[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Presente anche il Sindaco De Angelis

I commercianti si riuniscono per cambiare volto al turismo di Anzio

Lo scorso martedì 25 settembre presso Villa Sarsina ad Anzio si è tenuta l’assemblea dei membri dell’Associazione commercianti e artigiani di Anzio. Erano presenti i membri del consiglio direttivo dell’associazione, gli associati, il sindaco Candido De Angelis e altre autorità politiche. “Bisogna provare a cambiare le cose – così hanno esordito  i presenti all’assemblea – ciò significare iniziare a pensare in maniera diversa”. L’obiettivo è  quello di garantire “un impegno comune, il rispetto delle regole, l’organizzazione di tavoli di lavoro con l’amministrazione comunale per ogni settore, suddividendo i compiti per organizzare al meglio eventi, attività ludiche, sportive e culturali, fornire l’adeguata comunicazione sia all’interno dell’associazione che verso i clienti e i cittadini in modo da allungare la stagione turistica, creare un sistema di parcheggi e mobilità pubblicizzato anche con cartellonistica per facilitare l’arrivo dei turisti con bus o navette”. Ma non solo.
Infatti l’auspicio è, come hanno precisato i relatori, quello di “andare oltre il concetto di paese, coinvolgendo non soltanto il centro di Anzio ma anche tutte le periferie”. Per raggiungere questo traguardo è fondamentale che ci sia il coinvolgimento di tutti i commercianti e di tutta la città. “Il paese non deve pensare che la stagione duri soltanto tre mesi, abbiamo bisogno che Anzio lavori tutto l’anno e per fare questo bisogna programmare un serie di iniziative suddivise per cultura, accoglienza,sport e spettacolo che possano incuriosire gli otto milioni di persone che abitano intorno Roma e Latina. Dividendo le iniziative per categorie si fa il modo che dalla regia del Comune si programmino degli eventi organizzati sotto tutti i punti di vista dall’accoglienza alla mobilità”. Come è noto a tutti Anzio nel corso degli anni, grazie al duro lavoro a alla passione di tutti gli addetti, è diventato un polo di attrazione per quanto riguarda la ristorazione. “La città non è soltanto conosciuta per Nerone, per lo sbarco alleato e i suoi musei, ma anche per la ristorazione. E’ stata proprio quest’ultima ad aver dato tutto l’anno un discorso nuovo, ad Anzio si può mangiare bene dai 15 euro in su”. L’obiettivo è, secondo i commercianti, quello cercare di far raggiungere lo stesso successo che ha avuto la ristorazione in questi anni anche alle altre categorie con iniziative ben precise e ben organizzate che possano soddisfare i gusti di un pubblico vario. La costruzione dei gruppi di lavoro che si occupano di diverse tematiche darebbe sicuramente, secondo i commercianti, soltanto dei vantaggi alla città neroniana per progettare numerosi eventi in modo preciso. L’assemblea che si è svolta martedì 25 settembre a Villa Sarsina non è stata la prima e non sarà nemmeno l’ultima che vedrà protagonista l’associazione commercianti e artigiani di Anzio che con il tempo è diventata una solida realtà che vanta un numero importante di iscritti, tutti quanti uniti dalla volontà di valorizzare tutto il patrimonio culturale, storico, ambientale e gastronomico di Anzio attraverso iniziative concrete e ben organizzate. Erano presenti all’incontro anche alcuni delegati della Proloco Sangallo di Nettuno, che stanno cercando di avviare lo stesso processo nel comune limitrofo. (di Mirko Piersanti)

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:27 1544790420 Peschereccio affonda: 23enne tratto in salvo, disperso un 63enne
13:17 1544789820 Addio pizzo, dopo i cartelli un ciclo di incontri con gli studenti
12:43 1544787780 Frascati presenta la mostra “Un Pianeta Sorprendente”
12:33 1544787180 Attesa a Marino per l'assegnazione del premio letterario 'Sandro Ciotti'
12:26 1544786760 Albano: amministratori, cittadini e dipendenti a confronto sull’anticorruzione
10:59 1544781540 Fratelli Tiero con Fratelli d'Italia, il portavoce comunale lascia
10:44 1544780640 Topo come "compagno di viaggio" sul treno regionale: l'ira dei pendolari
10:14 1544778840 Scassinati bancomat e macchinette all'interno dell'ospedale di Genzano
10:05 1544778300 Dopo decenni, primo bambino(Andrea)nato ad Ariccia, nell'ospedalone dei Castelli
08:54 1544774040 11enne fermata mentre scippava una turista: ma per la legge non è imputabile
08:37 1544773020 Tre appuntamenti con il presepe vivente al Parco Chigi di Ariccia
08:28 1544772480 Giorgia Meloni porta la vertenza Corden Pharma in Parlamento
08:13 1544771580 Frascati, il vescovo Martinelli: ecco il programma di interventi della diocesi
08:05 1544771100 Medico a processo 11 anni per la morte di un paziente: arriva la prescrizione
07:58 1544770680 Caos per arrivare a Roma: camion in panne sulla Pontina e treni in ritardo
07:54 1544770440 Scarico abusivo su un terreno, condanna definitiva per un imprenditore
07:46 1544769960 Sequestrati oltre 20 kg di droga e armi tra Aprilia, Cisterna e Velletri
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani

Sport
< <

Eventi
< <

Lo shopping online fatto apposta per te

L’e-commerce sbarca ad Aprilia con Sweetstore.it

Lo shopping online fatto apposta per te

Nata da un giovane per i giovani, Sweetstore.it è la piattaforma online sempre al tuo fianco negli acquisti sul web.   Un progetto, come si dice oggi, e- commerce non è semplice da realizzare. Ci sono regole, tasse e molto tempo da spendere: è come aprire un qualsiasi negozio, con...


La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Terrore dei topi? La scoperta che risolve è di una donna italiana

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Solo una donna poteva vincere contro ciò che proprio alle donne fa tanto orrore. Carla Delfino è la salvatrice di tutte le donne che inorridiscono al solo pensiero di poter improvvisamente trovare topi in casa. E per questa scoperta è stata l'unica italiana a vincere il premio Cartier per le migliori iniziative imprenditoriali femminili del Mondo.  Dottoressa è vero che i ratti sono aumentati così tanto? «Purtroppo sì, il loro numero è aumentato a dismisura nel tempo fino...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli