[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Incontro con esperti e medici

Convegno di prevenzione su osteopatia e ortopedia alla sala comunale di Nemi

Il tema della prevenzione, supportato da un’informazione medica chiara e comprensibile a tutti, è l’obiettivo del «Convegno di Prevenzione Sanitaria in Ortopedia e Osteopatia» in programma sabato 29 settembre nell’Aula Consiliare del Comune di Nemi (ore 10).

L’incontro rappresenta il punto di sintesi di un programma di attenzione alla salute, avviato gratuitamente nel giugno scorso presso il Centro Anziani della cittadina lacustre dove i cittadini, soprattutto in terza fascia di età, sono stati monitorati al fine di studiarne comportamenti e abitudini legati alle patologie rilevate.

Patrocinato dal Comune di Nemi e dalla Regione Lazio tramite il suo “Progetto Te per la Terza Età”, il programma di studio sanitario è stato messo in atto dall’Associazione dei Nuovi Castelli Romani, da oltre 15 anni attiva sul territorio nel campo della prevenzione sanitaria.

Nel periodo di osservazione, hanno risposto ai quesiti dei cittadini sottoponendoli ad indagini diagnostiche, specialisti collegati alle attività dell’associazione come il dott. Domenico Lecce, medico chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia e il dott. Pierfrancesco Cini, fisioterapista e osteopata, docente di Osteopatia EOP presso la scuola Alain Bernard di Roma.

A loro, nell’ambito del convegno finale, il compito di relazionare sulle patologie più ricorrenti e sulla possibilità di mettere in atto azioni dirette ad impedire il verificarsi o il diffondersi delle stesse.

Partendo dall’assunto che la causa del dolore non è mai dove si manifesta, il dottor Cini approfitterà dell’incontro per mandare un messaggio importante ovvero che l’osteopatia non è una medicina alternativa, ma una scienza a tutti gli effetti. «Trascurare questo e rimanere ancorati alle tradizioni – afferma – vale a dire non progredire nel campo medico. La mia esperienza di fisioterapista evoluto in osteopatia, farà capire la relazione che lega un dolore, tipo un mal di schiena, con un vizio posturale e anche come, usando tecniche di manipolazione articolari, muscolari e viscerali, l’osteopata può contribuire alla risoluzione del sintomo».

Il dottor Lecce, invece, imposterà il suo intervento sul ginocchio nelle sue varie patologie. «Quando è valgo o varo – spiega - è consigliabile venga trattato, anche a livello muscolare, per evitare effetti negativi come problemi di postura, menisco, rotula, piede piatto, cartilagine, artrosi. L’intervento chirurgico è l’ultima risorsa, la prima è l’osteopatia». Da qui l’immagine di un’equipe medica multifunzionale a disposizione del paziente dove è presente anche la dott.ssa Tiziana Bavaro, esperta in Scienze Motorie, che spiegherà l’importanza di un’attività fisica ogni giorno dell’anno, soprattutto in fase di stabilizzazione ovvero dopo che uno stato acuto è stato curato.

«L’unica vera arma a nostra disposizione per il mantenimento e la tutela della salute è la prevenzione – afferma il sindaco Bertucci -. Per questo sono felice che un progetto così importante nei suoi contenuti e obiettivi, sia stato condiviso con il nostro Comune e proprio da noi parta il messaggio di attenzione alla salute. Ringrazio la NCR per la sua collaborazione puntuale e professionale, espressa con estrema sensibilità e attenzione ad ogni singola persona. Seguo da tempo l’associazione di Ettore Pompili nelle sue tante proposte, sempre interessanti, espresse in tutti i campi: dalla salute al sociale, dalla cultura alla famiglia – sottolinea il primo cittadino -. Per questo mi dichiaro disponibile per qualsiasi altro progetto che, come questo, veda al centro la comunità» conclude Bertucci esprimendo gratitudine alla Regione Lazio per la sua vicinanza in questo importante programma di prevenzione.

Progetto che, fa sapere il presidente onorario NCR Pompili, è stato fondamentale per tracciare un profilo del territorio coordinando lo stesso con le diverse patologie riscontrate, legate al clima e allo stile di vita dei residenti.

«Ma non ci fermeremo qui – afferma -. Rimanendo a disposizione per ogni iniziativa futura dove al centro c’è la persona e la tutela della sua salute, proseguiremo anche per ottobre il nostro cammino di vicinanza alla comunità di Nemi con impegno massimo verso la terza età, fascia di vita delicata dove l’attenzione deve essere prioritaria. Al termine del progetto, per il quale ringrazio Regione Lazio e Comune per la fiducia riposta, proseguiremo anche negli altri centri anziani del territorio nel consueto percorso di prevenzione e controllo gratuito dello stato di salute delle persone. Grazie alla collaborazione con i Comuni e i tanti medici che, gratuitamente, mettono la loro professionalità a disposizione della NCR e delle comunità».


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:19 1537345140 Sagra dell'Uva di Marino a pagamento, esposto di Assotutela in Procura
10:15 1537344900 Sassaiola sulla Pontina per rapinare automobilisti: denunciati i responsabili
09:34 1537342440 Erbacce e sporcizia al parco di via Vecchia di Grottaferrata, urge un intervento
09:18 1537341480 Anziano investito alla rotonda del Santuario di Nettuno: grave in ospedale
07:55 1537336500 Patti di collaborazione tra Comune e cittadini per il decoro dei quartieri
07:48 1537336080 La Locanda Martorelli nel progetto Notte Europea dei Ricercatori
07:46 1537335960 Traffico e parcheggi creano problemi agli operatori e al servizio 118 a Velletri
07:45 1537335900 Ciampino, stasera la fiaccolata contro i roghi tossici del campo rom
07:30 1537335000 A Grottaferrata è allarme calabroni asiatici. Uomo punto è in choc anafilattico
18/09 1537302900 Rifiuti ai lati della Ferrovia, a Nettuno al via le operazioni di bonifica
18/09 1537302660 Piscina di Anzio, show del Sindaco in commissione: "Mi aspetto complimenti"
18/09 1537289640 Velletri, presentata la Festa dell'Uva e del Vino del 28, 29 e 30 settembre
18/09 1537289400 A Rocca di Papa in centinaia ai funerali dei coniugi uccisi dai funghi velenosi
18/09 1537281840 Il giovane attore Simone Liberati protagonista di La Profezia dell'Armadillo
18/09 1537280220 Coop assicura: «Cessione e non chiusura di punti vendita nel Lazio Sud»
18/09 1537279620 Finisce con la Punto contro la rotatoria di via Nettunense, anziano ferito
18/09 1537278240 Riparte la programmazione della Sala Lepanto con la proiezione de L'ora legale
18/09 1537275540 Serie A2. Mirafin, Graziano Gioia punta ad una grande stagione
18/09 1537275480 Ancora fuoco ad Ardea, vasto incendio di rifiuti. Sentite numerose esplosioni
18/09 1537274400 Nuovo Ponte Mascarello, accordo con il Comune: sarà la Sogin a realizzarlo
18/09 1537272660 Serie C femminile. La Coccinella, si alza il sipario sulla stagione
18/09 1537271700 Miss Italia2018, la più bella nello scatto del fotografo nettunese Valerio Cosmi
18/09 1537271580 Fare Verde e Save the sea organizzano la pulizia dei Marinaretti
18/09 1537271040 Latina, disinfestazione contro le zanzare il 20 e 21 settembre: ecco dove
18/09 1537270860 Coppa Divisione, la Fortitudo è già fuori. L'Analisi di un Ko (non) annunciato

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli