[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

Api Ko con onore in finale playoff

Promozione. Soltanto applausi per questo grande Basket Bee Sermoneta

Si ripete il copione di gara uno nel Palasport di Ferentino, nella decisiva gara di spareggio per la promozione in serie D. Ancora una volta al Basket Bee risultano fatali gli ultimissimi secondi di gara, come già avvenuto nella precedente gara uno, con Serra risolutore di tutte le problematiche di gioco, fisiche e caratteriali emerse in queste tre gare di finale per gli amaranto.

I ragazzi pontini partivano meglio in questa finale, dando l’impressioni di confermare le ottime cose viste in campo 48 ore prima, tant’è che chiudevano le prime tre frazioni di gara sempre in vantaggio sui locali.

Bisognava attendere il cronometro che segnava 6’44” dal termine dell’ultimo quarto, per registrare il primo vantaggio  di Briglianti e compagni, contro una formazione che come al solito metteva tutto il proprio  cuore in campo, condizionata però dalle ben note assenze per infortunio di Guerrini e Boscaro e dal forfait dell’ultima ora  di Bandiziol,  a causa dell’infortunio alla mano patito sul finire di gara due. Anche l’arbitraggio aveva il suo decisivo peso: molto sbilanciato il conteggio dei fischi in quest’ultima frazione (12-5 i falli fischiati contro il Sermoneta) relegando in panchina per 5 falli ben cinque giocatori gialloblù, con Ross e Donato unici a scampare a questa ecatombe e coach Carbone costretto per gli ultimi 3 minuti di gara a buttare nella mischia i giovani ragazzi della rosa presenti in panchina.

Nonostante questi handicap di non poco conto, si arrivava ad un finale che regalava l’ennesimo colpo di scena in questa gara. Sotto di tre lunghezze, dopo ben 10 liberi messi a segno da Serra (100% dalla lunetta), con 14” da giocare, ripartivano le api sermonetano sul punteggio di 69-66, nel decisivo attacco finale.

 A poco meno di 6” dal termine, Donato, liberatosi con una finta dalla marcatura di Iannarilli, realizzava la tripla del pareggio, per la gioia di tutti i tifosi sermonetani. E qui il Ferentino, con 5’8” da giocare, effettuava una velocissima rimessa con il cronometro che ripartiva ed il pallone che giungeva oltre la metà campo nelle mani di Costantini: a questo punto si riscontra la strana la decisione del tavolo di bloccare il cronometro sui 3’8” ( forse per una tardiva richiesta di time-out della panchina granata?), mentre  il giocatore di casa, proseguendo  la propria azione, falliva  il tentativo di terzo tempo a canestro. La gara si sarebbe quindi conclusa su questa azione, rendendo di conseguenza vano il successivo canestro a gioco fermo di Rocco Isabelli. Gli arbitri dopo una lunga pausa di gioco e di consultazione, optavano invece per un riposizionamento del cronometro sui 5’8” ( il tempo registrato al momento della tripla del pareggio), concedendo la rimessa in attacco ai padroni di casa, che trovavano nello scoordinato e fortunato tentativo di Serra in caduta, il canestro della vittoria all’ultimo secondo.

Sicuramente perdere così il diritto ad una promozione, che il Basket Bee aveva dimostrato nel computo delle tre gare di avere tutte le carte in regola di meritare, lascia molto amaro in bocca. Dopo i giusti complimenti di rito alla tenacia della formazione di Ferentino, la vittoria più grande per le api sermonetane giunge dal commosso ed affettuoso abbraccio giunto a fine gara da tutti i ragazzi della grande famiglia del Basket Bee, arrivati a Ferentino con due pullman, insieme a molti genitori.

Un forte legame e affetto alla squadra, segno dell’ottimo lavoro che la società gialloblù sta svolgendo, che va oltre le decisioni arbitrali, le prodezze in campo di Serra da una parte e la grande sorpresa Luchena dall’altra, autore di una super prestazione e del grande campionato che ha disputato tutta la squadra senza mai disunirsi. Sicuramente tutto questo servirà a fornire i giusti stimoli per ripartire ancora più motivati e confermarsi protagonisti anche nella prossima stagione.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:32 1540315920 Drogata e violentata da almeno tre persone: la morte di una 16enne è un giallo
19:12 1540314720 72enne aggredito da un pitbull: salvato dai passanti. Ora è in ospedale
19:05 1540314300 Alla Caserma Santa Barbara a Sabaudia si inaugura la mostra "Battaglie e borghi"
16:48 1540306080 Elisabetta Ricchio, ex poliziotta di Albano, eletta segretario generale Consap
16:44 1540305840 Sabaudia, il nubifragio ha danneggiato la passerella di legno sul lungomare
16:42 1540305720 Marino punta sulla prevenzione sismica, convegno a palazzo Colonna
16:30 1540305000 L'emozione di Mai, evento di solidarietà al teatro Artemisio Gian Maria Volontè
16:26 1540304760 Cori di Nero Buono, arte e musica nel Lazio al complesso di Sant'Oliva
16:24 1540304640 PreCario Diario, doppio spettacolo in scena al teatro Tognazzi di Velletri
16:03 1540303380 Appaltone ambulanze Regione Lazio, comunicato di Heart Life dopo articolo Caffè
15:44 1540302240 Coop Kolbe, protesta per gli stipendi a singhiozzo sotto il comune di Nettuno
15:41 1540302060 Inchiesta per spaccio, l'Udc scarica Millaci: oggi incontro col Sindaco di Anzio
15:41 1540302060 Sit-in dei lavoratori ex Albafor attuale Formalba sotto la sede della Regione
15:12 1540300320 "Nessun aumento della Tari e raccolta differenziata in recupero"
15:00 1540299600 Pecora investita dal treno a Santa Palomba, convoglio danneggiato: ritardi
14:57 1540299420 Frascati: ottobrata all'insegna del 'Plastic Free'
14:08 1540296480 Pomezia, il sindaco al convegno Unindustria: «Prioritario incontrare le aziende»
11:00 1540285200 Grandinata, ingenti danni nella campagna di Aprilia, Cisterna, Latina e Velletri
09:41 1540280460 Grave incidente sulla Laurentina: auto si ribalta dopo lo scontro con un Tir
09:25 1540279500 Poliambulatorio Aprilia, servizio analisi in tilt: folla di pazienti in coda
09:13 1540278780 Commissariato di polizia di Anzio pericoloso, presentato un esposto in Procura
09:02 1540278120 Genzano, uomo finisce con la gamba dentro una buca profonda oltre un metro
08:38 1540276680 Beni culturali, Latium Vetus: "Il Comune di Pomezia pensa solo al centro città"
08:31 1540276260 Ciampino, continuano gli incontri nelle scuole con la polizia locale
08:14 1540275240 Cadono le maioliche, operatrice scolastica ferita per proteggere la bimba

Prosegue la preparazione dei nerazzurri

Latina Basket, primo Scrimmage con Valmontone

Prosegue la preparazione dei nerazzurri

A distanza di dieci giorni dall’inizio ufficiale della stagione sportiva 2018/19, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha disputato...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli