[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ma scarica le competenze sullo Stato

Sicurezza dei siti industriali di Aprilia, l'UE bacchetta velatamente il Comune

Karmenu Vella, Commissario europeo per la pesca e gli affari marittimi
Karmenu Vella, Commissario europeo per la pesca e gli affari marittimi

Aprilia non rispetta la direttiva Seveso III in materia di prevenzione dei grandi rischi industriali? Non spetta all'Unione Europea controllare. Lo ha detto Karmenu Vella, Commissario europeo per la pesca e gli affari marittimi, rispondendo ad una interrogazione dei tre deputati Fabio Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento Europeo, Laura Egea e Dario Tamburrano, tutti eletti col Movimento 5 Stelle e iscritti al gruppo parlamentare “Europa della Libertà e della Democrazia Diretta”. Nell'interrogazione, presentata il 18 maggio scorso, veniva posto l'accento sul fatto che presso il Comune di Aprilia non era stato possibile verificare il rispetto delle norme per il controllo dell'urbanizzazione perché gli uffici preposti avevano negato l'accesso agli atti. Impossibile dunque verificare se siano rispettate le distanze di sicurezza tra le industrie e le abitazioni circostanti, o le grandi vie di comunicazione. Dopo neanche un mese e mezzo è arrivata la risposta.

NON SOLO QUESTIONE DI DISTANZE. “Gli Stati membri – si legge nella risposta del commissario Vella – sono tenuti a garantire che la loro politica in materia di pianificazione territoriale tenga conto, a lungo termine, della necessità di mantenere opportune distanze di sicurezza tra gli stabilimenti di cui alla direttiva e nuovi sviluppi urbanistici, o, per gli stabilimenti preesistenti, di adottare misure tecniche complementari per non accrescere i rischi per la salute umana e l'ambiente. Non significa tuttavia che tali distanze costituiscano l’unico criterio di cui tenere conto per minimizzare i rischi”.

GARANTIRE L'ACCESSO ALLE INFORMAZIONI. C'è poi un riferimento al mancato accesso agli atti: “La direttiva conferisce diritti particolareggiati ai cittadini per quanto riguarda l’accesso alle informazioni relative all’ambiente, alla partecipazione del pubblico e all’accesso alla giustizia. Essa contiene altresì disposizioni specifiche relativamente alle ispezioni, compresa la possibilità di richiedere ispezioni ad hoc in caso di gravi denunce ambientali”. Una bacchettata velata all'amministrazione comunale.

SIANO GLI STATI A CONTROLLARE. Infine, lo scarico di responsabilità: “La Commissione ritiene pertanto che l’accertamento di situazioni specifiche di presunta inadempienza è in primo luogo competenza degli organi amministrativi nazionali incaricati dell’attuazione della direttiva Seveso III, disponendo essi dei mezzi adeguati per far fronte a tale situazione, qualora i sospetti di violazione dovessero rivelarsi fondati”.

I CITTADINI SIANO TUTELATI. Il commissario Vella conclude ricordando che “È competenza degli organi giurisdizionali nazionali sostenere le azioni dei cittadini che necessitano di protezione rispetto a misure nazionali incompatibili con la legislazione dell'UE o di compensazioni finanziarie per i danni causati dalla mancanza di tali misure”. Insomma, se si nutrono dei dubbi, è bene andare fino in fondo. E lo Stato deve fare la sua parte.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:55 1537336500 Patti di collaborazione tra Comune e cittadini per il decoro dei quartieri
07:48 1537336080 La Locanda Martorelli nel progetto Notte Europea dei Ricercatori
07:46 1537335960 Traffico e parcheggi creano problemi agli operatori e al servizio 118 a Velletri
07:45 1537335900 Ciampino, stasera la fiaccolata contro i roghi tossici del campo rom
07:30 1537335000 A Grottaferrata è allarme calabroni asiatici. Uomo punto è in choc anafilattico
18/09 1537302900 Rifiuti ai lati della Ferrovia, a Nettuno al via le operazioni di bonifica
18/09 1537302660 Piscina di Anzio, show del Sindaco in commissione: "Mi aspetto complimenti"
18/09 1537289640 Velletri, presentata la Festa dell'Uva e del Vino del 28, 29 e 30 settembre
18/09 1537289400 A Rocca di Papa in centinaia ai funerali dei coniugi uccisi dai funghi velenosi
18/09 1537281840 Il giovane attore Simone Liberati protagonista di La Profezia dell'Armadillo
18/09 1537280220 Coop assicura: «Cessione e non chiusura di punti vendita nel Lazio Sud»
18/09 1537279620 Finisce con la Punto contro la rotatoria di via Nettunense, anziano ferito
18/09 1537278240 Riparte la programmazione della Sala Lepanto con la proiezione de L'ora legale
18/09 1537275540 Serie A2. Mirafin, Graziano Gioia punta ad una grande stagione
18/09 1537275480 Ancora fuoco ad Ardea, vasto incendio di rifiuti. Sentite numerose esplosioni
18/09 1537274400 Nuovo Ponte Mascarello, accordo con il Comune: sarà la Sogin a realizzarlo
18/09 1537272660 Serie C femminile. La Coccinella, si alza il sipario sulla stagione
18/09 1537271700 Miss Italia2018, la più bella nello scatto del fotografo nettunese Valerio Cosmi
18/09 1537271580 Fare Verde e Save the sea organizzano la pulizia dei Marinaretti
18/09 1537271040 Latina, disinfestazione contro le zanzare il 20 e 21 settembre: ecco dove
18/09 1537270860 Coppa Divisione, la Fortitudo è già fuori. L'Analisi di un Ko (non) annunciato
18/09 1537269300 Martina e la sua Luna, ecco la Onlus per aiutare i ragazzi malati
18/09 1537268700 Ruba dal supermercato alcolici e li nasconde nello zaino: arrestato clochard
18/09 1537259880 Soccorre donna picchiata dal marito e viene aggredita: encomio alla vigilessa
18/09 1537257000 Blitz al campo rom La Barbuta: vietato ogni accesso. Controlli in corso

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli