[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Elezioni del 10 giugno

L'ultimo appello al voto degli aspiranti Sindaci di Aprilia

In poche righe spieghi agli elettori perché dovrebbero votarla

ROBERTO D'AGOSTINI
«Vogliamo un cambiamento radicale della società a partire dal nostro territorio. Mettiamo al primo posto i beni comuni e vogliamo rendere Aprilia un comune virtuoso. Le culture differenti e i molti giovani sono le nostre principali risorse. Crediamo nella partecipazione a un progetto comune attraverso  il quale creare quel “senso di appartenenza” cui ogni tanto si fa appello e che mai si vede realizzato, perché vogliamo che ognuno senta di poter vivere e non sopravvivere in questa città».

ANTONIO TERRA
«In questi nove anni, anche a dispetto di chi avrebbe voluto che la nostra esperienza finisse presto, abbiamo governato dimostrando di avere la competenza, il rigore e la determinazione giusta per un territorio vasto e complesso come Aprilia. Lo abbiamo fatto in un momento storico difficilissimo. Proprio mentre assistevamo alla caduta di molte giunte nei comuni limitrofi, amministrate dai partiti. La Città in questi anni è rinata: ora è necessario portare a termine il lavoro che abbiamo iniziato».

DOMENICO VULCANO
«Perché sono una persona nuova, non legata alla vecchia politica e con tante idee volte al rilancio di Aprilia. Ho in mente una città più sicura, meno degradata, con una amministrazione capace, trasparente e al servizio del cittadino. Dobbiamo creare un senso di comunità che elimini le storiche differenze tra centro storico e periferie. Una volta sindaco di Aprilia lavorerò per riqualificare il centro urbano della città e mi impegnerò per risanare le borgate dove ancora mancano i servizi primari».

CARMEN PORCELLI
«Il cittadino deve prendere coscienza che il voto, prima che un esercizio di espressione di opinione, è un diritto. Rispetto al senso civico, ritengo di poter rappresentare e interpretare, finalmente da un punto di vista di una donna, i bisogni della mia città. Ritengo di poter esercitare il ruolo di sindaco nella maniera più coerente possibile alle posizioni dichiarate per il fatto di non avere nessuna pressione partitica alle spalle, di non dipendere da nessun potere occulto, di voler operare secondo quanto per tanti anni mi sono battuta: il bene comune». 

GIORGIO GIUSFREDI
«La frammentazione politica cittadina (ben 6 candidati sindaco e circa 540 candidati consiglieri) impone un voto “utile” e “responsabile” per mandare a casa coloro che da tanti, troppi anni fanno politica ad Aprilia senza essere mai riusciti a realizzare un progetto serio e credibile per la città. Ho detto no con coraggio a questo tipo di candidati nelle mie liste e ho scommesso sui giovani. Sono giovani che devono crescere sani e attenti al bene comune perché saranno il futuro della nostra città».

ANGELO CASCIANO
«No alla turbogas e sì all'acqua pubblica sono alcune delle promesse agli elettori non rispettate. Per questo ho proposto ai miei avversari di redarre un atto notarile in cui chiunque di noi vincesse le elezioni firmasse già le dimissioni a 365 giorni di mandato se non sarà in grado di fermare questo scempio. Nessuno ha accettato: forse già sanno che rimarranno solo delle promesse. Libertas, scritto nello scudo crociato della Democrazia Cristiana, rappresenta il nostro status di uomini liberi, lontani da accordi con chi si interessa di rifiuti o con costruttori. La città ha bisogno di servizi».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:02 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
07:57 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
07:51 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
07:48 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
07:42 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
07:40 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo
07:40 1547620800 Ex albergo Italia: via ai lavori. Gli uffici comunali verranno trasferiti
07:34 1547620440 Reclutavano connazionali per sfruttarli: "caporale" arrestato dai carabinieri
15/01 1547576100 Vertenza Coop, fumata bianca al Ministero: chiusure "bloccate" (per ora)
15/01 1547572260 Rivendevano su internet olio d'oliva rubato a ditta di Cisterna. 5 denunciati
15/01 1547569200 Il sindaco di Ardea: «Grazie a Valentina Corrado per l'impegno sulle scuole»
15/01 1547566800 Pedana disabili rotta, ragazzi in carrozzella tra le auto per andare in palestra
15/01 1547566560 Sermoneta, via libera alla manutenzione della pubblica illuminazione
15/01 1547566080 Sagra della Polenta a Sermoneta, degustazioni ed eventi in zona Fuori Porta
15/01 1547565840 Nuovo regolamento europeo sulla privacy, convegno per i professionisti
15/01 1547565780 Emilio Stella all'Ex Mattatoio presenta le canzoni del nuovo album "Suonato"
15/01 1547565420 Via dei Principi costellata di buche, i residenti chiedono che venga asfaltata
15/01 1547564880 Sicurezza, il sindaco di Genzano incontra il sottosegretario all'interno Sibilia
15/01 1547562540 Ponte Sisto, riunione in Provincia con i sindaci di Terracina e San Felice
15/01 1547562060 “Sbarco allo Specchio” a Nettuno, la Proloco Forte Sangallo punta sulla Memoria
15/01 1547561820 La polizia locale di Nettuno collabora a tre arresti per droga: l’Encomio
15/01 1547561280 Uomo di Nettuno muore d’infarto sul lavoro a 48 anni, lascia la moglie e figlie
15/01 1547559420 Sviluppo urbano, protocollo di intesa con La Sapienza per la progettazione
15/01 1547555460 Lunedì nero: sciopero Cotral di quattro ore in vista
15/01 1547552820 Caso Cervia, domani il Ministro Trenta consegnerà l'euro simbolico alla famiglia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli