[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Battuta ancora la Sacripanti

KickBoxing.La Tigre è tornata a ruggire: secondo titolo italiano per Piera Nasso FOTO

<
>
La Nasso con la medaglia d'oro
La Nasso con la medaglia d'oro
 il momento del verdetto dei giudici
il momento del verdetto dei giudici
 una fase della finale tra Piera Nasso (immortalata mentre da un calcio) e Laura Sacripanti
una fase della finale tra Piera Nasso (immortalata mentre da un calcio) e Laura Sacripanti

di Alessandro Bellardini

La tigre di Anzio ha ripreso a ruggire. Come (forse) non aveva mai fatto prima. Piera Nasso è tornata a far parlare di se, riuscendo nell’impresa di laurearsi nuovamente (ad un anno di distanza) campionessa italiana agli assoluti di Kickboxing FIKBMS nella categoria -60kg Stile LK. Se vincere è difficile, ripetersi lo è ancora di più e lo sapeva bene Piera che, dopo un anno sicuramente non semplice dal punto di vista personale nel quale aveva pensato addirittura di appendere i guantoni al chiodo, era chiamata all’impresa di scrivere per la seconda volta il suo nome nell’elite della Kick italiana. L’avversaria da battere? Nemmeno a dirlo, quella di sempre, quella Laura Sacripanti che proprio insieme alla neroniana rappresenta ad oggi quanto di più bello sta esprimendo il movimento a livello femminile in questa disciplina. Presso il palazzetto RDS Stadium di Rimini il 5 maggio scorso, il match sulla durata di 3 round tra l’atleta del Team Warriors della palestra Pianeta Benessere e la Fighter di Pedaso è stato senza ombra di dubbio equilibrato e tirato, nel quale già dal primo round si è percepita la voglia di vincere da entrambi gli angoli. Altissimo il livello tecnico tattico sottolineato dai duri colpi sferrati da entrambe le Fighters ma la Tigre anziate ha difeso a denti stretti il titolo (e di conseguenza la maglia azzurra) convincendo così i giudici ad assegnarle ancora una volta la palma di Campionessa Italiana 2017/2018. “E’ stata una vittoria bellissima – ha esordito la Nasso nella sua chiacchierata con il Caffè – forse ancora più importante di quella dello scorso anno perché arrivata dopo un periodo difficile nel quale avevo perso gli stimoli e rimesso tutto in discussione. Alla fine però è stato il mio carattere a prevalere e grazie ad un grande lavoro che ho fatto su me stessa soprattutto dal punto di vista mentale ho recuperato pian piano terreno ed eccomi di nuovo qui a festeggiare il titolo italiano assoluto”. “Mi sono approcciata a questi italiani – ha continuato – sicura delle mie capacità e con una grande serenità d’animo prevalendo su una fortissima avversaria come Laura (Sacripanti n.d.r) che avrebbe meritato quanto me questo titolo”. Archiviato il capitolo Campionati Italiani, per Piera Nasso non ci sarà un attimo di tregua visto che la guerriera di Anzio sarà chiamata ad importanti impegni internazionali. “Il prossimo appuntamento – ha spiegato – sarà rappresentato dall’Hungarian World Cup, una tappa della Coppa del Mondo che si terrà in Ungheria dal 17 al 20 Maggio, dopo preparerò il Best Fighter di Rimini previsto a metà giugno per arrivare quindi a Luglio dove mi attende l’esordio nel professionismo, che poi è sempre stato il mio vero obiettivo da quando ho iniziato”. “La grande amarezza dei Mondiali dello scorso anno (la Nasso venne eliminata agli ottavi dopo un incontro nel quale non riuscì ad esprimersi come voleva) – ha chiosato la due volte campionessa italiana – mi ha fatto scattare un importante senso di rivalsa, voglio vincere anche fuori dai confini nazionali e adesso mi sento davvero pronta per farlo”. Parola di Piera Nasso. 

Tags: piera nasso 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:43 1532004180 Casamonica, scovati altri due ricercati: si nascondevano a Grottaferrata
14:34 1532003640 Zoomarine in musica con gli ex coristi dello Zecchino d'Oro
14:31 1532003460 Questa sera la "Notte rosa di Aprilia": eventi in occasione degli shopping days
14:28 1532003280 Cori disponibile ad accogliere fino a 40 migranti per massimo 60 giorni
13:34 1532000040 Pomezia, a Castagnetta e Campo Jemini presto le fogne: arrivano fondi regionali
12:42 1531996920 1,5 milione dalla Regione per interventi di urbanizzazione ad Aprilia
12:38 1531996680 Festa di una notte di mezza estate: tutto pronto per l'arrivo di Calcutta
12:18 1531995480 Bombardamento di San Lorenzo, anche i pompieri dei Castelli alla commemorazione
12:04 1531994640 Paura in pieno centro, vecchio Mercedes 190 prende fuoco mentre è in movimento
11:50 1531993800 Il Tar respinge il ricorso di Casto: “I consiglieri si volevano dimettere”
11:42 1531993320 Torna la rassegna "Cinema sotto le stelle". 11 film di recente uscita al parco
11:36 1531992960 Raccolta fondi pro Daniele Bontempi, la famiglia si dissocia da ogni iniziativa
11:20 1531992000 Torna a Torvaianica la Sagra della Tellina, piatti a base di pesce in piazza
11:18 1531991880 Anzio Festival dello Street Food, dal 27 al 29 luglio si degusta in piazza
11:16 1531991760 Strappa la catenita ad una 60enne e la butta a terra vicino a Villa Albani
11:11 1531991460 Concerto gratuito di Roberto Vecchioni in piazzale Cresci a San Felice Circeo
11:07 1531991220 Aprilia centro di nuovo senz'acqua. Ennesimo guasto elettrico al fungo centrale
11:00 1531990800 Con il cane al mare sotto l'ombrellone: a Sabaudia si può
09:37 1531985820 Concerto notturno di Giovanni Gnocchi con la Big Band di giovani musicisti
09:35 1531985700 Affari col verde pubblico: udienza rinviata. Disposta perizia su intercettazioni
09:33 1531985580 Guai a cacciare storni: 55enne di Velletri condannato dalla Cassazione
09:29 1531985340 Esterno Notte e Pontinia Rock&Blues Festival, musica e cinema al teatro Verga
09:27 1531985220 65 dipendenti a rischio licenziamento alla lavanderia industriale di Pontinia
09:16 1531984560 A spasso con Roscio Comedo nel parco di Villa Sforza Cesarini
09:15 1531984500 Finalmente al via i lavori di messa in sicurezza degli spazi esterni del Foscolo