[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Pontini sconfitti 7-8

Pallanuoto, Serie A2. Un Latina con la testa già ai PlayOff cede alla Roma

Con il pass per i Play Off già in tasca, il Latina Pallanuoto ha ceduto in casa (7-8) alla Roma 2007 Arvalia al termine di una partita giocata decisamente male dai nerazzurri. La squadra romana è entrata in acqua consapevole di giocarsi 3 degli ultimi 12 punti in palio in chiave salvezza. Ha giocato egregiamente con temperamento e la convinzione giusta che viene solitamente dal credere nell’obiettivo da raggiungere. Così non è stato per Latina che ha iniziato male, anzi malissimo la prima parte della gara. Sotto di 0-4 ad inizio secondo quarto. Ci crede ancora nel recupero la squadra di Mirarchi che accorcia le distanze con tre reti di fila (Simeoni, Barberini, Maras) e riapre la gara. E’ un déjà vu di un recente vissuto. Difatti nelle ultime cinque gare i nerazzurri hanno sempre avuto un andamento sinusoidale durante la partita con risultato a fisarmonica a volte sotto, a volte sopra con esiti finali altalenanti. Anche in questa circostanza è stato così. Prima sotto pesantemente, poi il recupero anche con l’illusione della vittoria quando nell’ultimo quarto Migliaccio “azzecca” l’alza e tiro d’autore, poi il definitivo sorpasso dei romani prima con De Vena lasciato inspiegabilmente solo in posizione 5, poi con Sacco di gran potenza in superiorità dal limite dei 5 metri. E’ giusto che sia finita così. La Roma 2007 ha giocato senza sbavature, con ordine e raziocinio, e soprattutto con voglia di vincere a mille, caricata al punto giusto dal suo eccellente allenatore: mister Ciocchetti. Latina pallanuoto ha invece giocato una delle più brutte partite. Macroscopici errori difensivi ed evanescenza offensiva con tiri mai particolarmente pericolosi per l’attento Washburn. Poco più del 25% la percentuale realizzativa generale della squadra. Così non va. Il campionato va giocato ed onorato fino alla fine. Ora, a fari spenti, si cercherà di recuperare energie mentali per riprendere un cammino bruscamente interrotto. La squadra ha mostrato in un recente passato di saper riemergere e anche stavolta saprà reagire. “Come spesso accade nella vita e nello sport – questo il commento del presidente Damiani a fine match – chi ha più fame riesce a raggiungere risultati insperati. Così è accaduto per la Roma Arvalia, determinata per raggiungere l'obiettivo salvezza vince contro un Latina ormai concentrato sui play off. Per noi non conta più la posizione in classifica ma arrivare in forma psicofisica alla roulette dei play off. Solo questo conterà a fine stagione. Dobbiamo stare tutti tranquilli e sereni, sfruttare le prossime tre partire per consentire a mister Mirarchi di portare ai play off la migliore squadra possibile. Siamo consci delle nostre forze, abbiamo giocato una grande stagione e conquistato i play off, pertanto con la giusta concentrazione e determinazione disputeremo delle grandi partite. La Latina Pallanuoto c'è, non è andata via e non sarà un avversario facile per nessuna delle squadre partecipanti ai play off. Piena fiducia al tecnico ed a tutti i ragazzi. Forza ragazzi andiamo tutti insieme a Catania la prossima settimana per riprendere le vittorie”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/09 1537457280 Seduce in vacanza una 39enne di Cisterna, poi scatta la truffa "di famiglia"
20/09 1537455840 Rocca di Papa, muro crollato di via Frascati: il sindaco diffida l'Astral
20/09 1537451400 Aree archeologiche di Ardea: ecco quanto costerà visitarle (con e senza guida)
20/09 1537451040 Pomezia, qualcuno non paga, Acea stacca l'acqua a mezzo condominio a S. Palomba
20/09 1537446540 Class action Acqualatina: i legali denunciano pressioni su cittadini e Sindaci
20/09 1537446480 Under 16. Unipomezia, Cangemi ci crede: "faremo bene"
20/09 1537444860 Coop, Mengozzi: Ai lavoratori di Pomezia serve il sostegno dell'Amministrazione
20/09 1537444200 Cessione Coop, il Comune di Aprilia sarà presente ai tavoli in Regione e al MiSE
20/09 1537444140 Ardea, in 5 sfondano la porta del supermercato col piccone e arraffano i soldi
20/09 1537443780 Rientra l'allarme calabrone asiatico ai Castelli: si tratta di specie autoctone
20/09 1537443240 Frascati, pizzicato a spacciare: in casa aveva cocaina, hashish e marijuana
20/09 1537438980 Consegnati alla Coccinella i fondi raccolti con “Anzio in passerella”
20/09 1537437060 Addio a Alessandro Mercuri, storico capo sede dei Vigili del fuoco di Marino
20/09 1537436520 Protesta e sit-in in via del Lavoro contro i roghi tossici al campo rom
20/09 1537432980 Andy McKee, il talento della chitarra acustica, in concerto al Crossroads
20/09 1537431780 Getta illecitamente rifiuti sulla S.R.218, individuata e multata 50enne
20/09 1537431720 Una giornata con i nonni: a Marino giochi, sfilate e musica dal vivo
20/09 1537431480 Muro abusivo a Tre Cancelli, a Nettuno: nuovo allagamento in via Barletta
20/09 1537431360 Scontro frontale a Nettuno, un uomo spacca il parabrezza con la testa
20/09 1537431180 Il consigliere Pd di Anzio Giannino convoca la stampa in sede dai… repubblicani
20/09 1537431060 Puzza di plastica bruciata ad Anzio, la questione arriva in Comune
20/09 1537430280 Malore in cella, si torna a parlare delle problematiche sanitarie in carcere
20/09 1537427700 A Latina arrivano gli orti urbani: il Consiglio ha approvato il regolamento
20/09 1537427340 Sequestrati 8 kg di droga e armi a Latina Scalo, due persone arrestate
20/09 1537426740 Cittadinanza onoraria al pilota morto durante l'Air Show di Terracina

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli