[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo 15 anni, per valorizzare l'area

La Regione approva Piano del parco dell'Appia antica tra Roma, Ciampino e Marino

È stato approvato oggi in Consiglio regionale il Piano di assetto del Parco dell’Appia Antica, che coinvolge il territorio dei Comuni di Roma, Ciampino e Marino, atteso da oltre 15 anni.

Lo rende noto la stessa Regione Lazio, nella nota di seguito pubblicata.

***

«È un importante traguardo raggiunto – dichiara l’Assessore regionale all'agricoltura, promozione della filiera e della cultura del cibo, ambiente e risorse naturali, Enrica Onorati -  grazie al lavoro delle strutture regionali, della Commissione consiliare e del Consiglio, che segna un passo fondamentale per la coesistenza e convivenza serena di tutti i soggetti interessati a un territorio così esteso, parliamo di circa 3.400 ettari, per la gran parte di proprietà privata. Dopo oltre quindici anni, oggi il Parco dell’Appia Antica ha il suo Piano, basato su un sereno connubio tra tutela ambientale, paesaggistica e archeologica e le esigenze di sviluppo di un territorio protetto, sulla valorizzazione e sulla promozione di ogni attività compatibile e sostenibile, partendo proprio dalle attività agricole che caratterizzano un paesaggio unico della campagna romana, al cui interno, non dimentichiamolo, abbiamo un vero e proprio tesoro archeologico».

«Punti fondamentali di uno strumento che possiamo definire multidisciplinare – prosegue la Onorati – sono la delocalizzazione delle attività incompatibili, la polifunzionalità agricola, la promozione dell’agricoltura compatibile, gli interventi sulla mobilità e sulle attrezzature per la fruizione di impianti sportivi e di campeggi. Abbiamo concepito il Piano – conclude l’Assessore – come un progetto di restauro territoriale, riprendendo parzialmente gli obiettivi della legge istitutiva 66/1988 e puntando, oltre che alla necessaria tutela dei beni ambientali, paesaggistici e storico-monumentali, anche alla valorizzazione del territorio, attraverso la sua riconoscibilità».

Sono dieci gli àmbiti di intervento previsti: 1. ricostituire l’unità territoriale e paesaggistica del Parco, capace di consentire una fruizione continua del territorio, anche attraverso la realizzazione di una sentieristica; 2. eliminare l’abusivismo; 3. favorire la rinaturalizzazione delle vaste aree agricole; 4. mantenere e rafforzare gli elementi che garantiscono la continuità paesaggistica, come le riperimetrazioni, gli interramenti, il sostegno all’attività agricola, le indicazioni prescrittive per le proprietà private; 5. cambiare i criteri di mobilità delle aree interessate dal traffico di attraversamento e realizzare opere che permettano la sola circolazione residenziale e turistica; 6. contribuire al bilancio ecologico della città di Roma Capitale, di Ciampino e di Marino con azioni di tutela e di rafforzamento dei livelli di naturalità e con l’alleggerimento dei processi di antropizzazione; 7. creare le condizioni per uno sviluppo sostenibile; 8. garantire le condizioni per ulteriori sviluppi e nuovi fasi della ricerca archeologica; 9. costruire una fruizione controllata con la partecipazione dei cittadini; 10. promuovere l’educazione ambientale ed una più generale cultura della tutela.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:35 1544693700 Serie C1. Colpaccio Città di Anzio, dalla Fortitudo Pomezia arriva Jacopo Raubo
10:26 1544693160 52nd Jazz Festival Latina con il concerto di Andrea Pozza Trio feat Jesse Davis
10:18 1544692680 Raccolta giocattoli a Frascati a favore del reparto di Oncologia pediatrica
10:15 1544692500 Enrica Tara, finalista di X Factor, in concerto al Parco Ghezzi di Terracina
09:42 1544690520 Regione Lazio: «Oggi o al massimo domani» riaprirà la Tangenziale dei Castelli
09:04 1544688240 Folle corsa in direzione della voragine sulla Pontina, salvati dai new jersey
08:53 1544687580 Un arsenale a disposizione per commettere furti, maxi sequestro dei carabinieri
08:38 1544686680 Degrado alla stazione di Santa Palomba, la Lega: il caso presto in Regione
08:37 1544686620 Adotta il disabile di cui si prende cura: ora è suo padre anche per la legge
08:27 1544686020 «Corden Pharma lavori a un riposizionamento competitivo nel polo farmaceutico»
08:25 1544685900 La Provincia: «Bocciata la proposta "troppo bella" dell'accorpamento, un danno»
08:11 1544685060 10 codici rossi insieme all'ospedale di Latina, Goretti chiede scusa ai pazienti
07:53 1544683980 Manutenzione dei canali di bonifica: riunione in Prefettura
07:49 1544683740 Al via il nuovo Policlinico dei Castelli, in funzione il Pronto soccorso
07:46 1544683560 Assegnati i premi Panathlon ai migliori atleti pontini dell'anno
07:45 1544683500 Lo spettacolo dei cigni al parco nazionale del Circeo
07:40 1544683200 Frascati, controlli coi cani antidroga e antisabotaggio. 5 arresti in due giorni
07:38 1544683080 Velletri, visita della delegazione turca al centro di accoglienza straordinario
07:34 1544682840 Ubriaco e drogato provocò l'incidente che uccise la moglie: chiesti 10 anni
12/12 1544649300 La squadra degli ex Assessori di Nettuno si presenta domenica all’Hotel Astura
12/12 1544636040 Scuole, ecco i nuovi indirizzi attivi dall'a.s. 2018/2019 in ogni città
12/12 1544628180 Vertice della Lega ad Anzio, in discussione solo il Bilancio comunale
12/12 1544627880 Il Comune di Anzio mette a disposizione i fondi per gli Istituti Comprensivi
12/12 1544625900 Enrica Tara, finalista a “ X Factor 9” in concerto al Parco Ghezzi di Terracina
12/12 1544625120 Ad Aprilia i rifiuti dell'impianto incendiato? Non risultano richieste ufficiali

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli