[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Cittadina onoraria di Aprilia e Ardea

Addio a 82 anni a Inge Schabel, musa e compagna di vita di Giacomo Manzù FOTO

<
>
1954: il primo incontro tra Inge e Giacomo Manzù
1954: il primo incontro tra Inge e Giacomo Manzù

È stata la testimone privilegiata dell'opera del marito, il celebre scultore Giacomo Manzù, scomparso nel 1991. Ingeborg Katharina Schabel, morta ieri mattina a 82 anni, non ha mai smesso un solo giorno di lavorare per celebrare il ricordo del “suo” Giacomo, come amava chiamarlo. La donna, cittadina onoraria di Aprilia, dove risiedeva, e di Ardea, dove aveva scelto insieme al marito di costruire il museo, era nata in Germania nel 1936 ed aveva intrapreso la carriera di modella, fin quando nel 1954 a Salisburgo, posando per Oskar Kokoschka, non incontrò lo scultore italiano Giacomo Manzù. Nonostante la differenza d'età – lui 54 anni, lei 17 – fu amore a prima vista. Iniziò la loro vita insieme, nel 1965 il trasferimento tra Aprilia ed Ardea, in una villa costruita su quello che verrà ribattezzato Colle Manzù, la nascita di due figli, Giulia e Mileto, la costruzione del Museo Manzù e una vita trascorsa nella promozione della cultura. Inge è stata sempre la musa di suo marito: a lei sono ispirate opere come “passo di danza” o “striptease”. C'era il volto di Inge nella serie di canopi, sempre lei nella serie di acqueforti dedicata alle donne, negli autoritratti con modella o nel volto di Penelope. Per Giacomo Manzù, Inge è stata non soltanto la madre dei suoi figli, ma la ragione della sua vita. Per questo la donna, rimasta vedova nel 1991, ha continuato ad andare ogni pomeriggio alle 17 in punto a recarsi sulla tomba del marito nel giardino del museo, sulla Laurentina ad Ardea, per 27 anni e fino a pochi giorni fa. Lì riposa Giacomo, sotto l'ultima opera rimasta incompiuta, la “Gondola nella tempesta”, ed è lì che presto saranno trasferite le ceneri di Inge, dopo che la famiglia avrà ottenuto le necessarie autorizzazioni.

Tanti gli aneddoti che Inge amava raccontare: come quando a Montecarlo, incontrando Picasso, non gli resistette e lo baciò in bocca, o quando lei e il marito a casa la visita di Gina Lollobrigida, di Walter Chiari, di Gianni Letta, amico di famiglia come lo è anche anche Antonio Tajani, attuale presidente dell'Europarlamento. Episodi felici, ma anche tragedie: il tentativo di rapimento di Giulia e Mileto, nel 1974, con tanto di conflitto a fuoco, l'alluvione al museo che distrusse parte delle opere cartacee, la tragica morte nel 1969 del primo figlio di Giacomo Manzù, Pio, designer della Fiat rimasto vittima di un incidente stradale.

Dal suo studio, Inge amava ricevere gli ospiti e raccontare la sua intensa vita. In quello studio aveva esposto anche le sue di opere: anche la signora Schabel era una valente artista, grazie a quella che definiva "creatività riflessa". In quello studio riposeranno le sue ceneri, in attesa de ricongiungimento con il marito.

[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/06 1529256120 Notte di paura alla stazione di Nettuno, danni alle auto e aggressione in casa
17/06 1529253300 Nuova vittoria per i bambini della società sportiva città di Nettuno
17/06 1529240100 Localizzato il corpo del 29enne annegato nel Lago. Problemi per il recupero
17/06 1529237340 Lettini per l'asilo e panchine per Norcia da parte del Comune di Albano
17/06 1529237160 Danni e furto al Liceo Picasso di Anzio, rubate le creazioni degli studenti
17/06 1529237100 Finti poliziotti tentano truffa a turisti tedeschi in vacanza a Nettuno
17/06 1529225940 Lallà Di Silvio tenta il suicidio in carcere, trasferito in isolamento
17/06 1529220420 Festa del rifugiato al parco Falcone e Borsellino: ecco il programma
17/06 1529219700 Paline per monitorare gli spostamenti degli autobus e app per i rifiuti
17/06 1529211600 Coletta, due anni di bonifica. Ora il raccolto. Il punto sul primo biennio
16/06 1529167980 Nettuno, riapre la spiaggia di Torre Astura. Ecco giorni e orari di accesso
16/06 1529167860 Nettuno, grosso ramo crolla in pieno centro. Sul posto la Polizia Locale
16/06 1529167740 Sporcizia ed erba alta, torna il degrado al Parco Palatucci di Nettuno
16/06 1529165280 Aprilia per un pomeriggio capitale italiana del No al gioco d'azzardo
16/06 1529164380 Fermata auto con targa bulgara: aveva documentazione contraffatta. Una denuncia
16/06 1529163840 Ardea riscopre i suoi siti storici grazie all'iniziativa "Come un Archeologo"
16/06 1529163540 Sabaudia non sistema le passerelle ma multa le auto al mare
16/06 1529163060 Villa del cardinale, accordo da 250.000 euro raggiunto tra Comune e gestore
16/06 1529162640 Sei Comuni dei Castelli fanno rete per diventare "Comunità Europea dello Sport"
16/06 1529156760 Sempre più poveri nonostante la ripresa: il rapporto dell'osservatorio diocesano
16/06 1529156220 Successo per la prima giornata di Albano In Salute con Asl, Croce Rossa e medici
16/06 1529156040 A Cisterna il 24 giugno il 7° raduno nazionale Tres Tabernae
16/06 1529146380 Nettunense: tamponato durante la svolta investe l'auto con due anziani. 3 feriti
16/06 1529144040 Esclusiva. Clamoroso alla Fortitudo Futsal Pomezia: entra Alessio Bizzaglia?
16/06 1529143560 Con la droga in casa nonostante fosse ai domiciliari: 54enne ri-arrestato