[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Gioie e dolori alla Prima

L'Unipomezia già vola, il Nuova Florida c'è, rimandato il Pomezia Calcio

Goal a raffica e tante emozioni per la prima giornata del massimo campionato regionale che ha regalato gioie e dolori alle rappresentanti del territorio pometino – ardeatino.

Partendo dal Girone A è assolutamente da incorniciare l’esordio di campionato dell’Unipomezia del nuovo allenatore Enrico Baiocco che sul neutro della Pineta dei Liberti a Tor San Lorenzo ha travolto l’Almas con un poker che non ammette repliche. Padroni di casa subito in avanti con Spinola che impegna Mennini. Subito dopo Casavecchia serve Ilari, che di testa colpisce la traversa. Passano pochi minuti e il vantaggio è realtà: lancio di Ilari per Ventura che lascia partire un diagonale imparabile. Si fa vedere l’Almas con Cannillo, chiuso da Esposito in uscita. Il portiere pometino si ripete poco dopo sulla punizione di Valentini. L’Unipomezia non si ferma e chiude virtualmente la gara al 38’: fallo in area su Ramceski di Marchetti, che rimedia il secondo giallo, e Alvarez insacca il 2-0. L’Almas torna in avanti, pecca di cinismo sotto porta e nel recupero l’Unipomezia assesta il colpo del ko. Spinola serva Alvarez che con un tocco morbido chiude la sua doppietta. Nella ripresa l’Almas è pericolosa con il colpo di testa di Milano e la botta di Fabiani, ma Esposito è insuperabile. Dopo un tentativo di Spinola chiuso da Mennino, l’Almas dimezza lo svantaggio con Fabiani. L’Unipomezia torna in avanti e in  poco più di due minuti chiude definitivamente il match: Valle se ne va sulla destra e serve Spinola, che di destro cala il poker che manda i titoli di coda sulla partita. Nello stesso raggruppamento, pari decisamente “pesante” da parte del Nuova Florida di Andrea Bussone nel primo vero Big Match stagionale contro il Montespaccato. Nella tana dei ragazzi di mister Belli, si è assistito ad un match tra due vere e proprie corazzate deciso dai due rispettivi Bomber nei primi 45 minuti. A passare in vantaggio sono stati i padroni di casa al 10’ grazie a Calì che di testa ha trafitto Giordani capitalizzando al meglio il corner al bacio di Romondini. La risposta ardeatina è arrivata appena 9 giri di lancette più tardi quando Teti con un tap in da due passi non ha dato scampo a Cecchetti.

Passando al Girone B, il crollo del Pomezia Calcio di Gagliarducci in quel di Ottavia è senza ombra di dubbio la notizia di questa prima giornata. Nessuno ala vigilia poteva immaginare infatti che la corazzata rossoblu lasciasse lo scalpo sul campo della neopromossa di Porcelli e al netto dell’espulsione per doppio giallo (sacrosanta) di De Santis dopo  appena 29 minuti di gioco l’impressione che si è avuta è che la compagine pometina non abbia ancora iniziato a carburare. Bene ha fatto Patron Bizzaglia (da grande uomo di sport qual è) a difendere pubblicamente i propri giocatori a fine match, certo è che se il buon giorno si vede dal mattino a via Varrone si potrebbe prospettare un altro anno di passione. Venendo ai marcatori, dopo il vantaggio ospite siglato da Bomber Erik Laghigna al 32’, il Pomezia (già in 10 uomini) si è sciolto progressivamente come neve al sole prima di crollare sotto i colpi di Rocchi, Sabatino, Marino e Mouaro. La sfida contro il Latina Sermoneta (che ha travolto il Morolo) in programma il prossimo turno ha già il sapore della classica gara da dentro o fuori. Il problema è che siamo appena alla seconda giornata…   

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:09 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
12:07 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
11:39 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
10:56 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
09:05 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
08:08 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo
07:40 1547620800 Ex albergo Italia: via ai lavori. Gli uffici comunali verranno trasferiti
07:34 1547620440 Reclutavano connazionali per sfruttarli: "caporale" arrestato dai carabinieri
15/01 1547576100 Vertenza Coop, fumata bianca al Ministero: chiusure "bloccate" (per ora)
15/01 1547572260 Rivendevano su internet olio d'oliva rubato a ditta di Cisterna. 5 denunciati
15/01 1547569200 Il sindaco di Ardea: «Grazie a Valentina Corrado per l'impegno sulle scuole»
15/01 1547566800 Pedana disabili rotta, ragazzi in carrozzella tra le auto per andare in palestra
15/01 1547566560 Sermoneta, via libera alla manutenzione della pubblica illuminazione
15/01 1547566080 Sagra della Polenta a Sermoneta, degustazioni ed eventi in zona Fuori Porta
15/01 1547565840 Nuovo regolamento europeo sulla privacy, convegno per i professionisti
15/01 1547565780 Emilio Stella all'Ex Mattatoio presenta le canzoni del nuovo album "Suonato"
15/01 1547565420 Via dei Principi costellata di buche, i residenti chiedono che venga asfaltata
15/01 1547564880 Sicurezza, il sindaco di Genzano incontra il sottosegretario all'interno Sibilia
15/01 1547562540 Ponte Sisto, riunione in Provincia con i sindaci di Terracina e San Felice

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli