[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Tanti gli esponenti politici presenti

Folla commossa per l'ultimo saluto a Molinari, amici in lacrime: "Ciao Gianni"

<
>
I funerali di Gianni Molinari
I funerali di Gianni Molinari
La chiesa gremita
La chiesa gremita
L'omaggio dei dipendenti del Comune
L'omaggio dei dipendenti del Comune

Una folla commossa ha preso parte oggi alle 15,30 ai funerali diGianni Molinari, ex consigliere comunale di Nettunoe stimato politico del litorale, scomparso all'improvviso giovedì notte. In tantissimi si sono voluti stringere alla moglie, alla figlia  e al padre di Molinari in un momento reso drammatico dall'evento improvviso e inaspettato di questa scomparsa.

Tra gli amici e i parenti un'ampia e illustre rappresentanza politica. Tra i banchi del Santuario di Nostra Signora delle Grazieanche l'onorevole Luciano Ciocchetti, l'ex sindaco di Latina Vincenzo Zaccheo, Candido De Angelis, Pino Ranucci, Massimiliano Rognoni, Stefano Di Magno, Alessandro Mauro, Daniele Reguiz, Luigi D'Arpino, Giovanni Del Giaccio, Fabrizio Tomei, Vincenzo Capolei e Lorenza Alessandrini. A recitare l'omelia per l'ultimo saluto a Gianni, il rettore del Santuario Padre Antonio Coppola.

"Siamo qui oggi - ha detto Padre Antonio- per l'estremo al nostro fratello Giovanni e vogliamo vivere questo momento con spirito di fede. Rivolgiamo una preghiera di ringraziamento al Signore per la vita di nostro fratello e perché abbia misericordia. Presentiamoci con umiltà al Signore chiediamo perdono". Dopo l'invocazione al Perdono si torna all'omelia. "Gesù disse ai discepoli - ha aggiunto Padre Antonio - non siate turbati nel vostro cuore, abbiate fede in Dio e anche in me, Io sono la Via, la Verità la Fede, nessuno viene al padre se non per mezzo di me. Vogliamo esprimere qui l’ultimo atto di omaggio a Giovanni con spirito di fede, come un arrivederci. Lui ci ha preceduto in una realtà che attende tutti: l’amore di Dio. Da Dio veniamo a lui torniamo e gli apparteniamo. La morte fisica e biologica non è la fine. Ringraziamo Dio per i doni concessi a nostro fratello, per il suo impegno politico, per essere un buon padre e un buon marito per le cose buone che ha saputo fare e donare. Ora nostro fratello è nella pace di Dio che lo perdona per gli errori e gli rende merito delle cose buone fatte. Nascere e morire sono le uniche due realtà che non dipendono da noi ma che hanno grande senso. Ogni giorno va vissuto intensamente ed è un’opportunità di fare bene. Chi si impegna nella politica deve dare il massimo al servizio del bene comune. Non sciupiamo il tempo e la vita sfruttiamo ogni opportunità che Dio ci da questo ci fa restare in vita nelle persone che incontriamo e amiamo".

Dopo le parole di Padre Antonio a dire la loro sono stati gli amici di Gianni Molinari che, uno dopo l'altro, con la voce rotta dal dolore, hanno voluto ricordare l'amico, ma anche i valori della vita, dell'amicizia e dell'amore. Per tutti un'unica dolorosa conclusione tra le lacrime: "Ciao Gianni".

Prima della cerimonia

I dipendenti e i dirigenti del comune di Nettuno hanno voluto rendere omaggio con un ultimo saluto a Gianni Molinari, ex consigliere comunale dell’amministrazione del Tridente, venuto a mancare all’improvviso giovedì notte. I dipendenti comunali alle 15,20, poco prima delle esequie, si sono fatti trovare in strada davanti il Municipio con una bandiera del comune di Nettuno e, al passaggio del feretro, hanno salutato Molinari con un lungo applauso e tanta commozione. Un modo per stringersi in un affettuoso abbraccio al dolore della moglie Mara, della figlia Giulia e dei famigliari tutto che oggi daranno a Gianni l’ultimo saluto.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:31 1540276260 Ciampino, continuano gli incontri nelle scuole con la polizia locale
08:14 1540275240 Cadono le maioliche, operatrice scolastica ferita per proteggere la bimba
07:43 1540273380 Genzano, puntellata la facciata della palazzina dell'esplosione
22/10 1540232820 Inchiesta per spaccio avviata nel 2004, indagato consigliere comunale di Anzio
22/10 1540231020 Cacciatori troppo vicino alle case a Nettuno, la polizia li caccia col megafono
22/10 1540230900 Ruba 750 euro di prodotti a Nettuno con una borsa schermata: arrestato
22/10 1540226700 Lavori sulla linea ferroviaria tra Campoleone e Nettuno: stop a tutti i treni
22/10 1540225920 Riapre la piscina comunale scoperta di Latina
22/10 1540225680 Raoul De Michelis nuovo comandante della Polizia locale di Cisterna
22/10 1540222680 Pitbull azzanna cagnolino e aggredisce poliziotti: proprietario denunciato
22/10 1540222620 Botte alla giovane moglie per la gestione della figlioletta: arrestato 30enne
22/10 1540222140 Ardea, polizia locale a piedi: i vigili non possono fare benzina da giorni
22/10 1540219500 Castelli travolti dal nubifragio e dal forte vento: molti interventi nella notte
22/10 1540219200 Esplosione in piazza Buttaroni a Genzano, nuovo alloggio per gli evacuati
22/10 1540216680 Unipomezia, il Responsabile della Scuola Calcio Feliciani traccia la rotta
22/10 1540214640 Bimba di 5 anni gravissima dopo frontale sulla Pontina: soccorsa in elicottero
22/10 1540213500 Aprilia, anziano cade dal tetto: soccorsi rallentati dalla chiusura della strada
22/10 1540213440 Sciopero SBG di 24 ore, ecco gli orari che saranno garantiti dal servizio Cotral
22/10 1540212960 Finanziato lo sportello intercomunale anti-usura di Aprilia-Cori-Cisterna
22/10 1540211640 Un "manifesto" per ritrovare il senso di comunità e tornare alla partecipazione
22/10 1540211340 Girone A. Unipomezia, un pari con rammarico con il Campus Eur
22/10 1540211040 Minorenne di Terracina pizzicato dai cani antidroga con la marijuana a scuola
22/10 1540209240 Macchina prende fuoco a due passi dal centro di Latina
22/10 1540207620 Serie C2, Girone A. Il Lele Nettuno cade al PalaLavinium di Pomezia
22/10 1540204980 Ancora fuori le 32 famiglie delle palazzine evacuate dopo l'esplosione a Genzano

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli