[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Acqua a Latina, Aprilia, Anzio, Nettuno

"Bio"gas sulle falde idriche di Carano: Velletri nega il terreno. Caos in vista

<
>
Tir portano via i percolati prodotti dall'ex discarica sulle falde idriche
Tir portano via i percolati prodotti dall'ex discarica sulle falde idriche
Una delle inchieste de Il Caffè che documenta a situazione furoi controllo del sito dov'è previsto il 'bio'gas Volsca dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano
Una delle inchieste de Il Caffè che documenta a situazione furoi controllo del sito dov'è previsto il 'bio'gas Volsca dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano
Pozzetto spia pieno di percolato: non dovrebbe essere così
Pozzetto spia pieno di percolato: non dovrebbe essere così

Non si farà la fabbrica da 30mila tonnellate l'anno di rifiuti sulle falde idriche di Carano, vicino alla strada provinciale cisterna - Campoleone. Il Comune di Velletri nei giorni scorsi ha infatti ritirato la propria disponibilità a far costruire l'impianto su un proprio terreno, in località Lazzaria – Colle Rosso. Un sito già da tempo controverso, visto che si trova sulla vecchia discarica comunale chiusa nel 1999 e da allora mai bonificata né messa in sicurezza. Da lì, la montagna di rifiuti sepolti continua a produrre pericolosi percolati fuori controllo. Come documentato dal giornale Il Caffè, l'emergenza è tamponata facendo arrivare grossi Tir autospurgo che prelevano i percolati e li portano via. Parliamo di milioni di litri, su falde che danno acqua potabile ad Aprilia, Latina nord, Cisterna, Anzio, Nettuno e Velletri oltre che a molte aziende agricole e abitazioni rurali. Il “no” del Municipio veliterno è contenuto in una lettera inviata alla Volsca Ambiente e Servizi Spa, la municipalizzata dei rifiuti di proprietà dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano. La missiva è stata inviata anche a questi ultimi due enti. Ora la patata bollente passa a questi due Municipi, che nel 2017 avevano ribadito il proprio "sì" al progetto. Ora che Velletri si è tirato indietro, Albano e/o Lariano si renderanno disponibili a individuare un altro terreno – magari non inquinato – su cui realizzare l'impianto a rifiuti? L'operazione è molto delicata ma soprattutto appare necessaria per risollevare le sorti della Volsca Ambiente e Servizi, erede della già fallita Volsca Spa. I conti della “nuova” municipalizzata, infatti, destano una certa preoccupazione visto che ha accumulato debiti per oltre 26 milioni, come rivelato in una delle inchieste del giornale Il Caffè. Somma a cui vanno aggiunti gli interessi. Una cifra monstre per una società di proprietà di tre Comuni come Velletri, Albano e Lariano. Ma chi di dovere tace e sembra far finta di nulla. L'impianto previsto sulle falde idriche inizialmente doveva essere un cosiddetto “bio”gas: uno stabilimento per estrarre gas dall'immondizia organica. Poi il progetto - dicevano - è stato cambiato in stabilimento compostaggio, cioè per trasformare in terriccio l'umido. Variazione di progetto tutta da dimostrare. Se l'affare salta, le cose si potrebbero complicare molto per i tre Comuni e per le loro casse e anche per tutte le persone che hanno assunto. L'iniziativa di negare il terreno per l'impianto sarebbe partita dal nuovo Sindaco di Velletri, Orlando Pocci. In campagna elettorale aveva promesso lo stop definitivo allo stabilimento monnezzaro osteggiatissimo da molti agricoltori e residenti della campagna.

Daniele Castri e Francesco Buda

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
23/10 1540315920 Drogata e violentata da almeno tre persone: la morte di una 16enne è un giallo
23/10 1540314720 72enne aggredito da un pitbull: salvato dai passanti. Ora è in ospedale
23/10 1540314300 Alla Caserma Santa Barbara a Sabaudia si inaugura la mostra "Battaglie e borghi"
23/10 1540306080 Elisabetta Ricchio, ex poliziotta di Albano, eletta segretario generale Consap
23/10 1540305840 Sabaudia, il nubifragio ha danneggiato la passerella di legno sul lungomare
23/10 1540305720 Marino punta sulla prevenzione sismica, convegno a palazzo Colonna
23/10 1540305000 L'emozione di Mai, evento di solidarietà al teatro Artemisio Gian Maria Volontè
23/10 1540304760 Cori di Nero Buono, arte e musica nel Lazio al complesso di Sant'Oliva
23/10 1540304640 PreCario Diario, doppio spettacolo in scena al teatro Tognazzi di Velletri
23/10 1540303380 Appaltone ambulanze Regione Lazio, comunicato di Heart Life dopo articolo Caffè
23/10 1540302240 Coop Kolbe, protesta per gli stipendi a singhiozzo sotto il comune di Nettuno
23/10 1540302060 Inchiesta per spaccio, l'Udc scarica Millaci: oggi incontro col Sindaco di Anzio
23/10 1540302060 Sit-in dei lavoratori ex Albafor attuale Formalba sotto la sede della Regione
23/10 1540300320 "Nessun aumento della Tari e raccolta differenziata in recupero"
23/10 1540299600 Pecora investita dal treno a Santa Palomba, convoglio danneggiato: ritardi
23/10 1540299420 Frascati: ottobrata all'insegna del 'Plastic Free'
23/10 1540296480 Pomezia, il sindaco al convegno Unindustria: «Prioritario incontrare le aziende»
23/10 1540285200 Grandinata, ingenti danni nella campagna di Aprilia, Cisterna, Latina e Velletri
23/10 1540280460 Grave incidente sulla Laurentina: auto si ribalta dopo lo scontro con un Tir
23/10 1540279500 Poliambulatorio Aprilia, servizio analisi in tilt: folla di pazienti in coda
23/10 1540278780 Commissariato di polizia di Anzio pericoloso, presentato un esposto in Procura
23/10 1540278120 Genzano, uomo finisce con la gamba dentro una buca profonda oltre un metro
23/10 1540276680 Beni culturali, Latium Vetus: "Il Comune di Pomezia pensa solo al centro città"
23/10 1540276260 Ciampino, continuano gli incontri nelle scuole con la polizia locale
23/10 1540275240 Cadono le maioliche, operatrice scolastica ferita per proteggere la bimba

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli