[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Affittopoli a Villa Doria, Albano

Denunciato il Sindaco Marini per danno erariale per gli affitti degli impianti

Il Partito Comunista dei Castelli Romani ha presentato oggi una denuncia alla Procura Regionale della Corte dei Conti del Lazio per danno erariale nei confronti del Sindaco di Albano Nicola Marini in merito alla gestione degli impianti sportivi di Villa Doria. "Inqualificabile, come sempre, l'atteggiamento "omertoso" dei consiglieri comunali, di maggioranza e di opposizione", si legge nella nota stampa del Partito  comunista castellano. Di seguito riportiamo il testo della denuncia diffuso dai militanti.

 

"Esposto/denuncia per danno erariale, nonché per eventuali reati che vengano ravvisati da codesta Autorità Giudiziaria, commessi nei confronti della Pubblica Amministrazione dal Sindaco del Comune di Albano Laziale, Nicola Marini, in merito ai fatti noti alla popolazione locale come “affittopoli sugli impianti sportivi di Villa Doria“.* Premesso che le scelte, prive di diligenza del buon padre di famiglia, fatte delle compagini amministrative succedutesi nel tempo nella gestione del Comune di Albano Laziale, ed in particolare le consiliature che hanno visto come sindaci Mattei e Marini, hanno determinato la depauperazione delle casse comunali, a favore delle numerose società partecipate di proprietà del comune (Albafor SPA, Formalba SPA, Albalonga SPA, Albaservizi SPA, Volsca Ambiente SPA, Volsca Ambiente e Servizi SPA), due delle quale sono state dichiarate fallite. In questo sciagurato contesto, nello stesso periodo il Comune di Albano Laziale si è accordato con i privati, (la cooperativa Allodola) per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi di Villa Doria per una spesa complessiva di 565.000 euro e, contestualmente, concedendo in affitto alla stessa cooperativa, senza alcuna gara ad evidenza pubblica*, la struttura sportiva per venti anni compensando gli importi di spesa già dalla stessa anticipati. Dalla documentazione disponibile emerge che le superfici coperte da strutture mobile e amovibili hanno le seguenti caratteristiche: - Superficie piscina = 771 mq - Superficie palestra = 354 mq - Superficie sala polivalente = 354 mq. Oltre alle superfici coperte, il Comune cede in affitto alla cooperativa in questione, l’intera area occupata dagli impianti sportivi comunali, distinta in catasto al Foglio 7 particella 13, inclusa la viabilità di accesso e gli spazi di parcheggio di pertinenza. Come è noto, un elemento essenziale prima ancora della stessa obbligatorietà “la diligenza del buon padre di famiglia”, elemento essenziale nella gestione delle “cosa Pubblica” per calcolare il canone di affitto dei locali comunali il Sindaco e i competenti uffici comunali si sarebbero dovuti attenere, per legge, ai valori dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Interrogando tale banca dati, il valore “minimo” di locazione di un immobile commerciale nella fascia centrale del Comune di Albano Laziale è pari a 9,8 euro al metro quadro al mese. Di conseguenza, per la struttura degli impianti sportivi di Villa Doria (1.470 mq), il Comune di Albano avrebbe dovuto chiedere un affitto di almeno 14.494 euro al mese (173.930 euro all’anno). Invece, l’Amministrazione Marini, a favore della cooperativa citata, concorda la ridicola cifra di € 2.000,00 al mese oltre IVA, che corrisponde a 1,35 euro al metro quadro al mese per un totale di € 94.000,000 oltre IVA dal 01/02/2017 e fino al 31/12/2020, proseguendo poi dal 01/01/2021 e fino al 31/12/2025 € 2.500,00 per un totale di € 150.000,00 oltre IVA, per poi concludersi la modulazione di prezzo dal 01/01/2026 e fino alla scadenza del 31/03/2035 ad € 3.068,66 oltre IVA, per un totale di per un totale di € 340.622,33. Anche da una semplice ricerca sul sito www.immobiliare.it ogni cittadino può verificare che per strutture sportive analoghe a quelle di Villa Doria il canone di affitto richiesto è pari a 20.000 euro al mese, dieci volte in più rispetto all’incredibile importo di 2.000 euro al mese degli impianti di Villa Doria, tale assunto ha di fatto creato, un favore scandaloso alla società cooperativa Allodola, e un danno gigantesco alle finanze comunali per € 2.913.608 nei venti anni di durata dell’accordo. Questi atti creano un grave danno a carico del bilancio del Comune di Albano Laziale e ledono pesantemente la concorrenza con gli altri operatori economici che gestiscono le altre strutture sportive presenti nel territorio del Comune di Albano, che devono invece pagare canoni di affitto a prezzi di mercato, quelli si perfettamente in linea con le statistiche dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare. Vien da pensare, ma non si capisce il perché, quando il Comune di Albano Laziale, come nel caso accaduto che tramite la partecipata Albafor, sempre a danno della pubblica amministrazione e dei suoi cittadini, ha preso in affitto i locali della Curia Vescovile concorda un canone doppio rispetto ai valori OMI di riferimento, mentre quando lo stesso comune, stessi amministratori, è a cedere in affitto locali di proprietà comunale ai privati (come in questo caso) applica un canone notevolmente inferiore rispetto ai valori OMI di riferimento. Il Partito Comunista dei Castelli Romani chiede un intervento della magistratura ordinaria e contabile in merito alla correttezza e alla regolarità dell’affidamento alla cooperativa Allodola, senza gara ad evidenza pubblica, del contratto di gestione degli impianti sportivi di Villa Doria. Il Partito Comunista dei Castelli Romani chiede un’indagine contabile in merito alla correttezza e alla regolarità dei prezzi applicati per l’affitto degli impianti sportivi di Villa Doria, sulle relative responsabilità e sul danno erariale provocato da tali atti amministrativi, che applicando i valori di mercato dell’OMI sono stimabili in 2.913.608 euro. Il Partito Comunista dei Castelli Romani chiede alla magistratura contabile di valutare un’indagine contabile in merito alla correttezza e alla regolarità dei prezzi concordati dalle amministrazioni comunali di albano laziale negli ultimi 10 anni, nelle acquisizioni e nelle cessioni in affitto degli immobili, avendo avuto comportamenti lesivi per la collettività come nei casi sopra denunciati.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:17 1540102620 Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019
20/10 1540062420 Gli ex assessori di Nettuno: "CoProgettazione e Agenda di Governo 2019/24"
20/10 1540052760 Decine di furti e altrettanti nomi falsi in tutta Europa: arrestata a Cisterna
20/10 1540051680 Tragedia domestica ad Aprilia, morto un bambino schiacciato da un armadio
20/10 1540044240 The Harlem Voices, un magico Natale a Latina con il vero gospel americano
20/10 1540043040 A Velletri i funerali del 51enne morto in un incidente di caccia a Cisterna
20/10 1540031880 Piano di zona: ad Aprilia il 23 ottobre la prima di tre assemblee partecipate
20/10 1540030800 Trasportava illegalmente 550 kg di bombole del gas sulla Pontina: maxi multa
20/10 1540030200 Prima la lite, poi le botte e le minacce col coltello: arrestato marito violento
20/10 1540029240 Controlli "elettronici" sulle strade di Velletri, decine di auto senza revisione
20/10 1540028880 Controlli antibivacco a Velletri, la Polizia locale identifica alcuni senzatetto
20/10 1540028220 Incursione serale al poliambulatorio di Aprilia: danni e pochi spicci rubati
20/10 1540027620 La vice questore aggiunto Rubinacci nuovo dirigente del commissariato di Genzano
20/10 1540026360 Commozione e applausi per il flash mob e il murale dedicato a Leo e Ludo
20/10 1540026300 Giornata di pesca finita in tragedia, si continua a cercare il secondo uomo
20/10 1540025940 Banda di Rapinatori sgominata, hanno aggredito due volte ristoratore di Nettuno
20/10 1540021980 Autolesionismo, aggressioni ed emergenze al carcere di Velletri
20/10 1540020420 Confermato sequestro milionario di beni tra Cisterna e Aprilia
20/10 1540019880 Premio Cartagine 2.0 “cultura” al dirigente del commissariato di Albano
20/10 1540019460 Stanato "furbetto del cartellino": risultava al lavoro, ma se ne stava a casa
19/10 1539966420 A Latina Scalo il "controllo di vicinato": segnalazioni Whatsapp contro i furti
19/10 1539965400 RFI: sottopasso Casello 45 pronto a fine 2019. «Lavori rallentati, ecco perchè»
19/10 1539963420 “Mario Righini: un Nettunese in Antartide”, l’evento in sala consiliare
19/10 1539963240 Capo d’Anzio, il Presidente Marchetti si dimette ma il Sindaco respinge l'idea
19/10 1539963180 Anziano va a comprare il regalo alla moglie, ma viene assalito e rapinato

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli