deleghe, e l'intenzione di riaprire la delegazione comunale di Tor San Lorenzo.

Sindaco, in questi giorni ha pensato di dimettersi?
«Posso averci pensato, anche prima di questi giorni, non perché senta di aver fallito un obiettivo ma perché amministrare questa città è veramente difficile. È un pensiero dettato da problemi amministrativi, e non politici, che si possono sempre superare con il buonsenso e il dialogo».

Possiamo escludere, quindi, una conclusione anticipata di questa amministrazione dopo le dimissioni di Colucci?
«Nel modo più assoluto, noi andremo avanti. Mi sento di dire che il gruppo del Movimento 5 Stelle si è unito ancora di più, pur nelle difficoltà. Giovanni Colucci era apprezzato da tutti e tutti gli hanno chiesto di tornare sui suoi passi. Lui non è dell'idea, considera il suo un percorso concluso. Capisco la sua decisione anche se vorrei che non l'avesse presa: come assessore al Bilancio ha fatto un ottimo lavoro e ha percorso egregiamente, secondo noi, l'unica strada possibile per risanare questo Comune».

Si riferisce al dissesto?
«Mi riferisco al dissesto e non solo. Abbiamo scritto il bilancio con rigore, basandoci su entrate reali e non su fantasiosi incassi tanto per far risultare i conti in ordine. Siamo riusciti a ripristinare servizi importanti che erano stati depennati, come l'assistenza scolastica e il trasporto. Abbiamo ancora molto da fare, i problemi che ci aspettano sono tanti».

Per esempio il fatto che lei è rimasto con solo due assessori in giunta.
«Sono rimasto con due assessori, sì. Sto lavorando anche su questo: presto la squadra sarà arricchita con i delegati a due aree amministrative rimaste scoperte, e la cui mancanza si sente di più. Mi riferisco all'area tecnica, che tra l'altro ha finalmente il dirigente, e al sociale».

Ha scelto persone di Ardea?
«Sono persone che provengono da questo territorio».

Ha condiviso la selezione dei nuovi assessori con il gruppo consiliare?
«Gli stessi consiglieri di maggioranza mi stanno dando suggerimenti sulla scelta da fare. Conoscono bene le difficoltà nel trovare le persone adatte a ricoprire delicati incarichi amministrativi».

Si dice che le defezioni dei suoi assessori siano dovute a un presunto rapporto problematico della giunta con la maggioranza. Il suo è un tentativo di bilanciare gli equilibri?
«Non si tratta di bilanciare ma di condividere le scelte. Alcuni consiglieri avrebbero gradito più rapidità nel raggiungere obiettivi di amministrazione, ma il Comune di Ardea è una macchina rotta che deve ripartire. Più passa il tempo, più ci si accorge che bisogna fare i conti con i mezzi, anche economici, che si hanno a disposizione. È Ardea in questo senso ne ha veramente pochi. Sarà un percorso lungo ma che affronteremo con decisione».

Qual è l'obiettivo che si è posto per il prossimo futuro?
«Sicuramente quello del trasferimento della casa comunale: la situazione degli uffici va assolutamente risolta. Serve una sistemazione degna per i lavoratori e luoghi adatti a ricevere i cittadini. I nostri uffici comunali, salvo poche eccezioni, non sono adeguati. Per migliorare la situazione ho già dato indirizzo per la riapertura della delegazione comunale di Tor San Lorenzo».

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:23 1542698580 Topi a scuola, i genitori fanno uscire i figli prima
08:09 1542697740 “Se loro …”a Cisterna nel chiostro di Palazzo Caetani domenica 25 novembre
08:08 1542697680 I bambini hanno il diritto di sbagliare: la lezione della società ai genitori
08:07 1542697620 Il D'Annunzio resta chiuso: stagione teatrale spostata al Moderno
08:04 1542697440 Scoperta banda che ha messo a segno centinaia di truffe agli anziani: 4 arresti
07:56 1542696960 In corso lo sgombero di otto ville confiscate al clan Casamonica
07:55 1542696900 15enne investito all'uscita dalla palestra: è grave. Caccia al pirata
07:42 1542696120 A 200 km/h sulle strade di Latina per sfuggire alla cattura: condannato 27enne
07:37 1542695820 Condannato a 8 anni per aver rapinato quattro farmacie di Pomezia in un mese
07:37 1542695820 Condannato a 8 anni per aver rapinato quattro farmacie di Pomezia in un mese
07:33 1542695580 Morto schiacciato da un cancello ad Aprilia, a processo i titolari della ditta
19/11 1542646860 Capolei a dialogo con Tajani per le Europee: il Litorale avrà un suo candidato
19/11 1542646740 Sicurezza durante gli eventi di Natale a Nettuno, il vertice in Commissariato
19/11 1542643020 Tavolo tecnico per la difesa della costa: 1,1 milioni per Latina e Sabaudia
19/11 1542642180 Scuole di Ardea al freddo. La sorpresa: termosifoni funzionanti... ma chiusi
19/11 1542641880 Sgomberata una rivendita dopo 32 anni di attività: era abusiva da sempre
19/11 1542641700 Ponte su via Nemorense, incontro tra cittadini e consiglieri metropolitani
19/11 1542641580 In tantissimi al funerale del 21enne deceduto nell'incidente in via Tuscolana
19/11 1542641580 Il treno frena, la pendolare (in piedi) perde l'equilibrio e batte la testa
19/11 1542641580 Il treno frena, la pendolare (in piedi) perde l'equilibrio e batte la testa
19/11 1542640320 Il coach della Benacquista Assicurazioni Latina premiato ai Basket Awards
19/11 1542639600 Ardea, volontari ripuliscono la spiaggia ma devono smaltire i rifiuti da soli
19/11 1542638700 Protezione Civile, contributo regionale per il gruppo comunale dei volontari
19/11 1542635700 Ritardi e cancellazioni sulla Roma-Nettuno: «È la norma da tre settimane»
19/11 1542635700 Ritardi e cancellazioni sulla Roma-Nettuno: «È la norma da tre settimane»

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli