[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Pomezia, scontro social

Fucci: «Dal M5S solo tagli». L'assessore: «Non promettiamo l'irrealizzabile»

Stefano Ielmini, assessore al Bilancio di Pomezia
Stefano Ielmini, assessore al Bilancio di Pomezia

Scontro a distanza tra l'ex sindaco di Pomezia Fabio Fucci, oggi consigliere comunale di opposizione, e l'assessore al Bilancio della nuova giunta Stefano Ielmini. Diverbio che potremmo definire "social", visto che il battibecco si è svolto su facebook, ma che contiene importanti spunti di riflessione su quello che sarà il futuro della città.

Partiamo dalle accuse. Fabio Fucci, con un video pubblicato dopo il Consiglio comunale di ieri, ha sostenuto che nel Documento Unico di Programmazione portato all'esame dei consiglieri comunali non sono previsti investimenti per le infrastrutture e le opere pubbliche. «Abbiamo chiesto all'Amministrazione che almeno i servizi che sono stati erogati in questi anni non vengano tolti o ridotti, come invece sta accadendo in questi giorni», ha aggiunto Fucci. «Preoccupante - ha sottolineato - è stata la risposta dell'assessore alle Finanze Stefano Ielmini: ha detto che ci vorranno 10-15 anni per avere una situazione migliore. È una cosa assurda, visto che fino a quando io ero sindaco si spendevano 15 milioni all'anno per opere pubbliche, mentre oggi sono completamente azzerate. Pomezia deve aspettarsi solo il peggio da questa amministrazione».

«Un amico una volta disse che nella favola di Collodi io rappresentavo la fatina che sgridava Pinocchio, e gli dava la medicina per farlo guarire». Inizia così il post dell'assessore Ielmini sul proprio profilo facebook. «Pinocchio inizialmente preferì fidarsi del gatto e della volpe ma la fatina non abbandonò mai il suo Pinocchio, e la storia, come sappiamo, ha avuto il suo lieto fine. Ai giorni nostri dobbiamo essere realisti, non potendo non riflettere sul fatto che la città di Pomezia è ancora malata, in quanto nel 2013 era sull'orlo del dissesto finanziario e si salvò grazie a un prestito di circa 80 milioni di euro, utilizzato per pagare parte dei debiti (circa 200 milioni), ereditati dalle precedenti amministrazioni. Ebbene, partendo da quest’ultima banale riflessione, non possiamo che impegnarci a restituirlo nel tempo».

«Il ruolo che ho assunto come Assessore al bilancio di Pomezia mi obbliga a dire la verità e a non mentire ai miei cittadini», continua Ielmini, entrando nel vivo della questione. «Mi obbliga a non promettere investimenti irrealizzabili, anche perché di opere iniziate e non concluse ne ho viste troppe nei miei 51 anni vissuti in questa città. Il lavoro che faremo nei prossimi anni, invece, sarà finalizzato a ponderare le scelte per appunto per migliorare i servizi, ciò anche con il prezioso aiuto dei dipendenti comunali, ottimizzando le spese e recuperare soldi attraverso la lotta all'evasione fiscale. La riflessione quindi più corretta credo sia quella che ritengo di spiegare in questo breve post, con buona pace dell’ex sindaco, il quale, con un maldestro taglia/incolla di un mio intervento nel Consiglio comunale tenutosi pochi giorni fa, tenta di far credere che l’attuale Amministrazione non farà opere e/o che limiterà i servizi per i cittadini; nulla di tutto questo, sarà esattamente il contrario: presenteremo il piano delle opere pubbliche a ridosso del bilancio di previsione per renderle congrue con la capacità di spesa annuale. Quindi non posso che dispiacermi per l'ex sindaco, fermo restando che miei concittadini sanno riconoscere sia il gatto sia la volpe».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:42 1539589320 Lega: «Qualsiasi altro ingresso a Latina per adesso è congelato»
09:35 1539588900 Rapina anziana al mercato di Pomezia, poi cerca di scappare in autobus
09:22 1539588120 Pomezia, il sindaco visita IRBM Science Park: «Un onore per la nostra città»
08:58 1539586680 Santa Maria delle Mole, assemblea sul Parco Regionale dell'Appia Antica
08:50 1539586200 Terracina capitale del fumetto: una tre giorni con i più grandi disegnatori
08:03 1539583380 A Terracina arriva la fibra ottica, entro il 2019 coperto tutto il territorio
07:57 1539583020 Festival Internazionale del Cinema ad Ariccia, successo di critica e pubblico
14/10 1539545820 Fiamme in un appartamento in zona Cretarossa a Nettuno, tutto distrutto
14/10 1539522240 Cadono calcinacci al Cimitero di Nettuno, D’Angeli: “Situazione assurda”
14/10 1539514740 Rom in fuga dopo tentato furto provocano 9 incidenti sul Raccordo
14/10 1539513000 A Rocca Massima la sagra della castagna. Ospite Alessandra Mussolini
14/10 1539511740 Scontro sulla Pontina, un'Ape si ribalta: restano feriti due anziani
14/10 1539511080 In fuga con la droga addosso e la moto non assicurata: sperona i carabinieri
14/10 1539510540 45enne disperso sui monti di Norma, interviene il soccorso alpino
14/10 1539505860 Chiamano per errore il 112 mentre commettono il furto, un ladro arrestato
14/10 1539505560 Rubano a scuola, la prof denuncia due studenti di 14 anni
14/10 1539505440 Marchiafava e il caffè con Casto, ma non ci sono alleanze politiche in vista
14/10 1539505320 Controlli della Polizia locale sui Camper rom alla Piccola ad Anzio: multati
14/10 1539503940 Superlega. Top Volley Latina, l'esordio con il Monza si giocherà a Napoli
14/10 1539503100 Serie A. Latina Calcio a 5, che batosta a Rieti
14/10 1539498900 Piazza Grande: Zingaretti si candida alla guida del Pd, Coletta sul palco
14/10 1539498840 Pontina, autovelox “fantasma” coperti dal verde (ma funzionanti)
14/10 1539498840 Serie A2, Girone B. Nouninho è già decisivo e la Mirafin sbanca Ciampino
14/10 1539498000 Papa Francesco incontra la mamma di Martina e Alessia, uccise dal padre
14/10 1539497760 Monti Lepini: frana un masso di 5 quintali e centra un'auto. Illeso il guidatore

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli