[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

3-2 sul Flaminia

Girone G. L'Anzio Calcio saluta la serie D con una vittoria

L’Anzio saluta la Serie D con la quarta vittoria interna consecutiva che gli consente di scavalcare il Tortolì al terz’ultimo posto. Al “Bruschini” cade la Flaminia, tramortita e spaesata nel primo tempo ma capace di riaprire inaspettatamente il match nel quarto d’ora finale. Formazione inedita per Ghirotto, che lancia in campo dal primo minuto Magro, fin qui sempre subentrato a partita in corso e concede una maglia da titolare al classe 2000 Michele Di Magno, esordiente in prima squadra. Capitano, per l’occasione, Alessio Ussia, un altro prodotto del settore giovanile neroniano al quale Simone Rizzaro lascia la fascia per gli ultimi novanta minuti di campionato. I viterbesi, già salvi, partono bene e si rendono pericolosi al 7’ con Locci, il cui destro sul secondo palo non trova la porta e all’11’ con Ferrara, che converge al centro e prova il tiro a giro senza fortuna. L’occasione più nitida capita sui piedi di Ingretolli al 13’ ma l’attaccante, servito in profondità da Tiozzo, alza troppo il pallonetto sull’uscita di Rizzaro. Al primo affondo, al 24’, l’Anzio passa: Lauri buca centralmente la difesa civitonica e serve Ricci al limite dell’area, bravo ad approfittare della marcatura larga di Locci per battere Reali in uscita all’altezza del dischetto.  Trascorrono otto minuti e arriva il raddoppio, stavolta è De Francesco a trovare spazio sulla trequarti e a servire nel corridoio Ricci. Moracci e Tiozzo coprono male l’uscita di Reali che viene beffato da un tocco di punta del numero 11 neroniano che passa in mezzo alle gambe del portiere. La Flaminia sbanda e viene punita ancora in chiusura di primo tempo. De Francesco serve in profondità Velocci il quale salta Reali e, dalla linea di fondo, chiude il triangolo col compagno che ha gioco facile nell’appoggiare nella porta sguarnita, bruciando sul tempo Macrì in ripiegamento difensivo. La ripresa è caratterizzata da ritmi blandi e pochissimi spunti di cronaca, almeno fino all’ultimo quarto d’ora di gioco quando gli ospiti, approfittando di un calo psicofisico dei padroni di casa, rientrano parzialmente in gara anche grazie ai cambi operati da Vigna. Al 75’ Riitano stende Lazzarini sulla trequarti, Moracci batte la punizione indirizzando sul secondo palo, verso Locci. Il capitano dei civitonici rimette al centro di prima intenzione, Cesarini schiaccia male di testa ma la palla arriva comunque sulla testa di Vittori che, al limite dell’area piccola, scavalca Rizzaro e sigla il 3-1. Cinque minuti dopo Lazzarini trova Leonardi sul lato corto destro dell’area, cross per Ingretolli che nel cuore dell’area protegge la sfera dall’attacco di Costanzo, si gira e beffa ancora Rizzaro con un sinistro velenoso in precario equilibrio. Nei minuti finali c’è spazio per altri due esordi in casa Anzio: quello stagionale di Benedetti tra i pali e quello assoluto in prima squadra per Andreoli, altro prodotto del vivaio neroniano spedito in campo per difendere il risultato dallo sterile forcing finale della Flaminia. Testo e Foto di Matteo Ferri

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/11 1542747840 Densa schiuma bianca sale dal mare di Ardea e invade la strada
20/11 1542732000 Case confiscate alla mafia, manifestazione di interesse del comune di Nettuno
20/11 1542728880 Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, c'è anche Latina
20/11 1542728760 Insieme per i Landi, sabato 24 novembre il nuovo incontro con le famiglie
20/11 1542728640 Prosegue il progetto Experientia: coinvolti i migranti dei centri accoglienza
20/11 1542726420 Ripascimento a Latina e Sabaudia, la sabbia arriverà dal porto di Anzio
20/11 1542725880 Truffa con il pellet, società di Nettuno incassa oltre un milione di euro
20/11 1542722700 Anche il Museo diocesano di Albano alla Giornata nazionale dei Musei in cammino
20/11 1542720660 Riapre la scuola di via Pantanaccio, revocata l'ordinanza di chiusura
20/11 1542717840 Pomezia, il sindaco e gli assessori in visita all'azienda Slamp
20/11 1542715260 Chat Whatsapp per segnalare reati: siglato protocollo sul controllo del vicinato
20/11 1542712680 Ardea, il consigliere e capogruppo di Forza Italia Fabrizio Salvitti si dimette
20/11 1542711600 Polstrada: le postazioni del telelaser di questa settimana
20/11 1542704940 Multe in arrivo per chi sarà sorpreso a conferire i rifiuti in maniera sbagliata
20/11 1542704640 Commercianti di Pomezia disperati: boom di furti e raid nei negozi del centro
20/11 1542703320 L'altra faccia del Colosseo: l'appello di Cinzia, mamma occupante presto fuori
20/11 1542702840 Attacco hacker alla centrale di Pomezia: violate 500mila Pec del Governo
20/11 1542700860 Questa è l'ultima volta ti dimentico, la cantante Levante ospite alla Mondadori
20/11 1542699960 Omaggio ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale: celebrazioni a Pomezia
20/11 1542699360 Asfalto drenante e corsia di emergenza sulla 148: parte la petizione
20/11 1542699120 L'iniziativa We4Youth fa tappa anche all'Istituto San Benedetto di Latina
20/11 1542699060 Pomezia, sopralluogo con la Città Metropolitana al Pascal e al Copernico
20/11 1542699000 Nuovi archivi musicali al Dizionario della Musica Italiana di Latina
20/11 1542698580 Topi a scuola, i genitori fanno uscire i figli prima
20/11 1542697740 “Se loro …”a Cisterna nel chiostro di Palazzo Caetani domenica 25 novembre

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli