[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Le pometine hanno vinto il campionato

Terza Divisione. Impresa Volley Academy Pomezia: promozione in 2^Divisione

Il sogno finalmente è diventato realtà e al primo anno di attività Fipav, la Volley Academy Pomezia è riuscita nell'impresa quasi storica di vincere da subito il suo primo campionato e di approdare nella serie superiore. Con soli due punti di vantaggio sul Ciampino che era a ridosso della pometine, la VAP era attesa nella tana delle “coccodrille” del S.Anna Morena che, se pur sconfitte all'andata sul campo amico, rappresentavano molto più che un piccolo problema. La squadra di casa infatti, doveva vincere sia per riscattarsi dell'andata che soprattutto per tenere vive le speranze di partecipare almeno ai play off, cosa alla portata oltre che meritata. Lo spettacolo sugli spalti è stato molto bello, con entrambe le tifoserie che hanno animato la gara, correttissima, fornendo il giusto contorno ad uno spettacolo in campo piacevole ed a tratti agonisticamente molto valido. L'inizio gara è dirompente a favore delle pometine che piazzano un parziale al Morena molto incisivo, con uno 0-5 che costringe coach Dattilo a chiamare subito il primo time out e ancora prima a effettuare una sostituzione. Accusato il colpo iniziale, la squadra di casa inizia a fare sul serio e non solo recupera ma riesce anche a portarsi avanti nel punteggio. Sul 14 a 17 il coach pometino sostituisce in cabina di regia Benazzi su Masala, a dare centimetri a muro e a togliere riferimenti alla squadra del Morena. Il set però rimane molto combattuto, con gli allenatori delle due formazioni che attuano tattiche diverse. Il set, come detto, è molto in equilibrio e termina gettando il cuore oltre l'ostacolo, per Valenza e compagne, che pur non giocando un parziale particolarmente ordinato, hanno ragione del set che portano a casa come un tesoro (25-23). Nel secondo periodo, confermato il sestetto con l'ingresso di Benazzi che dà esperienza oltre che rassicurazione alle compagne, si vede in campo solo l'Academy che macina punti su punti, sfruttando le troppe amnesie in ricezione del Morena. Si gioca sul velluto con attacchi che sanno di condanne ma soprattutto con la certosina precisione (cosa apprezzata più di una volta nel campionato, ndr) di Giulia Brunetti in battuta. Dai 9 metri, la giovane schiacciatrice pometina, inanella una serie infinita di fendenti specie nelle zone 5/6 cosi come richiesto dal suo allenatore, mettendo di fatto fine al set, terminato 25 a 11. Nel terzo set, quando l'obiettivo sembra ormai a un passo, qualcosa si inceppa in casa Pomezia, con le attaccanti che improvvisamente non riescono più a sostenere la regia (rientra anche Masala come alzatrice) e pure la ricezione, che per due set e mezzo era stata impeccabile, inizia a scricchiolare, complice la gestione della battuta di coach Dattilo che inizia a bersagliare soprattutto Brunetti, che aveva subito un piccolo infortunio alla mano e la linea avanzata della VAP. Conclusione, il set va meritatamente nella cassaforte del Morena, con qualche spettro che inizia a manifestarsi nel campo pometino. Per fortuna, non avviene l'insperata rimonta delle ragazze di casa perchè Conti e compagne ricominciano a giocare concentrandosi come squadra e dove davanti Piazza e Biondi fanno sponda in attacco alle ottime giocate di Benazzi, autrice anche dei suoi soliti show che portando tanti punti astuti per la sua squadra mentre muro e difesa con Conti/Valenza/Pitotti funzionano alla grande. Anche nel quarto set assistiamo a quanto compie nuovamente la cecchina Brunetti dai nove metri che spiana di fatto la vittoria del set e del campionato alla Volley Academy Pomezia. I punti di distacco sono 10 quando il tabellone registra 20 a 10 per le ospiti e si inizia a fare il countdown che porterebbe Biondi e compagne a vincere gara e campionato. Punto dopo punto l'obiettivo si avvicina e il palazzetto di Morena letteralmente esplode quando Sara Conti, a lungo gravemente infortunata e fuori fino a marzo, proprio lei vive la gioia di chiudere con il venticinquesimo punto la gara e portare la VAP alla promozione nella serie superiore. A fine gara, non si capisce più nulla con allenatore e ragazze che corrono in campo ad abbracciarsi tra pianti e urla per festeggiare questo piccolo capolavoro. “E' la vittoria di tutti, è la vittoria delle ragazze e di tutti i nostri tifosi che ci hanno sostenuto e seguito ovunque – commentano dalla società – è una vittoria storica, alla prima partecipazione a campionati federali, coroniamo un sogno impossibile all'inizio dell'anno. E' la vittoria del gruppo, la vittoria di tutti noi che per mesi ci siamo sacrificati in palestra, la vittoria di tutte quelle ragazze che hanno giocato poco ma che in allenamento hanno sempre fatto più del loro dovere, la vittoria dei dirigenti che ci hanno sostenuto in ogni momento, la vittoria della passione e determinazione che si mette nelle cose che si fanno”.

 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:08 1534864080 Trasporto scolastico: per chi non ha già fatto richiesta c'è tempo fino al 14/9
17:03 1534863780 23enne straniero molesta i passanti, botte anche ai poliziotti: arrestato
14:38 1534855080 Dopo 10 anni, il 25 agosto il palio dell'anello "ritorna" sul corso di Cisterna
14:27 1534854420 Commemorata la poliziotta che 12 anni fa morì a Pomezia durante un inseguimento
14:21 1534854060 Arrestato per furto in abitazione, dall'obbligo di firma passa ai domiciliari
12:11 1534846260 L’Anzio Calcio si rifà il Look: firmano in 7
10:58 1534841880 Enorme tronco in spiaggia ad Anzio, l’area è stata bonificata via mare
10:55 1534841700 Ad Anzio stagione balneare al top, con mare pulito, limpido e cristallino
10:22 1534839720 Torna il festival dello Street Food al Parco di via dei Mille ad Aprilia
10:07 1534838820 In orbita la tecnologia "made in Pomezia" che rivoluzionerà le previsioni meteo
09:49 1534837740 Nuova data per Lillo e Greg ad Anzio con il loro "Best Of": tutte le info
09:47 1534837620 Stasera si ride con Pablo e Pedro a Villa Adele e il loro “Comicidio”
09:15 1534835700 Carabiniere dimesso al pronto soccorso muore poche ore dopo. Sospetta malasanità
09:00 1534834800 19enne muore in un incidente a due passi da casa, dinamica avvolta nel mistero
08:46 1534833960 Svaligiato il convento delle suore missionarie francesi di Marino
07:50 1534830600 Furto tra gli ombrelloni, arrestato 34enne che aveva razziato i turisti al mare
20/08 1534796640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas
20/08 1534777920 Paura in centro, crolla il solaio di una abitazione privata ormai in disuso
20/08 1534772580 Serie A2. La Mirafin è pronta al decollo: il 6 Ottobre c'è il derby con Ostia

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli