[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo l'interrogazione di 4 senatori dem

Il Senatore M5S: «La mia casa popolare a Frascati? Il Pd non conosce la storia»

«Più che un'interrogazione su di me, lo definirei un corto circuito del Partito Democratico». Il senatore M5S Emanuele Dessì è abituato a stare al centro delle polemiche, almeno da quattro mesi a questa parte, quando si è scoperto che abita in una casa popolare a 7,73 euro al mese. In questi giorni la vicenda è stata protagonista di una interrogazione parlamentare presentata da quattro parlamentari del Pd che se la prendono soprattutto con il Comune di Frascati, “colpevole” di non fare i dovuti controlli sulle case di proprietà pubblica. «Peccato che l'amministrazione di Frascati sia di centrosinistra, ecco perché è un corto circuito – spiega a Il Caffè il senatore cinquestelle – dovrebbero chiedere all'amministrazione di Frascati che cosa stanno facendo per il patrimonio delle case popolari». Da quando è membro del parlamento, Dessì ha detto di pagare 700 euro al mese: la cosa ha fatto saltare sulla sedia i senatori dem, che hanno chiesto se non sia più opportuno liberare la casa per assegnarla a chi ne ha veramente bisogno.

«I colleghi del Partito Democratico sono poco informati. La casa in cui abito fu realizzata dal Comune negli anni successivi ai bombardamenti di Frascati: la nostra abitazione andò distrutta e il Comune ne assegnò un'altra a mio nonno e ai suoi eredi. Di fatto, era una “compensazione” e non segue quindi le regole delle case popolari per le assegnazioni. Il mio titolo abitativo peraltro è sancito da un magistrato. Mi spiegasse invece l'amministrazione comunale per quale motivo dal 2008 c'è una delibera per valorizzare gli immobili comunali e dare la possibilità a chi abita nelle 121 case, compresa la mia, realizzate per le famiglie degli sfollati di poterle acquistare. Io fin dall'inizio avanzai domanda di riscatto della casa: se me l'avessero accettata a quest'ora avrei già finito di pagarla».

«Eppure – prosegue Dessì – sono passate tre amministrazioni, tutte targate Pd, quella attuale di centrosinistra senza contare la Regione governata dal Pd che ha redatto il regolamento sui canoni delle case popolari, ma nessuna ha dato seguito a quella delibera con la quale il Comune di Frascati prevedeva di incassare 12 milioni di euro, sei dei quali sarebbero serviti a realizzare nuove case popolari. È dal 2003 che il Comune di Frascati non si preoccupa di accertare chi abita quelle case e soprattutto se pagano. Un grave danno erariale».

Se non si potrà procedere con l'alienazione dell'immobile, la famiglia Dessì rischia di perdere la casa. Ma solo tra due anni. «Fino a 4 mesi fa ero un piccolo imprenditore ma mai con redditi così alti. Per perdere il diritto della casa bisogna superare 24 mila euro primo anno e 30 mila il secondo. Nel 2021 si porrà il problema».

«Il Comune si assuma le sue enormi responsabilità – conclude il senatore Dessì –. Dico la stessa cosa al Pd: se ha voglia di mettere a posto il sistema di edilizia erp e la mappatura delle abitazioni, mi metto in prima fila per farlo. In Italia ci sono 750 mila alloggi popolari: il 10% sono occupati, il 30% non paga e il resto paga affitti bassissimi. C'è bisogno di rivedere tutto il sistema».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:15 1545156900 Finto regalo di Natale, coppia di 80enni di Nettuno truffata per 3500 euro
16:52 1545148320 Chiesto l'inserimento del campo rom La Barbuta nel piano contro i roghi
16:50 1545148200 Il Tribunale accetta la richiesta di Placidi, l’ex assessore torna in libertà
16:48 1545148080 Oltre un milione di euro di multe, Anzio torna a contestare la Camassa
16:47 1545148020 Un convegno sui numeri (veri) dell'immigrazione alla Sala Lepanto di Marino
16:29 1545146940 Restyling della passeggiata a mare di Torvaianica: il Comune pianta 27 tamerici
16:21 1545146460 Pompieri con solo 3 autoscale per tutta Roma e provincia. La denuncia del Conapo
15:57 1545145020 Sgombero Ex Divina Provvidenza, Striscia La Notizia a Nettuno con Jimmy Ghione
15:22 1545142920 Più di 4mila candidati al concorso per 115 posti da telefonista del 112 Lazio
14:56 1545141360 Il buon compleanno di Coletta a Latina, che compie 86 anni
14:35 1545140100 Zingaretti e Mostarda inaugurano ufficialmente il nuovo ospedale dei Castelli
13:28 1545136080 Tenta la truffa, poi si scaglia contro le forze dell'ordine: 42enne arrestato
12:49 1545133740 Carenza medici di base, la Regione ne recluta 204. Ecco dove. Ma non bastano
12:27 1545132420 Identificati e denunciati sei dei venti giovanissimi bulli di piazza San Marco
11:53 1545130380 Crisi Coop, chiusure inevitabili: ecco le due ipotesi sul tavolo
10:55 1545126900 Una sedia per avvisare gli automobilisti della buca: la foto fa il giro del web
10:21 1545124860 Un deposito con 60 kg di fuochi d’artificio tra le case, italiano denunciato
10:21 1545124860 Nasce a Latina il nuovo Politeama
09:45 1545122700 Mensa scolastica, a Pomezia si può pagare on-line tutti i giorni: ecco come
08:58 1545119880 Ponte di Ariccia: Giunta Di Felice in guerra con Anas
08:53 1545119580 Pomezia, case popolari: contratti registrati on-line per scovare gli abusivi
08:47 1545119220 Cerroni, monopolista dei rifiuti di Roma, batte cassa ai 10 ex Comuni-utenti
08:13 1545117180 Colpo al distributore di benzina: ladri sradicano il self service e fuggono
07:54 1545116040 Minacce di morte al citofono: arrestato ex compagno stalker
07:52 1545115920 Attacco al sindaco di Rocca di Papa: «Ha autorizzato un'altra antenna»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli