[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Elezioni del 10 giugno

L'ultimo appello al voto degli aspiranti Sindaci di Aprilia

In poche righe spieghi agli elettori perché dovrebbero votarla

ROBERTO D'AGOSTINI
«Vogliamo un cambiamento radicale della società a partire dal nostro territorio. Mettiamo al primo posto i beni comuni e vogliamo rendere Aprilia un comune virtuoso. Le culture differenti e i molti giovani sono le nostre principali risorse. Crediamo nella partecipazione a un progetto comune attraverso  il quale creare quel “senso di appartenenza” cui ogni tanto si fa appello e che mai si vede realizzato, perché vogliamo che ognuno senta di poter vivere e non sopravvivere in questa città».

ANTONIO TERRA
«In questi nove anni, anche a dispetto di chi avrebbe voluto che la nostra esperienza finisse presto, abbiamo governato dimostrando di avere la competenza, il rigore e la determinazione giusta per un territorio vasto e complesso come Aprilia. Lo abbiamo fatto in un momento storico difficilissimo. Proprio mentre assistevamo alla caduta di molte giunte nei comuni limitrofi, amministrate dai partiti. La Città in questi anni è rinata: ora è necessario portare a termine il lavoro che abbiamo iniziato».

DOMENICO VULCANO
«Perché sono una persona nuova, non legata alla vecchia politica e con tante idee volte al rilancio di Aprilia. Ho in mente una città più sicura, meno degradata, con una amministrazione capace, trasparente e al servizio del cittadino. Dobbiamo creare un senso di comunità che elimini le storiche differenze tra centro storico e periferie. Una volta sindaco di Aprilia lavorerò per riqualificare il centro urbano della città e mi impegnerò per risanare le borgate dove ancora mancano i servizi primari».

CARMEN PORCELLI
«Il cittadino deve prendere coscienza che il voto, prima che un esercizio di espressione di opinione, è un diritto. Rispetto al senso civico, ritengo di poter rappresentare e interpretare, finalmente da un punto di vista di una donna, i bisogni della mia città. Ritengo di poter esercitare il ruolo di sindaco nella maniera più coerente possibile alle posizioni dichiarate per il fatto di non avere nessuna pressione partitica alle spalle, di non dipendere da nessun potere occulto, di voler operare secondo quanto per tanti anni mi sono battuta: il bene comune». 

GIORGIO GIUSFREDI
«La frammentazione politica cittadina (ben 6 candidati sindaco e circa 540 candidati consiglieri) impone un voto “utile” e “responsabile” per mandare a casa coloro che da tanti, troppi anni fanno politica ad Aprilia senza essere mai riusciti a realizzare un progetto serio e credibile per la città. Ho detto no con coraggio a questo tipo di candidati nelle mie liste e ho scommesso sui giovani. Sono giovani che devono crescere sani e attenti al bene comune perché saranno il futuro della nostra città».

ANGELO CASCIANO
«No alla turbogas e sì all'acqua pubblica sono alcune delle promesse agli elettori non rispettate. Per questo ho proposto ai miei avversari di redarre un atto notarile in cui chiunque di noi vincesse le elezioni firmasse già le dimissioni a 365 giorni di mandato se non sarà in grado di fermare questo scempio. Nessuno ha accettato: forse già sanno che rimarranno solo delle promesse. Libertas, scritto nello scudo crociato della Democrazia Cristiana, rappresenta il nostro status di uomini liberi, lontani da accordi con chi si interessa di rifiuti o con costruttori. La città ha bisogno di servizi».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:31 1540276260 Ciampino, continuano gli incontri nelle scuole con la polizia locale
08:14 1540275240 Cadono le maioliche, operatrice scolastica ferita per proteggere la bimba
07:43 1540273380 Genzano, puntellata la facciata della palazzina dell'esplosione
22/10 1540232820 Inchiesta per spaccio avviata nel 2004, indagato consigliere comunale di Anzio
22/10 1540231020 Cacciatori troppo vicino alle case a Nettuno, la polizia li caccia col megafono
22/10 1540230900 Ruba 750 euro di prodotti a Nettuno con una borsa schermata: arrestato
22/10 1540226700 Lavori sulla linea ferroviaria tra Campoleone e Nettuno: stop a tutti i treni
22/10 1540225920 Riapre la piscina comunale scoperta di Latina
22/10 1540225680 Raoul De Michelis nuovo comandante della Polizia locale di Cisterna
22/10 1540222680 Pitbull azzanna cagnolino e aggredisce poliziotti: proprietario denunciato
22/10 1540222620 Botte alla giovane moglie per la gestione della figlioletta: arrestato 30enne
22/10 1540222140 Ardea, polizia locale a piedi: i vigili non possono fare benzina da giorni
22/10 1540219500 Castelli travolti dal nubifragio e dal forte vento: molti interventi nella notte
22/10 1540219200 Esplosione in piazza Buttaroni a Genzano, nuovo alloggio per gli evacuati
22/10 1540216680 Unipomezia, il Responsabile della Scuola Calcio Feliciani traccia la rotta
22/10 1540214640 Bimba di 5 anni gravissima dopo frontale sulla Pontina: soccorsa in elicottero
22/10 1540213500 Aprilia, anziano cade dal tetto: soccorsi rallentati dalla chiusura della strada
22/10 1540213440 Sciopero SBG di 24 ore, ecco gli orari che saranno garantiti dal servizio Cotral
22/10 1540212960 Finanziato lo sportello intercomunale anti-usura di Aprilia-Cori-Cisterna
22/10 1540211640 Un "manifesto" per ritrovare il senso di comunità e tornare alla partecipazione
22/10 1540211340 Girone A. Unipomezia, un pari con rammarico con il Campus Eur
22/10 1540211040 Minorenne di Terracina pizzicato dai cani antidroga con la marijuana a scuola
22/10 1540209240 Macchina prende fuoco a due passi dal centro di Latina
22/10 1540207620 Serie C2, Girone A. Il Lele Nettuno cade al PalaLavinium di Pomezia
22/10 1540204980 Ancora fuori le 32 famiglie delle palazzine evacuate dopo l'esplosione a Genzano

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli