[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

A segno Laghigna e Ruggiero

Girone B. Pomezia Calcio, vittoria all'inglese ad Arce

Il Pomezia Calcio accantona con grande professionalità la questione legata alla Giustizia Sportiva, circa la posizione del portiere Leonardo Calisse nella gara casalinga vinta all’inglese contro il Latina Scalo Sermoneta, batte a domicilio il temuto Arce (0-2) e comincia l’ascesa verso una posizione di classifica più consona alle proprie potenzialità. La squadra del patron Bizzaglia ha espugnato il rettangolo di gioco di Ceprano con una rete per tempo. A sbloccare il punteggio, come al solito, è stato il bomber Laghigna dopo dieci minuti dal fischio d’inizio, mentre il baby Ruggiero (classe 2001) ha avuto il merito di blindare la preziosa vittoria nel momento topico della ripresa. Ma andiamo con ordine. Mister Gagliarducci, come preventivato, non schiera nessuno dei tre giocatori acquistati last minute nella sessione estiva di mercato. Battaglia e Valentino partono dalla panchina, mentre l’esperto Piccheri si accomoda in tribuna. Il trainer rossoblu, per l’occasione, propone tra i pali Mastella e si affida a una difesa a quattro formata dai centrali Celli e Morelli, supportati dagli esterni bassi Tortora e Galeazzi. Dopo il turno di squalifica scontato domenica scorsa, il play-maker De Santis si sistema al centro del campo accanto a Di Ventura. Il compito di presidiare le corsie esterne, invece, spetta al baby Ruggiero e Laurato. Nessuna novità, invece, in avanti con il tandem Laghigna-Bussi a ricoprire il ruolo di finalizzatori della manovra. Il Pomezia Calcio, deciso a non fare sconti, comincia la gara con la giusta carica psicologica e spezza l’equilibrio al decimo minuto. L’azione parte dalla trequarti campo da Bussi, il quale favorisce la discesa sulla corsia sinistra di Galeazzi. L’autore della rete della sicurezza contro il Latina Scalo Sermoneta vince in velocità il duello aereo con il diretto marcatore e crossa alla perfezione, nei pressi del secondo palo, per la testa di Laghigna, il quale svetta in area più alto di tutti, incastra la sfera a fil di palo e si conferma uno dei giocatori più prolifici della categoria. La formazione ciociara, poco più tardi, ha una buona chance per pareggiare i conti con Greco, il quale entra minaccioso in area dalla sinistra, calcia in porta di collo pieno, ma Mastella risponde presente e sventa il pericolo con una provvidenziale respinta con i pugni. Successivamente ci prova Laurato a consolidare il vantaggio per i rossoblu. Il numero dieci, però, si vede deviare in angolo da un avversario la conclusione dal limite. Nelle battute conclusive del primo tempo, invece, si esalta il bomber Laghigna, il quale si esibisce in due conclusioni acrobatiche. Prima impegna severamente Garzia e, poi, si vede rimpallare la sforbiciata dal diretto marcatore. La ripresa, taccuino alla mano, si apre con un’altra occasione degna di nota dei pometini. Il solito Laghigna parte in progressione dalla trequarti campo, lascia abilmente sul posto Pescosolido e calcia da posizione piuttosto defilata. Il suo sinistro a incrociare termina per una questione di centimetri a lato del palo più lontano. La squadra di Gagliarducci, poco dopo la mezzora, va a segno per la seconda volta e mette una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti in palio con il baby Ruggiero, il quale capitalizza al massimo un passaggio di Laghigna, vince un contrasto con un avversario nei pressi del limite dell’area e infila l’incolpevole Garzia proteso in uscita. La compagine rossoblu, in chiusura di match, va vicinissima al tris direttamente su calcio di punizione dal limite dell’area. Lo specialista Celli colpisce la parte alta della traversa. Il direttore di gara, poco più tardi, decreta la fine delle ostilità. Il Pomezia Calcio, di conseguenza, conquista con pieno merito tre punti di platino e ritrova una maggiore fiducia nei propri mezzi dopo aver accusato una clamorosa falsa partenza.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/10 1539630900 A cavalcioni sul Monumento al pescatore di Anzio, ripresa tutta la scena
15/10 1539630720 Lavori sul palazzo comunale, domani la protesta dell'ex vicesindaco di Nettuno
15/10 1539617700 Genzano, il centro storico è "zona off limits": negozianti e residenti disperati
15/10 1539616680 Quei misteri (che resteranno a lungo tali) dei graffiti nella villa di Domiziano
15/10 1539614520 Ad Ardea la raccolta differenziata sprofonda: record negativo al 35,79%
15/10 1539613740 Occhio alla truffa di chi chiede soldi per conto del Comune di Aprilia
15/10 1539612660 Serie C2, Girone A. La United Pomezia ci sta prendendo gusto
15/10 1539611940 A Lavinio stazione una domenica di pulizia contro sporco e degrado
15/10 1539611880 Incendio a Cretarossa a Nettuno, appartamento inagibile e tanti danni
15/10 1539610980 Ritrovata l'82enne Gabriella Razzi scomparsa da piazza Moro a Latina
15/10 1539610260 Serie B, Girone E. United Aprilia, è il momento di stringere i denti
15/10 1539609360 Serie B1, Girone B. Giovolley Aprilia, è un esordio sul velluto
15/10 1539609120 Ardea, il sindaco riceve i cittadini in Comune: ecco come richiedere colloquio
15/10 1539608760 Violenta lite tra giovani davanti ad un pub di Frascati, uno finisce in ospedale
15/10 1539607560 Riapre al pubblico la Sala ragazzi della biblioteca comunale Carlo Levi
15/10 1539605880 Recup: «Il nuovo numero è a pagamento, la Regione Lazio chiarisca»
15/10 1539605400 Serie A2. Latina Basket, spettacolo contro Trapani
15/10 1539603000 Corso per pizzaioli in carcere e cena per tutti i detenuti, ecco il progetto
15/10 1539600780 Serie C, Girone B. Onda Volley, è una sconfitta agrodolce
15/10 1539599460 Serie C, Girone B. Antica Braceria Anzio Pallavolo, è buona la prima
15/10 1539598860 Serie C2, Girone A. Il Lele Nettuno festeggia la prima vittoria
15/10 1539594960 Crisi politica ad Ardea, il sindaco: «Non mi dimetto: presto i nuovi assessori»
15/10 1539591360 Strade dissestate, a Pomezia scendono a 30 e 40 km/h i limiti su 15 vie
15/10 1539589320 Lega: «Qualsiasi altro ingresso a Latina per adesso è congelato»
15/10 1539588900 Rapina anziana al mercato di Pomezia, poi cerca di scappare in autobus

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli