[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Gli ingiusti 'conguagli' in Tribunale

Class action per i rimborsi Acqualatina: si uniscono Cgil e Federconsumatori

Si rafforza la mobilitazione in Tribunale per i rimborsi dei conguagli pagati dagli utenti di Acqualatina sotto la voce “partite pregresse”. Per approfondire leggi articolo

I sindacati CGIL, lo SPI CGIL, l'associazione Federconsumatori di Frosinone e Latina e il Comitato Class Action Acqualatina hanno firmato un protocollo di intesa per avviare un’azione congiunta a tutela dei diritti dei consumatori. Si sono uniti per chiedere le “partite pregresse”, ritenute illegittime q sulle quali il Tribunale di Roma ha ammesso l'azione di risarcimento collettiva. Somme che il Gestore ha caricato in bolletta a partire dall’anno 2016 per competenze delle voci non dovute, secondo quanto stabilito dal competente Tribunale di Roma. L'ennesima stortura perpetrata con il solito avallo di certi Sindaci che le hanno approvato, che negli anni hanno tra l'altro votato “sì” alla gonfiatura della tariffa di circa il 40% con cui Acqualatina ha incassato – secondo i calcoli del Comitato Acqua Bugia – quasi 220 milioni di euro si surplus illegittimo tra il 2011 e il 2014. Gonfiatura riconosciuta da decine e decine di sentenze del Tribunale di Latina.

Il protocollo d'intesa a sostegno della causa collettiva per riavere le “partite pregresse”, affermano soddisfatti dal Comitato Class Action Acqualatina, «è un passo avanti importantissimo nella battaglia contro Acqualatina, in quanto la collaborazione con coloro che, da sempre, si battono affinché l’acqua sia un bene comune non mercificabile, farà ottenere risultati vantaggiosi per tutti gli utenti dell'Ato 4 ed in particolar modo per le fasce più deboli».

«Si tratta della formalizzazione del concreto impegno comune da anni profuso sul territorio per la tutela di quei consumatori/utenti che dall’anno 2016 hanno pagato somme non dovute al gestore del servizio idrico integrato ACQUALATINA SPA”, questo il commento di Anselmo Briganti – Segretario Generale della CGIL di Frosinone Latina - al Protocollo d’Intesa appena sottoscritto.

Beatrice Moretti, Segretario Generale SPI CGIL Frosinone Latina, sottolinea che «l’accesso all’acqua ad un costo accessibile è un diritto primario da garantire a tutti i cittadini, lavoratori e pensionati - dichiara – per cui questo sforzo sinergico permette di contrastare le scelte inique dell’Ente Gestore, a tutela delle fasce più fragili della popolazione, tra cui vi sono prevalentemente pensionati».

RINCARI PER MALAGESTIONE

“Le “Partite Pregresse” spostano sull'utenza la responsabilità di una cattiva gestione della Società per azioni, in cui invece il socio privato continua ad essere lasciato indenne dal rischio di impresa e i manager ne escono sistematicamente senza alcuna conseguenza, immuni da qualunque responsabilità per il loro operato. Le partite pregresse di Acqualatina sono nient'altro che ulteriori rincari imposti per ripianare buchi di bilancio dovuti a mancati incassi e maggiori spese nel periodo 2006 - 2011. « Questa class action finalmente accoglie tutte le nostre perplessità. Lavoreremo affianco al Comitato per il raggiungimento del maggior numero possibile di adesione. L'obiettivo, oltre a quello di veder riconosciuto sull'intero ATO4 il diritto a non aver più in fattura la tanto ingiusta voce “partite pregresse” è quello poi di far comprendere come il nuovo metodo tariffario voluto dal Garante sia iniquo per i cittadini /consumatori», questo il pensiero espresso dalla responsabile del Presidente della Federconsumatori Frosinone Latina, Laura Ardia.

COME ADERIRE: MODULI PRONTI

I legali del Comitato Class Action Acqualatina hanno messo a punto un modulo per chiedere il rimborso dei rincari “partite pregresse”. Lo comunicano gli avvocati degli utenti che hanno chiesto ed ottenuto dai Giudici del Tribunale civile di Roma la causa collettiva per farsi restituire alcune somme, pagate con le bollette idriche, ritenute illegittime. Per richiedere ad Acqualatina S.p.A. il rimborso delle cosiddette “partite pregresse” per acqua, fognatura e depurazione, integrazione tariffaria commisurata ai consumi, applicata a posteriori (che ha “gonfiato” illegittimamente le fatture e che il Gestore deve restituire agli utenti, a partire dal 1° gennaio 2016), è possibile aderire alla Class Action entro il 28 febbraio 2019: basta compilare e depositare l'apposito modulo scaricabile dal sito di avvocati tutelandoti.it e dalla pagina Facebook “Class Action Acqualatina” al seguente link:

https://www.facebook.com/classactionacqualatina/photos/pcb.264123644140251/264123614140254/?type=3&theater

Solo coloro che aderiranno alla Class Action, potranno ottenere il rimborso delle somme pagate e saranno esentati dal pagamento di quelle future, per le stesse voci.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/classactionacqualatina/

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:35 1539700500 Latina, mercato del martedì: l'assessore incontra i commercianti per il rilancio
14:10 1539691800 Visitare il castello di Pratica di Mare, domenica si può: ecco come prenotarsi
13:27 1539689220 A Pomezia e Ardea consegna della posta anche il pomeriggio e nei week-end
12:53 1539687180 Ha droga con sé, alla vista dei Carabinieri scappa. Fermato li aggredisce
12:52 1539687120 Scappa dai Carabinieri, zig zag tra le auto: inseguimento da film a Pomezia
12:33 1539685980 Arrestato al Parco Palatucci di Nettuno 23enne che spacciava ai ragazzini
12:31 1539685860 Ennesimo guasto a via Ardeatina, ancora a secco Lido dei Pini e Lavinio
11:33 1539682380 Grossa perdita idrica in via delle Barozze a Rocca di Papa, disagi al traffico
11:03 1539680580 Pomezia, bus locali: il gruppo Essere Pomezia propone la "Laurentina Express"
10:44 1539679440 Vincolo Mibact su Ardea e Pomezia, oggi il Tar decide: sit-in dei No biogas
10:25 1539678300 Metodo e corretta informazione per parlare di vaccini e della legge Basaglia
10:22 1539678120 Gemellaggio tra le Protezioni Civili per la giornata "Io non rischio"
10:17 1539677820 A Pontinia riapre da oggi il Mercato Contadino coi prodotti tipici locali
10:14 1539677640 Be Solutions, gli 80 lavoratori di Pomezia manifestano sotto la sede di Enel
09:19 1539674340 Vandali e ladri al cimitero di Cisterna, rubati oggetti personali dei defunti
08:39 1539671940 Donazione organi, il 25% ha dichiarato volontà positiva sulla carta d'identità
08:25 1539671100 Furto di cavi elettrici alla centrale idrica: manca di nuovo l'acqua a Pomezia
08:17 1539670620 Coop apre ai sindacati: "Disponibili a non prendere decisioni unilaterali"
08:11 1539670260 Vetor vince contro il Ministero: troppo care le tariffe per il porto di Anzio
08:08 1539670080 Estorsioni di famiglia: 3 arresti ai Castelli Romani. Truffata anche l'Inps
08:04 1539669840 Ardea, al via i lavori di riqualificazione di viale San Lorenzo
07:58 1539669480 Presentato il libro del cantautore Spurio. Presente anche lo scrittore Onorati
07:57 1539669420 Manager spiata col gps, condannato l'investigatore privato
07:55 1539669300 Lanuvio, istituiti i primi stewart della sicurezza nei luoghi pubblici
15/10 1539630900 A cavalcioni sul Monumento al pescatore di Anzio, ripresa tutta la scena

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli